Nissan Leaf approda al Porto di La Spezia

Nissan Leaf approda al Porto di La Spezia

20 giu, 2013

Al via la mobilità elettrica con due per l’Autorità Portuale di

Fonte: Nissan Italia

La Spezia, Italia. 19 giugno 2013. La pluripremiata e la 100% elettrica più venduta al mondo Nissan LEAF approda al Porto di La Spezia tramite i primi due esemplari destinati all’Autorità Portuale, predisposti dal concessionario Nissan “Automare LE” di Carrara, nell’ambito del progetto “ ”, che prevede una serie di iniziative a vocazione ecologica, tra cui il via alla mobilità elettrica.

Il “Green Port” comprende, oltre allo studio di sistemi di mobilità a zero emissioni, anche l’offerta di un’ampia gamma di servizi di valore ambientale, come lo sviluppo di fonti rinnovabili (solare ed eolico) nell’area portuale, l’adozione di sistemi d’illuminazione a led a basso consumo, iniziative di illuminazione artistica e, in generale, il miglioramento dei sistemi energetici del porto di La Spezia.

L’energia necessaria alla ricarica delle batterie delle prime due unità di Nissan LEAF sarà garantita dai pannelli fotovoltaici, che sono già stati installati sull’auditorium, presso la sede della stessa Autorità, dai pannelli previsti sulla copertura del magazzino del molo Garibaldi e dalla copertura delle aree di parcheggio auto sulla Via del Molo, quest’ultima in fase di consegna lavori.

Complessivamente gli impianti garantiranno una produzione di energia pulita superiore ai 120 Kwh, che sarà utilizzata anche per la ricarica delle due LEAF, che avverrà attraverso i primi tre punti di ricarica nel porto predisposti dall’Autorità: una installata presso la sede della Guardia di Finanza al varco Stagnoni, una al varco del Canaletto e la terza in prossimità del magazzino alla radice del molo Garibaldi. Quest’ultima sarà impiegata principalmente per i mezzi elettrici dell’autorità portuale.

Il presidente dell’Autorità Portuale, ha commentato: “Questa è una tappa importante verso l’ambientalizzazione del porto. Ora le auto e i pannelli fotovoltaici per alimentarle, a breve arriveranno nuove barriere fonoassorbenti e il cold ironing su Molo Garibaldi”.

Le due Nissan LEAF 100% elettriche saranno a disposizione del personale dell’Autorità portuale e verranno utilizzate negli spostamenti all’interno del comprensorio di competenza e, soprattutto, nelle aree mercantili.

Tale iniziativa rientra all’interno di una serie di attività di cui Nissan si fa promotrice per trasmettere al pubblico l’innovazione e l’emozione della nuova mobilità a impatto zero, dove è protagonista con l’indiscussa leadership nella mobilità sostenibile, con oltre 65.000 Nissan LEAF vendute a livello globale.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: green port la spezia Lorenzo Forcieri nissan leaf

Lascia una risposta

 
Pinterest