Nissan annuncia la sua ibrida plug-in per il 2015

nissan_altima_hybrid

27 ott, 2011

Nissan programma di costruire una ibrida plug-in per il 2015 e di mettere in produzione 1,5 milioni di auto elettriche entro il 2017

Di Nikki Gordon-Bloomfield
Fonte: Green Car Reports

Avrebbe potuto limitarsi a celebrare il totale globale di 15.000 Nissan Leafs completamente elettriche da quando il modello è stato lanciato lo scorso anno, ma Nissan ha rivelato oggi che non ha intenzione di mantenere la sua tecnologia plug-in solo all’interno delle auto elettriche.

Parlando ad un evento a Yokohama, in Giappone, il CEO di Renault-Nissan ha confermato che Nissan sta lavorando su un plug-in modello ibrido che intende portare sul mercato nel 2015. Questo è un anno più tardi rispetto all’uscita prevista per il 2014 della , che sarà basata sul nuovo sistema CVT Xtronic ibrido già previsto nella 2012 Infiniti M35h.

Ciò significa che la prima plug-in di Nissan ibrida sarà probabilmente un mix della sua nuova ibrida CVT ad autonomia estesa e la preesistente tecnologia Leaf.
La grande domanda che il mercato si pone è però quali veicoli Nissan introdurrà come ibridi plug-in. Guardiamo gli indizi: in primo luogo, Nissan non sta offrendo la Altima ibrida per l’anno 2012, ma si dice stia lavorando su un ibrido di Altima il cui lancio coinciderà con quello della quinta generazione Altima nel 2013. Ha senso che una nuova Altima venga riprogettata come ibrida con l’aspettativa di offrire in seguito l’opzione plug-in.

In secondo luogo, se Nissan vuole competere nel mercato delle plug-in ibride, ha bisogno di una macchina in grado di competere direttamente con la Toyota Prius Ibrida Plug-in del 2012. Una berlina Altima si inserisce perfettamente in questo genere di tattica.
In terzo luogo, un auto di media cilindrata è molto più facile da trasformare in una ibrida plug-in di successo rispetto ad una vettura compatta o sub-compatta.

Mentre la Leaf di Nissan è un esempio di ciò che può essere raggiunto quando una vettura è stata progettata esclusivamente come un veicolo plug-in, pensiamo che alla Nissan avrebbero difficoltà a costruire con successo un plug-in ibrido che offre più di un assaggio rispetto all’autonomia completamente elettrica in un fattore di forma ridotto.
Come parte dell’annuncio, Ghosn ha ribadito l’obiettivo comune della Renault-Nissan di vendere oltre 1,5 milioni di veicoli elettrici plug-in entro la fine dell’anno finanziario 2016/17.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: carlos ghosn Nissan Altima Hybrid

Lascia una risposta

 
Pinterest