Governo acquista emissioni di CO2 ridotte grazie a car2go

Governo acquista emissioni di CO2 ridotte grazie a car2go

14 mar, 2017

Il Governo spagnolo acquista le emissioni di CO2 ridotte grazie a

Storico traguardo a livello mondiale per il car sharing free-floating

Il Ministero spagnolo dell’Agricoltura, della Pesca, dell’Alimentazione e dell’Ambiente e car2go hanno firmato un accordo per rimborsare le emissioni di CO2 risparmiate da car2go in Spagna

car2go è ufficialmente riconosciuto come valido strumento per combattere il cambiamento climatico

L’abbattimento di CO2 deriva sia dalla condivisione di veicoli che dall’uso di veicoli completamente elettrici

Fonte: Mercedes Benz Italia

 

Milano, Italia e Madrid, Spagna. 13 Marzo 2017. Nel contesto del “”, il Ministero Spagnolo dell’Agricoltura, della Pesca, dell’Alimentazione e dell’Ambiente e car2go hanno firmato un contratto per l’acquisto e la vendita dei “carbon credits” generati a Madrid dall’operatore di car sharing leader mondiale del mercato. Nei prossimi quattro anni, l’Ufficio Spagnolo del Cambiamento Climatico certificherà e acquisterà da car2go Iberia le emissioni di CO2 risparmiate, contribuendo, dunque, alla riduzione nazionale di gas serra così da essere in grado di rispettare gli impegni richiesti dall’Unione Europea e dal Protocollo di Kyoto.

, ha dichiarato:

“Apprezziamo positivamente l’impegno di soggetti come car2go Iberia volti a implementare azioni come quelle che sono state presentate nell’ambito del “Progetto CLIMA 2016”. Si tratta di un’iniziativa pionieristica nel quadro dei progetti CLIMA dal momento che è il primo di questo genere ad essere presentato, e speriamo che possa fare da modello per una nuova mobilità urbana guidata da efficienza e dall’abbattimento delle emissioni di gas serra”.

“Questo è un successo storico per il settore del car sharing e siamo orgogliosi di esserne parte. car2go non è solo un servizio altamente flessibile e complementare ai diversi sistemi di trasporto urbano, ma diventa anche uno strumento utile a contrastare il cambiamento climatico. L’accordo è un simbolo che permette ai due partner di affermare nuovamente la loro leadership di pensiero. Il Governo spagnolo sta sviluppando strumenti finanziari innovativi per abbattere le emissioni di gas serra e ha trovato due partner ideali in car2go e nella città di Madrid, che supporta, tra le tante attività, anche la diffusione della mobilità elettrica. car2go è pioniere e leader di mercato a livello mondiale nel settore del car sharing a flusso libero e, oltre che a Madrid, offre il suo servizio con flotte elettriche anche ad Amsterdam e Stoccarda”, afferma , .

Nuovo e certificato metodo di calcolo

L’Ufficio Spagnolo del Cambiamento Climatico ha lavorato in collaborazione con car2go ad un nuovo metodo di calcolo della riduzione delle emissioni di CO2 derivante sia dall’utilizzo di veicoli elettrici (a Madrid, 500 smart fortwo electric drive guidate da 145.000 utenti car2go), che dalla condivisione stessa dei veicoli attraverso sistemi di car sharing a flusso libero. Le emissioni risparmiate saranno monitorate e verificate ogni anno da un ente di certificazione indipendente e la riduzione stimata a Madrid grazie all’uso di car2go è pari a 6.800 tonnellate di CO2 nell’arco dei prossimi quattro anni.

per l’Economia Sostenibile e il “Progetto CLIMA”

Attraverso l’acquisizione dei “carbon credits” relativi a progetti o iniziative di riduzione delle emissioni, il Carbon Fund per l’Economia Sostenibile fornisce risorse e rimuove ostacoli alle iniziative di soggetti privati, favorendo l’attività commerciale spagnola in settori connessi alla lotta contro il cambiamento climatico.

Il “Progetto CLIMA” è uno strumento nazionale di finanziamento per il clima il cui scopo è quello di volgere l’attività economica verso modelli a bassa emissioni oltre che di contribuire al raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni in Spagna.

car2go a Madrid

car2go è stato lanciato a Madrid nel novembre 2015 e al momento ha raggiunto 145.000 iscritti. Per supportare e sviluppare ulteriormente la mobilità elettrica all’interno del car sharing free-floating, car2go ha deciso di creare una nuova infrastruttura di ricarica completamente elettrica a Madrid, organizzata in “hubs” centralizzati. Il progetto pilota, unico nella sua specie, mostra come le sfide esistenti per avviare un servizio con una quantità elevata di veicoli elettrici possono essere superate. Molte città non possiedono una infrastruttura di ricarica pubblica o permettono esclusivamente la carica lenta del veicolo. La nuova soluzione di ricarica elettrica “hub-based” di car2go permette, quindi, di offrire un servizio migliore, aumentando la disponibilità delle vetture e minimizzando il tempo di ricarica ad una sola ora.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: car2go Carbon Fund CEO di car2go Europe Direttore Generale dell’Ufficio Spagnolo del Cambiamento Climatico progetto clima Thomas Beermann Valvanera Ulargui

Lascia una risposta

 
Pinterest