Nissan Leaf: record a marcia indietro

Nissan Leaf: record a marcia indietro

11 lug, 2012

entra nel libro dei record “in retromarcia”

 
- A Nissan LEAF realizza il primato come vettura più veloce in retromarcia sulla distanza di un miglio –
- Nissan LEAF è la vettura più veloce sulla distanza di un miglio in retromarcia
- Record stabilito al Festival of Speed di Goodwood, e poi battuto per ben 5 volte nei giorni consecutivi 
- Il record evidenzia la tecnologia semplice e solida della vettura 
- Altre innovazioni emozionanti al Festival of Speed: Juke-R, GT-R Track Pack, LEAF NISMO RC, GT-R GT1 e la nuova Juke Nismo

Fonte: Nissan Motor Company

Rolle, Svizzera, 4 luglio 2012. La pluripremiata Nissan LEAF lo scorso weekend ha riscritto il libro dei record, stabilendo il primato come vettura più veloce sulla distanza di un miglio (1,6 km) in retromarcia.

Sotto la guida dello stunt driver professionista , Nissan LEAF ha percorso in retromarcia la famosa salita di Goodwood nel weekend del Festival della Velocità, coprendo la distanza di un miglio in 1 minuto e 37,02 secondi ad una velocità media di 88,5 km/h.

Dopo aver stabilito il record venerdì, giorno di apertura del Festival, Terry ha continuato a battere il suo stesso record sabato e domenica, migliorando di ben 26 secondi il tempo ottenuto venerdì.    

Terry, che anche lo scorso anno ha stabilito un nuovo World Record al Festival della Velocità, guidando su due ruote un Nissan Juke sulla collina, dichiara: “Ci sono stati momenti in cui non ero sicuro se stessi andando indietro o in avanti. Tuttavia, grazie al baricentro basso della Nissan LEAF – le batterie sono parte integrante del pianale dell’auto – la vettura è molto stabile, e non ha importanza in quale direzione si stia viaggiando”. 

“Ho avuto a disposizione un’auto splendida – con la trasmissione diretta dal motore elettrico alle ruote, Nissan LEAF, in teoria, può raggiungere la stessa velocità sia in avanti, sia in retromarcia. La vettura ha mostrato una grande aderenza e con così poche parti in movimento, non ci sono stati problemi meccanici. L’unico inconveniente è stato il leggero torcicollo causato dal fatto che ho dovuto guidare costantemente con la testa rivolta all’indietro”.   

Il record di Nissan LEAF in retromarcia fa parte dell’ambiziosa campagna social di Nissan denominata “”, che sta diffondendo in Europa i messaggi sulla mobilità elettrica utilizzando i social media, con l’obiettivo di “convertire” un milione di clienti alla mobilità elettrica, in soli 100 giorni. L’obiettivo di raggiungere un milione di adesioni è stato raggiunto il 21 giugno, ben 15 giorni prima di quanto previsto.

Il record in retromarcia di Nissan LEAF è stata solo una delle numerose attrazioni di Nissan al Festival della Velocità.

Un’altra incredibile corsa contro il tempo è stata compiuta da Nissan LEAF NISMO RC (stavolta nella direzione giusta) che gareggiava per stabilire il record di velocità per i veicoli elettrici; la vettura è stata guidata da , campione mondiale di FIA GT1, il quale ha anche corso sulla collina di Goodwood a bordo di una GT-R con specifiche GT1 da 540 CV. La nuova GT-R Track Pack ha, inoltre, partecipato alla Supercar Run, mentre la splendida Juke-R – una GT-R “travestita” da Juke – ha entusiasmato il pubblico. 

E restando in tema di Juke, è stata riservata una sorpresa per i partecipanti al Festival: l’anteprima di Juke Nismo, il sensazionale crossover creato dalla divisione sportiva di Nissan, che arriverà negli showroom europei all’inizio del 2013.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: goodwood Michael Krumm nissan leaf Terry Grant The Big Turn On

Lascia una risposta

 
Pinterest