Mitsubishi: gamma ibrida entro 4 anni

Mitsubishi: gamma ibrida entro 4 anni

16 lug, 2012

Obiettivo Mitsubishi: tutta la gamma plug-in entro 4 anni

di Nikki Gordon-Bloomfield
Fonte: GreenCarReports

10 luglio 2012. Nel mondo automobilistico, ci sono costruttori che ignorano la tecnologia dei veicoli plug-in, quelli che sperimentano con essa, coloro che lo fanno perché devono, e quelli per i quali è parte del futuro dell’azienda.

Con la sua minicar elettrica “i” già in vendita negli Stati Uniti (in Europa viene commercializzata una versione simile denominata iMIEV), e la sua Outlander ibrida plug-in che verrà lanciata in tutto il modo questo autunno, Mitsubishi è chiaramente parte dell’ultimo gruppo, ma secondo Autocar, la casa automobilistica giapponese sta pianificando più di solo alcune auto plug-in.

Nel corso dei prossimi quattro anni, riporta, Mitsubishi aggiornerà l’intera gamma di modelli, offrendo ai clienti una versione plug-in e convenzionale di ciascuno.

Invece dell’offerta di versioni ibride elettrica e plug-in della stessa auto, l’obiettivo Mitsubishi è quello di costruire in versione elettrica solo varianti delle sue vetture a benzina più piccole, mentre la costruzione di plug-in versioni ibride delle sue vetture più grandi e più sportive.

Guardando le offerte attuali Mitsubishi negli USA, ci aspettiamo che questo si traduca ad offrire un’elettrica compatta di dimensioni simili all’attuale Lancer, offrendo soluzioni ibride plug-in per tutte le altre vetture.

Anche se deve ancora dimostrare la sua tecnologia plug-in ibrida sul mercato, Mitsubishi è sicuro che ha progettato una trasmissione che i consumatori apprezzeranno.

Parlando del prossimo Mitsubishi Outlander Plug-in Hybrid 2013, , amministratore delegato di Mitsubishi UK, ha voluto sottolineare le prestazioni della vettura.

“Quest’auto offre le prestazioni di un motore da 3,0 litri V6 a benzina”, ha detto, aggiungendo che aspettava il veicolo per rubare fette di vendite alla Lexus RX450h ed altri veicoli crossover.

Con un’autonomia all-electric prevista di 25 miglia e un consumo di combustibile che dovrebbero essere di circa 109 miglia per gallone, Bradley ha detto che potrebbe essere il prodotto giusto – soprattutto se è il primo crossover ibrido plug-in sul mercato.

Naturalmente, la vera sfida per la Mitsubishi è quella di convincere i fan del marchio che la tecnologia plug-in è la strada da percorrere.

E quando questa convinzione sia stata acquisita, potrebbe venire alle luce un diesel-elettrica plug-in Evo XI? In quel momento si saprà davvero se i veicoli plug-in avranno successo.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Lance Bradley mitsubishi i mitsubishi imiev Outlander Plug-in Hybrid EV

Lascia una risposta

 
Pinterest