Jaguar Land Rover sempre più connessi e autonomi

Jaguar Land Rover sempre più connessi e autonomi

24 ott, 2016

Jaguar Land Rover è sempre più impegnata nello sviluppo delle tecnologie dei veicoli connessi e autonomi

Per la prima volta nel Regno Unito Jaguar Land Rover inizia una collaborazione con altre Case Costruttrici nella sperimentazione di tecnologie di comunicazione interveicolare

Le tecnologie dei Veicoli Connessi ed Autonomi renderanno la guida più sicura e più ecologica

In primo piano tre progetti di ricerca tecnologica, fra i quali un veicolo che calcola la velocità che consente di trovare verdi tutti i semafori sul percorso

Fonte: Jaguar Land Rover

 

21 Ottobre 2016 -Nell’ambito delle dimostrazioni del progetto , che si è svolto oggi sul circuito della , Jaguar Land Rover ha mostrato le sue più recenti tecnologie attinenti i Veicoli Connessi ed Autonomi. Per la prima volta, nel Regno Unito, Jaguar Land Rover collabora con Ford e il Tata MotorsEuropean Technical Centre nella sperimentazione di tecnologie che, nel prossimo futuro, consentiranno ai veicoli di comunicare fra loro e con impianti bordo strada come i semafori.

Le tecnologie dei Veicoli Connessi ed Autonomi sono una delle attuali priorità di ricerca di Jaguar Land Rover, che a tale scopo sta allestendo una flotta di oltre 100 veicoli sperimentali che nei prossimi quattro anni saranno oggetto di un’ampia gamma di test. Negli anni a venire queste tecnologie miglioreranno la guida, rendendola più intelligente, sicura e più ecologica.

, Head of Research di Jaguar Land Rover, dichiara: “Sappiamo che esiste un immenso potenziale di queste tecnologie per i futuri veicoli di tutto il mondo. Finora ci siamo concentrati sulla comunicazione fra veicoli Jaguar e Land Rover, e questa collaborazione è un passo importante verso una completa cooperazione futura fra tutti i Veicoli Connessi ed Autonomi.

“Il nostro obiettivo è fornire a chi guida le informazioni giuste nel momento giusto, e la collaborazione con altre Case Costruttrici diventa essenziale per mantenere questo impegno con i nostri clienti.”

Jaguar Land Rover studia le tecnologie dei veicoli autonomi e semiautonomi mirate a eliminare i lati più monotoni della guida e a renderla sempre più piacevole. La nostra visione è rendere l’automobile autonoma attiva nel maggior numero possibile di situazioni di vita reale, su asfalto o in off-road, e con qualsiasi condizione atmosferica.

Tecnologie dei Veicoli Connessi ed Autonomi

Con il sistema Advanced Highway Assist il veicolo può effettuare i sorpassi automaticamente, o rimanere nella propria corsia in autostrada senza che il guidatore debba agire sul volante o sui pedali.

Il sistema allerta il pilota se il veicolo di fronte frena bruscamente o all’improvviso. Questo diventa particolarmente utile in situazioni di nebbia o se il veicolo di fronte non è visibile perché nascosto da un ostacolo o dosso.

Immaginate di attraversare Londra o Parigi con tutti i semafori verdi.Questo diventa possibile con il Green Light OptimalSpeedAdvisory. L’auto si connette ai semafori e indica al guidatore la velocità più appropriata per raggiungerli quando la luce è verde, migliorando così il flusso del traffico e le emissioni di CO2, oltre che il piacere della guida.

UK Autodrive

UK Autodrive è un’associazione di imprese automobilistiche e tecnologiche, di enti locali ed istituzioni accademiche che collaborano in un progetto triennale relativo ai veicoli a guida connessa ed autonoma. L’associazione contribuisce a rendere il Regno Unito un hub mondiale della ricerca, sviluppo ed integrazione nella società dei veicoli automatizzati e connessi. L’associazione curerà anche altri aspetti della guida automatizzata, inclusa la sicurezza, i problemi di sicurezza informatica e il consenso del pubblico nei riguardi di questi veicoli.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto connessa Electronic Emergency Brake Light Assist guida autonoma head of research jaguar land rover horiba mira tata motors european technical centre tony harper uk autodrive

Lascia una risposta

 
Pinterest