Bosch e Daimler puntano alla guida completamente autonoma

Bosch e Daimler puntano alla guida completamente autonoma

6 apr, 2017

Mobilità del futuro: e uniscono le forze per lavorare su sistemi di guida completamente automatizzata

Accordo di co-sviluppo tra Bosch e Daimler per portare all’introduzione la guida completamente automatizzata e senza conducente entro l’inizio del prossimo decennio

L’biettivo è quello di sviluppare e lanciare un sistema di produzione pronto per l’auto senza conducente sulle strade pubbliche urbane

Fonte: Daimler AG

 

Stoccarda, Germania. 4 aprile 2017. Bosch e Daimler stanno unendo le forze per promuovere lo sviluppo della guida completamente automatizzata e senza conducente. Le due società hanno stipulato un accordo di sviluppo per portare il sistema completamente automatizzato (Livello SAE 4) e senza driver (livello SAE 5) di guida sulle strade urbane entro l’inizio del prossimo decennio.

L’obiettivo è quello di sviluppare il software e gli algoritmi per un sistema di .

Il progetto unisce le competenze del costruttore leader mondiale nella produzione di vetture premium con la competenza del più grande fornitore al mondo di sistemi e hardware. Le sinergie che ne derivano dovrebbero garantire quanto prima la possibile introduzione di serie della tecnologia sicura.

La vettura viene al conducente

Con l’introduzione di sistemi di guida completamente automatizzati e senza driver per l’ambiente urbano, Bosch e Daimler hanno lo scopo di migliorare il flusso del traffico in città, migliorare la sicurezza sulla strada e fornire un importante elemento per il mondo in cui il traffico funzionerà in futuro.

La tecnologia, tra le altre cose, aumenterà l’attrazione del car sharing. Esso permetterà alle persone di fare il miglior uso possibile del loro tempo a bordo del veicolo e si apriranno nuove opportunità di mobilità per le persone senza patente di guida, ad esempio.

L’obiettivo principale del progetto è quello di raggiungere lo sviluppo pronto per la produzione di un sistema di guida che consentirà di guidare le automobili in modo completamente autonomo in città. L’idea alla base è che il veicolo dovrebbe venire al guidatore, piuttosto che il contrario. All’interno di una determinata zona della città, i clienti saranno in grado di ordinare una macchina automatizzata condivisa tramite il proprio smartphone.

Il veicolo farà poi la sua strada autonomamente verso l’utente e quindi il proseguimento del viaggio può cominciare.

 

In English

Bosch e Daimler aim to the complete

Future mobility: Bosch and Daimler join forces to work on fully automated, driverless system

Co-development agreement between Bosch and Daimler seeks to bring introduction of fully automated and driverless driving by the beginning of the next decade

Objective is to develop and launch a production-ready system for driverless cars on urban public roads

Source: Daimler AG

Stuttgart, Germany. 4th April 2017. Bosch and Daimler are joining forces to advance the development of fully automated and driverless driving. The two companies have entered into a development agreement to bring fully automated (SAE Level 4) and driverless (SAE Level 5) driving to urban roads by the beginning of the next decade.

The objective is to develop software and algorithms for an autonomous driving system.

The project combines the total vehicle expertise of the world’s leading premium manufacturer with the system and hardware expertise of the world’s biggest supplier. The ensuing synergies should ensure the earliest possible series introduction of the secure technology.

The car comes to the driver

By introducing fully automated and driverless driving to the urban environment, Bosch and Daimler aim to improve the flow of traffic in cities, enhance safety on the road and provide an important building block for the way traffic will work in the future.

The technology will, among other things, boost the attraction of car sharing. It will allow people to make the best possible use of their time in the vehicle and open up new mobility opportunities for people without a driver’s licence, for example. The prime objective of the project is to achieve the production-ready development of a driving system which will allow cars to drive fully autonomously in the city.

The idea behind it is that the vehicle should come to the driver rather than the other way round. Within a specified area of town, customers will be able to order an automated shared car via their smartphone. The vehicle will then make its way autonomously to the user and the onward journey can commence.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Autonomous Drive Bosch daimler guida autonoma

Lascia una risposta

 
Pinterest