Nissan Italia Parlamento della mobilità elettrica

Nissan Italia Parlamento della mobilità elettrica

13 apr, 2011

Nissan Italia diventa per un giorno Parlamento della Mobilità Elettrica

Prima missione in assoluto presso una casa automobilistica delle Commissioni Parlamentari Riunite dei Trasporti (IX) e delle Attività Produttive (X) della Camera dei Deputati per guidare il veicolo elettrico Auto dell’Anno 2011.  

Fonte: Nissan Italia

12 Aprile 2011. La Nissan Italia ospita in via straordinaria un’Audizione esterna della Camera dei Deputati, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull’ delle Proposte di Legge presentate dagli Onorevoli Agostino Ghiglia e Andrea Lulli, attualmente in corso presso le Commissioni Riunite dei Trasporti (IX) e delle Attività Produttive (X) del Parlamento.

I Presidenti delle due Commissioni, gli Onorevoli Mario Valducci e Manuela Dal Lago, accompagnati da una estesa delegazione di Parlamentari della maggioranza e dell’opposizione, hanno accolto con favore ed entusiasmo l’invito della Nissan Italia ad effettuare una prova concreta della mobilità elettrica, guidando ciò che in Italia è ancora “futuro”, ma che in altri paesi è già la realtà di “oggi”: , Auto dell‘Anno 2011.

Il test drive è stato preceduto da un’Audizione dell’Amministratore Delegato della Nissan Italia, Ing. Andrea Alessi, che ha illustrato l’approccio ambientale di Nissan, che con LEAF inaugura un modello di mobilità realmente sostenibile a zero emissioni e che comprende prodotti, tecnologie e investimenti, coinvolgendo tutti gli attori capaci di influenzare il processo di cambiamento.

“E’ motivo di grande orgoglio per Nissan Italia ospitare gli illustri Presidenti e la delegazione presente delle Commissioni Parlamentari”, ha dichiarato Andrea Alessi, “e mi auguro che la testimonianza tangibile della guida della LEAF, che Nissan ha già commercializzato in 3 continenti, possa contribuire in maniera più incisiva e convincente ad introdurre al più presto anche in Italia le normative allo studio, volte a favorire lo sviluppo e l’incentivazione della mobilità elettrica”.

La prova su strada della Nissan LEAF si è svolta su un percorso extraurbano di circa 30 minuti per ciascuno dei 4 equipaggi, offrendo una esperienza davvero unica ed elettrizzante per gli Onorevoli Deputati, che hanno potuto costatare in prima persona la rivoluzionaria innovazione tecnologica di Nissan, che abbina alla potenza del motore elettrico la totale assenza in marcia di emissioni inquinanti ed acustiche.

Oltre ai Presidenti hanno partecipato all’Audizione e alla prova su strada: per la IX Commissione dei Trasporti, gli Onorevoli Giorgio Simeoni e Carlo Monai; per la X Commissione delle Attività Produttive gli Onorevoli Andrea Lulli, Lella Golfo, Gabriele Cimadoro e il Consigliere Dott.ssa Elisabetta Mirra.

Presenti all’incontro, tra gli altri, anche il Dott. Gianni Filipponi, Direttore Generale dell’UNRAE, l’Associazione che rappresenta le Case estere in Italia, che ha potuto ribadire la propria posizione già espressa in Parlamento all’Audizione dello scorso 25 febbraio e che ha voluto anche lui guidare la Nissan LEAF unitamente ad alcuni giornalisti intervenuti per l’occasione.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto elettrica nissan leaf politica

Lascia una risposta

 
Pinterest