Daimler e Bosh, nuova partnership

Daimler e Bosh, nuova partnership

14 apr, 2011

Con Nikki Gordon-Bloomfield

Fonte: All Cars Electric
 
13 APRILE 2011. Sarete perdonati si pensate che il costruttore tedesco di automobili Daimler cerca di costruire un piccolo proprio impero dell’.

Non solo sono in atto diversi progetti di auto elettriche in esecuzione con Nissan-Renault, BYD e Tesla, ma ora ha annunciato l’intenzione di lavorare su un progetto con il braccio automobilistico dell’azienda, la Elettronica.

Un affare che si prevede sarà concluso nel primo semestre del 2011, nel quale entrambe le società lavoreranno insieme per sviluppare una nuova generazione di motori elettrici che saranno poi utilizzati nelle prossime Mercedes-Benz e Smart elettriche a partire dal 2012.

Con una produzione su vasta scala prevista in appena un anno, Daimler e Bosch hanno un lavoro serio da fare per rendere rispettare le scadenze. 

Lavorando insieme le due aziende, ovviamente, sperano di sviluppare un vantaggio competitivo, consentendo la casa automobilistica di giocare essere competitiva con i rivali Nissan, Toyota e General Motors, che hanno tutte veicoli elettrici. ibridi o plug-in ibridi sul mercato.

Mentre il prodotto Daimler Smart ForTwo Electric Drive è già in vendita negli Stati Uniti, la city car è stata oggetto di molte critiche per la sua velocità massima limitata oltre che per i costosi piani di leasing. 

Può un nuovo motore sviluppato da Bosch contribuire a ridefinire l’auto e renderla popolare nel mercato delle city car?

La prossima generazione di Smart sarà sicuramente un candidato ideale per l’allestimento con una trasmissione completamente nuova, anche se aspettiamo che Daimler concentri i propri sforzi nella trazione elettrica nella super-sexy Mercedes-Benz SLS AMG E-Cell e nella Mercedes-Benz Classe A, entrambi modelli E-Cell, che hanno un grande fascino nel mercato degli Stati Uniti.

Ma Daimler non sarà il partner esclusivo del partenariato per i motori. Secondo l’accordo, Bosch autorizzerà a vendere le trasmissioni sviluppate su altri automobili in una frazione che sarà di beneficio per sé e per Daimler.

L’accordo sottolinea inoltre quanto siano importanti le auto elettriche adesso. Nella fetta di mercato, la collaborazione sembra essere il modo migliore per rendere assicurarsi che i rivali  non ottengano la parte del leone.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto elettrica Bosch economia industria strategie

Lascia una risposta

 
Pinterest