Alleanza Renault-Nissan entra nel World Business Council

Alleanza Renault-Nissan entra nel World Business Council

3 ago, 2016

L’Alleanza Renault-Nissan entra a far parte del per lo sviluppo sostenibile

La partecipazione dell’Alleanza sottolinea l’impegno nella sostenibilità come fondamento della propria attività

La partnership conferma l’obiettivo dell’Alleanza di contribuire ad un futuro a zero emissioni e zero incidenti fatali

Fonte: Alleanza Renault-Nissan

 

Parigi, Francia; Yokohama, Giappone e Ginevra, Svizzera. 2 Agosto 2016. L’Alleanza Renault-Nissan, membro più recente del World Business Council per lo Sviluppo Sostenibile, collabora con oltre 200 società internazionali per promuovere la sostenibilità mondiale.

L’impegno dell’Alleanza nella sostenibilità è il fondamento delle proprie attività in quanto contribuisce alla diffusione dell’innovazione. Mentre l’Alleanza Renault-Nissan sviluppa le auto del futuro, è anche attenta a creare prodotti per migliorare la società, aumentare la mobilità per tutti e contribuire a risolvere le sfide quotidiane relative alla sicurezza e all’ambiente.

Renault-Nissan è leader mondiale nei veicoli elettrici, infatti L’Alleanza a partire dal 2010, ha venduto più di 340.000 veicoli a zero emissioni. I suoi ingegneri stanno lavorando anche allo sviluppo della guida autonoma, della connettività e di altre tecnologie di prossima generazione, per raggiungere l’obiettivo di zero emissioni e zero incidenti fatali.

, , ha dichiarato:

“Mentre ci dirigiamo verso un’economia con scarsità di derivati dal carbone, è fondamentale avere leader forti e lungimiranti nel settore automotive. Vogliamo lavorare con l’Alleanza Renault-Nissan per offrire soluzioni che affrontino sfide globali e creare nuovi riferimenti mondiali per le Case automobilistiche più attente alla sostenibilità.”

L’Alleanza Renault-Nissan condivide l’obiettivo del Council di incrementare le attività sostenibili in tutto il mondo e si propone di ricoprire un ruolo chiave nella creazione di un futuro sostenibile nei quasi 200 paesi in cui opera.

L’Alleanza Renault-Nissan

L’Alleanza Renault-Nissan è una partnership strategica tra Renault (con sede a Parigi) e il costruttore giapponese Nissan (con sede sociale a Yokohama), che producono insieme il 10% dei veicoli commercializzati nel mondo. Renault e Nissan, partner strategici dal 1999, hanno venduto 8,5 milioni di veicoli in circa 200 Paesi nel 2015. L’Alleanza ha stipulato accordi di collaborazione strategica con numerosi costruttori automobilistici, in particolare il tedesco Daimler, il cinese Dongfeng Motor e il giapponese Mitsubishi. L’Alleanza detiene anche una partecipazione di maggioranza nella joint-venture che controlla AVTOVAZ, il principale costruttore automobilistico in Russia.

Il World Business Council per lo Sviluppo Sostenibile

WBCSD è un’organizzazione mondiale, guidata da un Amministratore Delegato con oltre 200 aziende e partner di primo piano che collaborano per accelerare la transizione ad un mondo sostenibile. Aiuta le aziende associate ad avere maggior successo e ad essere più sostenibili facendo particolarmente attenzione ad ottenere il massimo impatto positivo per gli azionisti, l’ambiente e la società.

Le aziende associate vengono da tutti i settori di attività e dalle principali economie e rappresentano entrate totali per più di 8,5 trilioni di dollari e 19 milioni di dipendenti. La rete globale di quasi 70 council aziendali nazionali offre ai propri membri un raggio d’azione senza uguali in tutto il mondo. WBCSD è nella posizione unica di poter lavorare con le aziende associate, unite da una serie di valori, per offrire soluzioni per le problematiche di sostenibilità più impegnative.

Il World Business Council è la voce guida delle aziende per quanto riguarda la sostenibilità, uniti dalla visione di un mondo dove, entro il 2050, 9 miliardi di persone vivranno tutti al meglio entro i confini del nostro pianeta.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: alleanza renault nissan Peter Bakker Presidente e Amministratore Delegato del WBCSD world business council

Lascia una risposta

 
Pinterest