Nissan consegna i primi taxi elettrici a Barcellona e Madrid

Nissan consegna i primi taxi elettrici a Barcellona e Madrid

23 ott, 2014

Questo evento rappresenta il raggiungimento di una tappa fondamentale per la mobilità a zero emissioni nelle città europee

Fonte: Nissan Italia

 

e , . 21 ottobre 2014. È iniziata l’era dei taxi 100% elettrici nelle due maggiori città spagnole, Madrid e , dove Nissan ha consegnato i primi veicoli a zero emissioni adibiti al servizio pubblico. a Madrid e il van eNV200 a Barcellona sono ufficialmente entrati nelle flotte di taxi cittadini per offrire i vantaggi di una marcia silenziosa e non inquinante nei trafficati centri urbani.

A Barcellona, l’arrivo del rivoluzionario eNV200, che viene prodotto proprio qui, adempie agli obiettivi di un accordo siglato tra Nissan, l’amministrazione comunale e l’Area metropolitana di Barcellona.

, responsabile dei veicoli elettrici di Nissan in Europa, ha commentato con entusiasmo la notizia:

“La qualità dell’aria è un problema cruciale per le città europee e l’esempio di Madrid e Barcellona è un passo avanti verso un futuro più ecologico con l’introduzione dei veicoli elettrici di Nissan nelle flotte di taxi. Ci saranno enormi vantaggi per gli abitanti ma anche per i tassisti, perché le auto elettriche hanno costi di gestione estremamente ridotti. Questa scelta dimostra che la mobilità sostenibile conviene ed è alla portata di tutti”.

Queste iniziative sottolineano l’impegno di Nissan nel settore dei veicoli elettrici, un mercato in costante evoluzione. Settembre è stato anche il mese in cui le vendite per il 2014 della pionieristica berlina familiare hanno superato il totale del 2013, a tre mesi dalla fine dell’anno.

 

Madrid

I primi taxi 100% elettrici sono in servizio a Madrid grazie a Nissan LEAF, il veicolo elettrico più venduto al mondo, con oltre 142.000 unità immesse sul mercato globale. La cerimonia di consegna si è svolta alla Puerta del Sol, importante piazza cittadina, dove si trova il “chilometro zero”, il punto dal quale parte la misurazione di tutte le strade di Spagna.

, primo tassista ad aver optato per un veicolo 100% elettrico a Madrid, ha dichiarato:

“Quando ho sentito che Nissan LEAF era stata approvata come taxi in città, ho voluto sapere di più su quest’auto. Oltre ai vantaggi ambientali, ha costi di gestione molto competitivi e prestazioni eccellenti”.

 

Barcellona

La consegna dei primi tre Nissan eNV200 Taxi è avvenuta in occasione dell’, grande fiera europea della mobilità sostenibile. All’evento erano presenti , Amministratore Delegato di Nissan Iberia, e , vicesindaco di Barcellona.

Lo sviluppo e l’introduzione di questi primi tre eNV200 Taxi si inquadra nell’ambito del protocollo d’intesa firmato lo scorso anno tra Nissan, il Comune e l’Area metropolitana di Barcellona, che stabiliva una serie di misure importanti per promuovere e sostenere la diffusione della mobilità sostenibile nella regione della Catalogna. La produzione di eNV200 è stata avviata a maggio proprio a Barcellona, dove si costruisce il van elettrico per il mercato globale.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Antoni Vives Antonio Berzal Prieto barcellona EXPO elèctric Fórmula e JeanPierre Diernaz madrid Marco Toro nissan e-nv200 nissan leaf spagna taxi elettrici

Lascia una risposta

 
Pinterest