Liberty E-Range Electric Range Rover

Liberty E-Range Electric Range Rover

25 giu, 2011

Prime impressioni di guida della  Electric Range Rover 2011

di Nikki Gordon-Bloomfield 

Fonte: All Cars Electric

24 giugno 2011. Se sei un assiduo frequentatore di questo sito, saprete che abbiamo detto prima che fare una buona macchina elettrica è difficile, anche per le grandi case automobilistiche quali Ford, Nissan, Toyota e Chevrolet.

Come trasformare un’auto a benzina o diesel di produzione in una elettrica? Sono due cose completamente diverse.
È per questo che siamo andati con la mente aperta al test-drive della E-Range, un prototipo completamente elettrico del SUV basato sulla Range Rover.

Realizzato da , una società con sede nel Regno Unito con grandi progetti di utilizzare il suo sistema brevettato di trasmissione elettrica per convertire un SUV made in USA in un auto completamente elettrica, la E-Range è la sua piattaforma di dimostrazione.

Buona sulla carta

La Liberty E-Range si basa sulla Land Rover Range Rover Vogue  2011.

Popolare e con un mercato di ricchi uomini d’affari in tutto il mondo, la gamma Range Rover Vogue con un motore V8 diesel da 4,4 litri, che abbina robusta capacità off-road con lussuosi interni, piena di optional, e ovviamente con 3 tonnellate di capacità di traino.

Separatamente da Land Rover, la Liberty elettrica viene fatta per Range Rover completamente nuova, che l’acquista già pienamente funzionante a partire dal veicolo a combustione interna.

Per rimuovere il grande motore di elevato consumo, Liberty installa un non specificato motore elettrico DC in grado di produrre 405ft/lbs di coppia, collegandolo alla ruota attraverso un riduttore ed un albero motore corto, offrendo sospensioni completamente indipendenti a quattro ruote motrici.

L’alimentazione è fornita da un batterie agli ioni di litio da 75 kWh posizionata sotto il pavimento della macchina, e secondo i dati rivendicati, la e-Range raggiunge le 200 miglia di autonomia (circa 330 km).

Afflitta da problemi

Quando guidiamo un prototipo ci aspettiamo sempre che ci sia qualche problema che richiede l’attenzione, come la geometria dello sterzo, l’assetto da mettere a punto o anche la telematica incompiuta

Ma nel caso della E-Range, i nostri problemi sono iniziati i primi minuti da quando ci siamo seduti al volante.
Per i primi 5 minuti del nostro test drive, la nostra vettura non è andata da nessuna parte.

Causati da quello che ci ha detto Liberty è stato un fraintendimento tra l’elettronica originale di Land Rover Range Rover e la sua elettronica di conversione, la nostra E-Range non voleva andare in moto.

Quindi è stato impossibile sbloccare lo sterzo della vettura, quindi non siamo riusciti nemmeno ad uscire dal garage dove c’era la Liberty.

Stranezze

Come si seleziona una marcia in un’auto con cambio automatico? Varia da auto ad auto, naturalmente, ma la pratica generale accettata è quella di mettere il proprio piede sul pedale del freno mentre si sposta la leva selettrice.

Non è stato così con la E-Range. Al fine di spostare la macchina fuori del garage, si deve togliere il piede dal pedale del freno, rendendo cosi la guida contro intuitiva fin dall’inizio a chi guida un’auto con trasmissione automatica.
Questo sistema allontana la maggior parte dei potenziali clienti di Liberty.

Per riuscire a muovere effettivamente la E-Range, ci avevano detto di selezionare la marcia e poi mettere il piede sul freno momentaneamente. Toccare il pedale del freno brevemente in modo di simulare elettronicamente la funzione idle creep.

Invertire la selezione di marcia è stato anche una cosa altrettanto contorta, con la E-Range impiega dei buoni dieci secondi per capire che avevamo disinserito la retromarcia prima di spegnere la telecamera della retromarcia presente nella Range Rover di serie.

Lento ad partire

Uno dei vantaggi di utilizzare motori elettrici rispetto i motori a combustione interna è l’enorme quantità di coppia disponibile a bassa velocità. Come chiunque abbia guidato una Tesla Roadster vi può dire, rendendo molto di più nell’accelerazione estremamente veloce da fermo.

Ma durante il nostro fin troppo breve test-drive, la E-Range ha tradito la sua caratteristica di trazione elettrica ed è partita ad una velocità più adatta a un veicolo elettrico di quartiere che a quella di un SUV di di 225.000 dollari.

Una volta in movimento invece, l’accelerazione è stata più veloce, spingendoci fino a 55 mph (90 km/h) senza problemi. Purtroppo, il nostro tempo con la macchina era così breve che siamo riusciti a testare la E-Range e possiamo solo confermare che l’accelerazione tra 0-60mph (0-96 km/h) in un tempo di 7 secondi.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: e-range liberty liberty e-auto

Lascia una risposta

 
Pinterest