Dongfeng annuncia piano per la Cina

Dongfeng annuncia piano per la Cina

27 lug, 2011

Dongfeng Motor Co., Ltd. annuncia il nuovo piano a medio termine per la Cina

L’azienda investirà 50 miliardi di renminbi (RMB), per incrementare le vendite fino a 2,3 milioni di unità, lanciare 30 nuovi prodotti e presentare la prima vettura elettrica a emissioni zero del brand

Fonte: Nissan Italia

Pechino, Cina. 27 luglio 2011.  Dongfeng Motor Co., Ltd. (DFL), joint venture di Nissan in Cina, ha reso noto il nuovo piano economico quinquennale per accelerare la crescita nel più vasto mercato automobilistico del mondo.

A fronte di un investimento complessivo di 50 miliardi di renminbi (pari a 610 miliardi di yen giapponesi/ 8 miliardi di dollari USA), DFL punta a incrementare le vendite dagli attuali 1,3 milioni di veicoli a oltre 2,3 milioni di unità entro la fine del 2015. Nel corso dei prossimi cinque anni, l’azienda immetterà sul mercato circa 30 nuovi prodotti e lavorerà al lancio della prima vettura completamente elettrica a emissioni zero per il mercato cinese che verrà commercializzata con l’esclusivo marchio VENUCIA di .

Nel maggio del 2008, DFL ha comunicato il piano quinquennale denominato Plan 13 (“uno al cubo”), basato su tre pilastri fondamentali: forte crescita, arricchimento operativo e costruzione di un’azienda solida. L’obiettivo di vendita del piano era fissato in un milione di vetture all’anno entro il 2012; nel 2010, l’azienda aveva già raggiunto quota 1,3 milioni di vetture vendute.

“L’intenso rapporto di collaborazione tra Nissan e Dongfeng Motor Corporation è stato il principale motore della forte crescita registrata negli ultimi otto anni sul mercato cinese”, ha affermato , Presidente & CEO di Nissan Motor. “Il nuovo piano prevede investimenti in termini di capacità, prodotti e innovazioni e punta ad assicurare il primato della Cina come più vasto mercato globale per Nissan”.

 

Incremento delle vendite e della quota di mercato sulla spinta del marchio VENUCIA

DFL si è prefissata di raggiungere oltre 2,3 milioni di unità vendute entro il 2015, un incremento di 1 milione di unità rispetto ai risultati record del 2010. L’obiettivo dell’azienda è conquistare e mantenere in Cina una quota di mercato del 10% per tutta la durata del piano economico.

Il via alle vendite della prima autovettura a marchio VENUCIA (nome cinese: Qi Chen), il nuovo brand esclusivo di Dongfeng Nissan, sono previsti per il 2012. Con il marchio VENUCIA verranno lanciati in totale cinque nuovi modelli, le cui previsioni di vendita si attestano a 300.000 unità entro il 2015.

Aumento della capacità produttiva

Per raggiungere i 2,3 milioni di autovetture vendute, DFL costruirà un nuovo stabilimento a Changzhou City, nella provincia di Jiangsu, destinato alla produzione dei veicoli commerciali leggeri (LCV). Questo stabilimento va ad aggiungersi al secondo stabilimento di produzione delle autovetture di Huadu a Guangzhou City nella Provincia Guangdong, che entrerà in funzione all’inizio dell’anno prossimo, e al nuovo impianto di Shiyan, nella Provincia Hubei per la produzione di veicoli commerciali medio-pesanti (H&MCV), la cui inaugurazione è prevista entro il 2011. DFL prevede inoltre di potenziare la capacità produttiva attraverso la realizzazione di un secondo stabilimento a Zhengzhou.

Nel complesso, la capacità produttiva dell’azienda passerà da 1,2 milioni di veicoli nel 2011 a 1,5 milioni di unità nel 2012 per arrivare a 2,3 milioni di unità nel 2015. A supporto del piano di incremento della produzione, DFL-PV costruirà nuovi impianti di produzione dei sistemi di propulsione, tra cui motori e trasmissioni. Obiettivo dell’azienda è completare il processo di localizzazione dei fornitori entro il 2015.

Nuovi prodotti e rete di vendita ampliata

A sostegno della nuova strategia di crescita, DFL introdurrà 30 nuovi veicoli entro il 2015 per far fonte alle esigenze in rapida evoluzione dei clienti cinesi. Il numero delle concessionarie passerà dalle attuali 1.400 a 2.400 nel 2015, di cui 1.000 solo per le autovetture DFL.

Primo veicolo elettrico dedicato per il mercato cinese

Aderendo alle nuove disposizioni del governo cinese sulla promozione dei veicoli a basso impatto energetico, l’azienda si sta preparando per lanciare un veicolo elettrico (EV) con il marchio VENUCIA, realizzato interamente in Cina e disponibile sul mercato entro il 2015.

Attraverso il programma pilota per Wuhan City nella provincia Hubei e Guangzhou City, DFL si prepara a contribuire alla promozione dei veicoli elettrici in Cina grazie al know-how acquisito con il lancio della Nissan LEAF, la prima vettura interamente elettrica prodotta in serie per il mercato giapponese, europeo e statunitense.

“DFL ha conseguito gli obiettivi di vendita del precedente piano economico a breve termine con due anni di anticipo sulla scadenza. Questo risultato è frutto dalla joint venture esclusiva che riunisce le culture di Nissan e Dongfeng, e consente di offrire con tempestività prodotti e servizi che soddisfano le esigenze di tutti gli stakeholder: clienti, dipendenti, fornitori e investitori”, ha commentato , Presidente di DFL.

 

Obiettivi di vendita di DFL e Nissan in Cina

                                                    2011            2015

DFL (PV+LCV+H&MCV)                         1,35 milioni    oltre 2,3 milioni

Nissan (PV+LCV+Modello importato)       1,15 milioni    oltre 2,0 milioni

Dongfeng Motor Co., Ltd (DFL)

Dongfeng Motor Co., Ltd. nasce nel 2003 da una partnership unitaria strategica tra Dongfeng Group e Nissan Motor Co., Ltd. DFL è la prima joint venture cinese a disporre di una gamma completa di autovetture, veicoli commerciali leggeri e medio-pesanti, protagonista di una crescita che ha superato in velocità l’intero mercato cinese. Con un capitale sociale di 16,7 miliardi di RMB, detenuto al 50% da Dongfeng e Nissan, l’azienda rappresenta la più grande joint venture sul mercato automobilistico cinese.

Dongfeng Nissan Passenger Vehicle Company (DFL-PV)

Dongfeng Nissan è una business unit di Dongfeng Motor Co., Ltd., la joint venture tra Nissan e Dongfeng Motor Group Co., Ltd.  Dongfeng Nissan si occupa dell’attività di ricerca e sviluppo, produzione e distribuzione di autovetture.

Nissan Motor Co., Ltd. e il mercato Cinese

Nissan Motor Co., Ltd., seconda casa automobilistica giapponese per volume, ha sede a Yokohama, in Giappone, e fa parte dell’Alleanza Renault-Nissan. Con oltre 248.000 dipendenti in tutto il mondo, Nissan ha venduto più di 4,1 milioni di veicoli nel 2010, generando un volume d’affari di 8,77 trilioni di yen. La Cina è il più vasto mercato singolo per Nissan e rappresenta quasi un quarto delle vendite globali complessive.

L’attività su vasta scala di Nissan in Cina è iniziata nel 2003 con l’istituzione di Dongfeng Motor Co., Ltd. Nel 2007 Nissan ha lanciato in Cina il marchio di lusso Infiniti. Dal 2003 al 2010, il volume di vendita di Nissan, tra autovetture e veicoli commerciali, è passato da 94.000 a oltre 1 milione di unità. L’obiettivo per il 2011 è raggiungere quota 1,15 milioni di veicoli venduti in Cina.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: carlos ghosn dongfeng nissan Kimiyasu Nakamura venucia

Lascia una risposta

 
Pinterest