Investimenti Nissan nel Tennessee

Investimenti Nissan nel Tennessee

27 mag, 2011

Nissan celebra 30 anni e si impegna ad investire 3,5 miliardi di dollari nello Stato del tramite l’installazione di 30 punti di ricarica a per i veicoli elettrici

Fonte: Nissan

Franklin, Tennessee. USA. 26 maggio 2011. Nissan Nord America ha iniziato l’installazione di 30 stazioni di ricarica ad energia solare presso lo stabilimento d’assemblaggio veicoli di Smyrna e presso il quartier generale Nissan America di Franklin, Tennessee. Le 30 colonnine di ricarica presso le due strutture del Tennessee sono le ultime di una lunga serie di investimenti mirati per un totale di 3,5 miliardi nel corso dei 30 anni di presenza di Nissan nello Stato.

Le sofisticate colonnine di ricarica a energia solare, che saranno a disposizione dei dipendenti Nissan e dei visitatori dal primo luglio, sono progettate per la ricarica di Nissan LEAF, la prima auto al mondo 100% elettrica a zero emissioni prodotta in serie. Nissan LEAF a livello mondiale ha debuttato a dicembre 2010 ed il Tennessee è stato un mercato chiave per il lancio. Nissan presto produrrà presso il polo produttivo di Smyrna la Nissan LEAF e le batterie per la sua alimentazione. L’avanzato stabilimento per la produzione di batterie agli ioni di litio è completo al 75% ed è stata stabilita una data di messa in funzione entro il prossimo anno.

“Il Tennessee è la sede di Nissan in America” ha detto , presidente di Nissan America. “Queste colonnine di ricarica a energia solare dimostrano la nostra dedizione verso una società a zero emissioni, e la nostra dedizione nel portare l’innovazione nelle nostre case in Tennessee. Nel prossimo anno Nissan aumenterà la produzione, rafforzerà gli sforzi a sostegno della società, e aggiungerà nuovi reparti al nostro quartier generale, tutto in Tennessee.”

Le stazioni di ricarica dimostrano che è possibile ridurre l’impatto sulla rete elettrica tramite l’utilizzo dell’energia solare e che è possibile l’immagazzinamento dell’energia. Le stazioni di ricarica utilizzano le stesse cellule delle batterie agli ioni di litio che alimentano Nissan LEAF, una nuova tecnologia che permette a Nissan di studiare sia la capacità di immagazzinamento delle batterie sia di dimostrare la possibilità di riciclaggio delle batterie agli ioni di litio oltre il loro utilizzo sulle automobili.

Nissan sta collaborando con il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti, che sta installando le stazioni di ricarica grazie a delle sovvenzioni e collaborando inoltre con il laboratorio nazionale Oak Ridge e con il Tennessee Valley Authority, con cui Nissan condividerà l’utilizzo e i dati tecnici provenienti dalle colonnine per ulteriori studi.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: carlos tavares energia solare tennessee

Lascia una risposta

 
Pinterest