Mercedes: un lusso a basso costo

mercedes_classe-e_hybrid_09

29 mar, 2012

E 300 BlueTec Hybrid e campioni di efficienza
Impressionante l’efficienza senza compromessi

Fonte: Mercedes

Mercedes-Benz sta continuando la sua iniziativa ibrida con la nuova E 300 BlueTec Hybrid, la più economica vettura di lusso al mondo
(4.2 l di diesel/100 km, 109 g CO2/km). Allo stesso tempo, campioni di efficienza come la , S 250 CDI, ML 250 BlueTec 4Matic BlueEfficiency e la SL 350 stanno decisamente dimostrando che il marchio continua a svolgere un ruolo pionieristico nel miglioramento continuo di veicoli con motori a combustione interna in tutte le classi.

Il fattore comune a tutte queste soluzioni per la mobilità eco-compatibile è la loro efficienza impressionante, senza compromessi di sorta.
Mercedes-Benz offre automobili premium economiche ed eco-compatibili, senza compromettere gli attributi caratteristici di sicurezza, comfort e piacere di guida serena – questo è l’obiettivo strategico del marchio di Stoccarda. Oltre a motori a combustione interna altamente efficienti, sistemi ibridi si aggiungono al mix di soluzioni per la mobilità ecocompatibile intelligenti e basate sulle necessità dei clienti.

Dopo il lancio della S 400 Hybrid, nel 2009, Mercedes-Benz sta fissando nuovi standard per le auto di lusso di classe business con la E 300 BlueTec Hybrid. Questo ibrido diesel è disponibile sul mercato europeo dal terzo trimestre 2012. Più tardi sarà lanciato sul mercato americano il 400 Hybrid E azionato da un motore elettrico e un motore a benzina V6, e più tardi in altri Paesi come il Giappone e la Cina.

“La tecnologia modulare ibrida ci apre la strada per aggiungere rapidamente modelli ibridi ad altre serie di modelli” dice il Professor Dr. , membro del Comitato esecutivo per la ricerca del gruppo Daimler e Responsabile di Mercedes-Benz Cars Development. “Con una chiara focalizzazione sulle esigenze diverse dei mercati mondiali, siamo in grado di offrire precisione i modelli che i nostri clienti richiedono.”

Questo è perché un concept modulare ibrido ha un vantaggio importante: non richiede alcuna modifica alla scocca, il modulo ibrido può essere utilizzato in maniera flessibile in altri modelli di serie e ci saranno anche versioni con la guida a destra, oltre ai modelli diesel e benzina.
Oltre alla domanda di relativa ibridazione in diversi stadi di sviluppo – dalla funzione ECO start / stop fino alla ibrida guidabile in modalità puramente elettrica, nel suo cammino verso la mobilità sostenibile del futuro, Mercedes-Benz è inoltre impegnata ad ottimizzare i suoi veicoli con i motori a combustione interna più recenti – ad esempio riducendone il volume, migliorando la carica, l’iniezione diretta, la tecnologia a basso attrito e BlueTec. Inoltre i veicoli stessi sono sottoposti ottimizzazione mirata rispetto, ad esempio all’aerodinamica, con una costruzione leggera e nella gestione dell’energia (BlueEfficiency).

Potente modelli a benzina e diesel sono offerti in tutta la serie di modelli a prezzi competitivi. Campioni di efficienza come la SLK 250 CDI, S 250 CDI, ML 250 BlueTec 4Matic e SL 350 BlueEfficiency hanno stabilito nuovi standard di efficienza nei rispettivi segmenti.

E 300 BlueTec Hybrid: 4,2 l di diesel/100 km, 109 g CO2/km
La E 300 BlueTec Hybrid combina la un’eccellente economia di carburante del motore 4 cilindri diesel su lunghe distanze (autostrada, tratte inter-urbane) con i vantaggi di un ibrido efficiente in città e stop & go nel traffico. Si presenta quindi l’efficienza impressionante senza compromessi: grazie al concetto di ibrido compatto non ci sono limitazioni in termini di spaziosità, comfort e sicurezza.

Nella E 300 BlueTec Hybrid, Mercedes-Benz ha combinato il motore da 2.2 litri quattro cilindri diesel da 150 kW (204 CV) con un modulo ibrido potente. Il motore elettrico 15 kW, posizionato tra il motore a combustione interna e il cambio automatico a 7 marce, assiste il motore diesel quando il veicolo sta accelerando (effetto boost) e, in modo alternatore, viene utilizzato per il recupero di energia di frenata, sebbene sia anche adatto per la guida con la sola energia elettrica. Basato sul principio modulare ibrido sviluppato da Mercedes-Benz, questo ibrido diesel sta iniziando una nuova era nei sistemi di propulsione ibrida. Il consumo di carburante della E 300 BlueTec Hybrid è di 4,2 litri
per 100 km (CO2: 109 g / km).

In combinazione con il cambio 7G-Tronic, wet start-up della frizione e la batteria al litio, l’intelligente sistema modulare ibrido necessita di poco spazio di installazione e pesa circa 100 kg. Come in tutti i modelli Mercedes-Benz ibridi, i componenti ibridi hanno tutte le caratteristiche della vasta “7-stage concetto di sicurezza”.

In tempo per il lancio sul mercato, le E 300 BlueTec Hybrid riceveranno una certificazione ambientale secondo la norma ISO TR 14062. La certificazione da parte degli esaminatori neutri a “TÜV Süd” testimonia l’impegno del marchio a completa tutela ambientale, che è sancito nelle linee guida operative per l’intero gruppo Daimler. In questo processo l’azienda prende in considerazione gli effetti ambientali di un veicolo in tutto il suo ciclo di vita – dallo sviluppo e produzione all’utilizzo ed allo smaltimento finale.

Campioni di efficienza: economia esemplare in tutte le classi di veicoli
Mercedes-Benz offre in tutti i modelli della serie a benzina o a diesel auto potenti a prezzi competitivi e che dispongono di sovralimentazione e iniezione diretta per migliorare le prestazioni ma diminuiscono il consumo di carburante e le emissioni di CO2. Questi “campioni di efficienza” sono particolarmente interessanti per i mercati con tassazione dei veicoli basata sulle emissioni di CO2, o per aziende e clienti che usano flotte.

Caratteristiche dei campioni di efficienza in breve:
SLK 250 CDI: coppia a livello di una potente macchina V8, il consumo di carburante di una compatta. La più economica (4,9 l/100 km) e potente (150 kW/500 Nm) roadster diesel al mondo;
S 250 CDI: i “cinque litri per 100 km a S-Class” con comfort sulle lunghe distanze;
ML 250 BlueTec 4Matic: full-size SUV, un consumo di circa sei litri per 100 km ed emissioni di CO2 di 158 g / km;
SL 350 BlueEfficiency: consuma il 29 per cento in meno rispetto al modello precedente, soprattutto grazie ad un motore BlueDIRECT, di costruzione leggera ed intelligente (- 140 kg) e l’eccezionale aerodinamica.

L’Istituto “ÖkoTrend” ha dichiarato che il 250 CDI BlueEfficiency S e la ML 250 BlueTec 4Matic sono le vetture più ecologiche nella loro classe. Questo è ciò che sta dietro la decisione della rivista professionale Auto Test di assegnare i suoi premi “vincitori nel verde” ad entrambi i modelli Mercedes-Benz nel dicembre 2011.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: mercedes E 300 BlueTEC hybrid mercedes ml 250 bluetec 4matic mercedes s 250 cdi blue efficency SLK 250 CDI Thomas Weber

Lascia una risposta

 
Pinterest