Il Range Rover Hybrid Silk Trail 2013

Il Range Rover Hybrid Silk Trail 2013

14 ott, 2013

Le news settimanali dalla spedizione di Land Rover che percorre 10600 mila miglia da , Regno Unito fino a , in India seguendo la leggendaria via della seta, la rotta commerciale che collegava l’Asia con l’Europa più di 2.000 anni fa.
Questo epico viaggio è il test di collaudo finale dei prototipi della nuova prima che il modello venga dichiarato adatto alla produzione.
I prototipi Range Rover Hybrid attraversano il Nepal verso l’India, il Paese finale dell’epico viaggio della sepizione sulla Via della Seta 2013
• I prototipi Range Rover Hybrid si sono lasciati alle spalle l’Himalaya per le pianure calde e umide che si avvicinano al confine Nepal-India
• L’intenso traffico e gli autisti irregolari sono il nuovo pericolo quotidiano di fronte alla spedizione
• Ora si entra nel 14esimo e ultimo Paese della spedizione
• Oltre 9.600 miglia (15500 km di distanza) sono stati percorsi dalla partenza da Solihull, con 1060 miglia (1700 km) che ancora mancano all’arrivo di Mumbai

Fonte : Land Rover UK

Inghilterra, 10 ottobre 2013 . La spedizione Silk Trail 2013 è pronta a entrare nel quattordicesimo e ultimo Paese nell’epico viaggio da Solihull a Mumbai quando è passata attraverso il Nepal ed ha raggiunto la città di Mahendranagar al confine con l’India.

Lasciando dietro l’alta quota e le cime dell’Himalaya, i tre prototipi Range Rover Hybrid dovranno percorrere strade più piatte ma anche più pericolose, passando risaie e foreste pluviali.

Il calore, l’umidità e la densità e l’imprevedibilità del traffico, sono in aumento ogni giorno. La capacità di risposta del ai comandi dell’acceleratore dati dal guidatore, e la sua capacità di accelerare con forza, permettono di effettuare manovre di sorpasso sicure su strade trafficate con camion e autobus.

La settima delle otto settimane del viaggio della spedizione è iniziata attraversando il profondo fiume sul ponte di amicizia che collega la città di Zhangmu in Cina, con il villaggio di Kodari in Nepal. Una ad una le Range Rover Hybrid hanno avuto il permesso accordato per percorrere lentamente attraverso il ponte, con i passeggeri costretti a seguirli a piedi.

Dall’altra parte del ponte ci aspettava un viaggio a Kathmandu di appena 85 miglia – ma il traffico era così denso e le strade così piena di buche, che le Range Rover di nuovo hanno dovuto attingere alle proprie riserve di accelerazione ed alla grande articolazione delle ruote ( 590 millimetri ) che hanno permesso di cavalcare uniformemente sopra i dossi. Anche così per la percorrenza di questa breve distanza sono state impiegate tre ore, come per segnalarci le sfide che dovremo affrontare nella prossima settimana sulle strade pericolosamente trafficate del Nepal.

La prossima tappa del viaggio, da Kathmandu a Pokhara, una città circondata da tre delle dieci montagne più alte del mondo, è un tratto di 127 chilometri di strada esigente da percorrere in otto ore di incrollabile concentrazione. Ogni metro di spazio stradale è conteso da biciclette, tricicli, carretti trainati da cavalli, scooter, moto, auto, minibus, autobus, camion, mucche vaganti, buffali, cani sciolti e pedoni senza paura.

La dominante posizione di guida della La Range Rover è stata preziosa, consentendo ai conducenti di vedere più in basso la strada e riconoscere prima i pericoli. La necessità di frenare permanentemente ha anche tenuto carica la batteria del motore ibrido, assicurando che essa contribuisca all’assistenza del motore 3 litri diesel SDV6 con un ulteriore risparmio di carburante, nonostante il continuo cambiamento di ritmo di guida.

I tre prototipi Range Rover Hybrid sono stati quindi pronti ad attraversare il ponte sul fiume Mahakali ed entrare in India, per le ultime mile miglia della spedizione fino al traguardo, la città di Mumbai .

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: motore ibrido mumbai Range Rover Hybrid Silk Trail 2013 solihull

Lascia una risposta

 
Pinterest