Sicurezza completa nella Lexus IS Hybrid

Sicurezza completa nella Lexus IS Hybrid

21 mag, 2013

Nuova , la sicurezza più completa del segmento

• Avanzati sistemi di sicurezza tra cui: Pre-Crash System (PCS), Sistema di rilevazione punti ciechi BSM (Blind Spot Monitor), Sistema di rilevazione traffico posteriore RCTA (Rear Cross Traffic Alert), Abbaglianti automatici (AHB), Sistema di assistenza al mantenimento di corsia LDA (Lane Departure Alert) e Controllo elettronico della Pressione per gli Pneumatici (AL-TPWS)
• Struttura in acciaio ad alta elasticità, per la massima protezione degli occupanti
• Cofano con struttura Pop-Up (PUH), per diminuire la superficie anteriore e garantire la massima protezione dei pedoni

Fonte: Lexus

Roma, Italia. 20 maggio 2013. La nuova Lexus IS Hybrid è equipaggiata di serie con la gamma di dispositivi di sicurezza attiva e passiva più completa del segmento.

Queste tecnologie sono studiate per coniugare il massimo supporto alla guida e la massima sicurezza degli occupanti e dei pedoni, offrendo ai clienti tutta l’assistenza necessaria per mantenere il controllo del veicolo in qualsiasi condizione.

Oltre al nuovo abitacolo ergonomico e alle numerose funzioni di supporto alla guida, tra cui la telecamera posteriore e l’assistenza durante i parcheggi e le partenze in salita, la nuova IS Hybrid vanta soluzioni estremamente innovative.
Sicurezza attiva

La nuova IS Hybrid è equipaggiata con un sofisticato Pre-Crash Safety (PCS), studiato per offrire assistenza al cliente con l’obiettivo di scongiurare il rischio di collisioni. Il PCS impiega un sensore radar a onde millimetriche che verifica la presenza di eventuali ostacoli di fronte al veicolo, anche durante le curve. In caso di elevato rischio di collisione, il PCS avverte il conducente ed attiva l’Assistenza di Frenata Pre-Crash per aiutare il guidatore ad esercitare la necessaria pressione sul pedale del freno.

Nel caso in cui il conducente non frenasse, e la collisione fosse inevitabile, il Freno Pre-Crash attiverà i freni per ridurre la velocità dell’impatto.

Il Sistema di rilevazione punti ciechi BSM utilizza i dispositivi radar montati sugli angoli del paraurti posteriore per rilevare i veicoli in fase di sorpasso. In caso di rilevamento di un veicolo a destra o sinistra della vettura, un indicatore luminoso posto sul retrovisore corrispondente si accende per avvertire il guidatore.

Una premiére per Lexus in Europa, il nuovo sistema di rilevazione traffico posteriore RCTA impiega il radar BSM per avvisare il conducente dell’eventuale presenza di veicoli durante gli spostamenti in retromarcia.

Il sistema di Abbaglianti Automatici (AHB) ottimizza la visibilità notturna, attivando automaticamente gli anabbaglianti in caso di rilevamento dei fari di veicoli provenienti dal senso di marcia opposta o delle luci posteriori del veicolo che precede.

Il sistema di assistenza al mantenimento di corsia LDA aiuta il cliente a rimanere all’interno della propria corsia, avvertendolo in caso di superamento della propria corsia senza attivazione degli indicatori di direzione.

Il sistema di Controllo elettronico della Pressione per gli pneumatici (AL-TPWS) indica al cliente i valori relativi alla pressione delle singole ruote, visualizzando le informazioni sul pannello strumenti. In caso di rilevamento di una pressione inadeguata, il display indica quale pneumatico è sgonfio, evidenziandone la pressione con caratteri color ambra.

La nuova IS Hybrid l’ultima generazione dell’innovativo sistema di Gestione Integrata delle Dinamiche del Veicolo (VDIM), che integra con il Servosterzo elettrico (EPS) i sistemi di sicurezza attiva di Frenata Anti-Bloccaggio (ABS), Distribuzione Elettronica della Forza Frenante (EBD), Controllo della Trazione (TRC) e Controllo della Stabilità del Veicolo (VSC), migliorando le prestazioni, il controllo e la stabilità del veicolo.

Sicurezza passiva

Come tutte le Lexus, la nuova IS Hybrid è stata realizzata senza accettare compromessi in termini di sicurezza, ponendola ai vertici della categoria relativamente  a tutte le tipologie di collisione.

L’estensivo utilizzo di fogli d’acciaio estremamente elastici sull’intera struttura della scocca, consente il trasferimento e la dispersione ottimale dei carichi derivanti dall’impatto, minimizzando la deformazione dell’abitacolo e mantenendo intatto lo spazio a disposizione degli occupanti.

Il nuovo sistema Pop Up Hood del cofano è studiato per creare uno spazio sufficiente per assorbire la forza dell’impatto con un pedone, riducendo la superficie frontale del veicolo e ottimizzando i livelli di sicurezza passiva.

La Lexus IS Hybrid è equipaggiata con 8 airbag: airbag anteriori, airbag per le ginocchia lato guida e passeggero, airbag laterali anteriori, airbag a tendina laterali su tutta la lunghezza. Tutti gli airbag sono dotati di sistema Dual Supplementary Restraint (SRS) a doppio stadio.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: lexus is hybrid

Lascia una risposta

 
Pinterest