Nissan lancia la nuova LEAF con un’autonomia di 250 km

Nissan lancia la nuova LEAF con un’autonomia di 250 km

30 set, 2015

• Incremento dell’autonomia del 26% – fino a 250 km* con una sola ricarica

• Un altro primato Nissan, che introduce le batterie da 30 kWh nel settore

• Garanzia di 8 anni/160.000 km

• Aumento dell’autonomia per il Model Year 2016 che incrementa ulteriormente il divario tra Nissan e i concorrenti

Fonte: Nissan Italia

 

Roma, Italia. 29 Settembre 2015. Nissan presenterà a Nizza la nuova con un’autonomia di 250Km, attestandosi leader nel segmento delle berline 100% elettriche.

Questo notevole risultato – che apre un nuovo mondo di opportunità per gli automobilisti – è possibile con l’introduzione di una nuova batteria da 30kWh, che permetterà alla LEAF Model Year 2016 di rafforzare la sua posizione come veicolo elettrico più performante e pratico al mondo e con il miglior rapporto qualità-prezzo.

La maggiore autonomia aumenta notevolmente l’appeal della LEAF- rendendola così una vera alternativa a una vettura con motore a combustione interna, rispondente alle esigenze di molti utenti.

, Presidente di Nissan Europa, ha commentato:

“LEAF, veicolo elettrico più venduto al mondo, è ora addirittura migliorato. Un’autonomia di 250 km apre il mondo dei veicoli elettrici a migliaia di persone in Europa, che prima non erano del tutto convinte che un veicolo elettrico potesse adattarsi alle loro proprie esigenze di mobilità. La maggiore autonomia farà sì che l’acquisto di una LEAF diventi la prima scelta per molti più automobilisti.”

LEAF 2016 sarà disponibile negli allestimenti Acenta e Tekna mantenendo esattamente le stesse dimensioni esterne dell’attuale versione.

L’elemento chiave dell’incremento delle prestazioni della nuova batteria è l’aggiornamento del design interno e della chimica. L’introduzione di carbonio, azoto e magnesio negli elettrodi migliora le performance. A tale miglioramento contribuisce anche il cambiamento del layout delle celle. Inoltre, Nissan è così certa delle performance e dell’affidabilità della nuova batteria, che le prestazioni della nuova batteria da 30kWh saranno coperte da una garanzia di 8 anni/160.000 km.

Ricaricare la nuova batteria da 30kWh della LEAF è facile e comodo come per l’attuale da 24kWh. Come per la versione attuale di LEAF, i clienti potranno effettuare la ricarica da casa, da stazioni di ricarica pubbliche o dalla rete di ricarica rapida (400 V, trifase) che si sta espandendo in Europa ed è la migliore rete per veicoli elettrici disponibile.

Prodotta in Europa per l’Europa. La produzione della LEAF 30kWh continuerà nello stabilimento di Nissan a Sunderland nel Regno Unito, con vendite europee a partire da Gennaio 2016. I prezzi finali e le specifiche saranno annunciati a breve.

 

*Autonomia di 250km ottenuta con una serie di prove uniformi  e ripetibili previste dal regolamento europeo E11-101R-011935 e dal ciclo di omologazione NEDC – New European Driving Cycle – di cui alla direttiva 91/441/CE.

Fattori che incidono sull’autonomia

L’autonomia effettiva dipende da diversi fattori quali, ad esempio, la velocità di guida e il tipo di strada (percorso urbano, extra-urbano, autostrada); la tipologia di percorso (salita, discesa, pianura); la temperatura esterna e l’uso del climatizzatore; lo stile di guida (ecologico, costante, sportivo).

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: nissan leaf Paul Willcox

Un commento

  1. Non credo proprio faccia la ricarica trifase. Usa il Chademo

Lascia una risposta

 
Pinterest