Mobilità elettrica da Daimler nelle scuola guida

Mobilità elettrica da Daimler nelle scuola guida

13 apr, 2015

Imparare il futuro: Daimler introduce la mobilità elettrica nelle scuole guida

• Le auto elettriche rendono più facile l’inizio dei nuovi conducenti.

• Un’iniziativa di Daimler AG e la Holding AG prepara i neopatentati per un futuro di mobilità elettrica.

• Progetto pilota con cinque scuole guida nell’ampia zona di Stoccarda.

consente un rapido accesso a car2go.

Fonte: Daimler AG

 

Stoccarda, Germania. 10 Aprile 2015. Basandosi sul motto “la mobilità elettrica è qualcosa che si può imparare”, Daimler AG e la ACADEMY Holding AG lanciano un progetto pilota con cinque scuole guida selezionate ACADEMY nella zona di Stoccarda e dintorni, con l’obiettivo di rendere i veicoli elettrici una parte integrante della formazione del conducente.

Kick-off per il progetto è stato il 10 aprile presso l’oulet di vendita e di servizio Mercedes-Benz a Stoccarda, alla presenza del Sindaco di Stoccarda, Fritz Kuhn. Istruttori di guida, pedagogisti e rappresentanti delle imprese discuteranno il tema della “mobilità elettrica nelle scuole guida, nel contesto della normativa attuale della patente di guida”.

Da aprile, le scuole guida offriranno ai futuri driver un’introduzione semplice e tempestiva al mondo della mobilità a zero emissioni locali di oggi. Il concetto di formazione appositamente sviluppato è senza pari nel modo in cui affronta ogni aspetto della mobilità elettrica, la messa a fuoco, come fare a guadagnare la familiarità e l’esperienza, così come sul modo corretto di gestire e lavorare con i sistemi di propulsione alternativi. Lo scopo dell’iniziativa è quello di integrare i veicoli elettrici nel processo di formazione dei conducenti e così generare entusiasmo per la mobilità elettrica, in particolare tra i giovani.

L’iniziativa è inoltre progettata per fare la prima esperienza di guida molto più facile per gli studenti. Invece di spendere le loro prime lezioni di guida che devono concentrarsi sui cambi di marcia in un veicolo manuale, essi iniziano con un veicolo elettrico – grazie alla sua trasmissione automatica non vi è alcuna necessità di utilizzare l’ingranaggio della frizione o il cambio, consentendo ai conducenti studenti di concentrarsi su ciò che è importante: il traffico. Una volta che hanno acquisito un certo livello di routine nella loro guida, continueranno ad imparare su un veicolo con cambio manuale con un motore a combustione. Con questo approccio, i nuovi conducenti saranno in grado di qualificarsi per una patente classe piena B o BF17 per autovetture e, inoltre, ricevere l’eDriverLicence.

Gli elementi teorici relativi ai sistemi di trasmissione alternativi e concetti di mobilità saranno integrati in una doppia lezione nella formazione teorica e riguarderà i principi dei veicoli a propulsione alternativa, nonché le informazioni sui servizi di mobilità. Questioni come tempo di ricarica, autonomia, caratteristiche di accelerazione, recupero di energia e la consapevolezza che i veicoli elettrici sono silenziosi per gli altri utenti della strada ‘saranno affrontati qui.

L’elemento dell’istruzione per l’eDriverLicence aggiunge il tema della mobilità elettrica come complemento alla formazione base dei conducenti per raggiungere la licenza B e la licenza BF17. Una volta che hanno superato il loro esame di guida per l’eDriverLicence, i giovani conducenti di età superiore ai 18 anni sono subito in grado di utilizzare il servizio car2go dotato di unità elettrica. Possono iscriversi subito a car2go senza incorrere in spese di registrazione. In cima a questo, ricevono un regalo una tantum di 100 minuti gratis.

Un ulteriore offerta eDriverLicence per “vecchie volpi” consente a chiunque con una patente di guida valida, che sia interessato a fare il test eDriverLicence – con istruzione professionale dalle scuole guida che partecipano al progetto pilota. Il corso prevede due lezioni di guida e una lezione doppia di teoria.

Questi partecipanti al corso, possono anche usufruire di un regalo di una tantum di 100 minuti gratis con car2go, senza una tassa di registrazione.

Un totale di dieci veicoli elettrici equipaggiati per scopi di iscrizione sono stati forniti da Daimler AG a un tasso mensile di cinque scuole guida ACADEMY selezionate nella zona dell’hinterland di Stoccarda. Ogni scuola guida avrà una e una Mercedes-Benz Classe B Electric Drive. Oltre ai veicoli stessi, ogni scuola guida che parteciperà al progetto pilota è stata dotata di una stazione di ricarica (wallbox) per consentire la ricarica veloce.

L’Academy Holding AG è un importante partner industriale nel settore delle scuole guida in Germania. Le scuole guida ACADEMY, rappresentanti di un sistema di franchising di successo, costituiscono il più grande gruppo di scuole guida indipendenti nella Repubblica Federale. L’ampia gamma di servizi offerti dal gruppo ACADEMY comprende la formazione e lo sviluppo professionale di istruttori di guida fino alla consulenza aziendale e servizi di factoring per le scuole guida.

Il progetto è guidato dalla . La rende i nuovi driver adatti alla guida.

Lanciato nel 2009 come progetto pilota a Londra, il concetto di scuola guida è stato finora svolto con successo in diversi paesi in tre continenti. All’interno di questa rete di scuole guida, l’unica finora ad essere sviluppata da un costruttore automobilistico, gli altamente qualificati istruttori di guida insegnano attualmente nuovi conducenti in Europa, Nord America e Asia.


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: academy eDriverLicence mercedes classe b electric drive Mercedes-Benz Driving Academy smart fortwo electric drive

Lascia una risposta

 
Pinterest