Nanotecnologie per i catalizzatori sviluppata da Mazda

Nanotecnologie per i catalizzatori sviluppata da Mazda

2 ott, 2005

sviluppa il primo catalizzatore al mondo per impiego automobilistico utilizzando la single nanotecnologia

Hiroshima, Giappone. 2 ottobre 2005. Mazda Motor Corporation ha sviluppato la prima marmitta catalitica per autovetture impiegando , creando una struttura di materiali catalitici che riduce sostanzialmente la quantità dei metalli preziosi che vengono utilizzati come ad esempio il platino e il palladio.

Il nuovo sviluppo permetterà Mazda di ridurre la quantità di questi materiali dal 70 al 90 per cento, senza modificare le prestazioni per quanto riguarda il trattamento dei gas di scarico né la durata rispetto le catalitiche convenzionali.

La single nanotecnologia è la tecnologia in grado di controllare particelle ancora più piccole della nanotecnologia.

Nei catalizzatori che vengono impiegati nel settore automotive, i metalli preziosi attraverso le reazioni all’interno del catalizzatore, permettono la pulizia dei gas di scarico. Nei catalizzatori convenzionali, i metalli preziosi si aggiungono ai materiali di base. L’esposizone dei metalli preziosi ai gas di scarico ad alta temperatura causa un’agglomerazione delle particole, riducendo l’azione del catalizzatore e l’efficacia di tutto l’impianto, richiedendo così una maggior quantità di metalli preziosi per un’azione efficiente.

In modo di incrementare la superficie dei metalli preziosi, Mazda ha sviluppato un nuovo catalizzatore utilizzando la struttura già esistente dei catalizzatori e particole di metalli preziosi di meno di 5 nanometri di diametro. Questa è la prima volta che il materiale dei catalizzatori presenta queste caratteristiche, ovvero metalli preziosi in quantità nanometriche imbottiti in posizioni fisse.

Come risultato si evita l’agglomerazione delle particole dei metalli preziosi, e l’ammontare complessivo di questo tipo di metalli molto costosi che vengono utilizzate nei catalizzatori a tre vie viene ridotto dal 70 al 90 per cento, mantenendo tuttavia lo stesso livello di efficienza, con un di usura in condizioni simili a quelli convenzionali.

 

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: marmitte mazda nanotecnologie

Lascia una risposta

 
Pinterest