La nuova Kia Soul EV sbarca in Gran Bretagna

La nuova Kia Soul EV sbarca in Gran Bretagna

14 nov, 2014

• primo veicolo elettrico a batteria di Kia pronto ad essere venduto a livello globale

• Autonomia fino a 132 miglia (212 km)

• Densità di energia di 200 Wh/kg

• Le innovazioni Kia estendono la distanza di percorrenza della vettura con una carica

• Stile per il divertimento e interni pratici – come qualsiasi altra Soul

• Garanzia di sette anni, o 100.000 miglia

• Al prezzo di £ 24.995 con il contributo pubblico di 5.000 £ (in Gran Bretagna)

Fonte: Kia Motors Company United Kingdom

 

12 novembre 2014. Con l’arrivo della Soul EV, Kia diventa una delle poche case automobilistiche che offrono una macchina elettrica in vendita nel Regno Unito. C’è solo una versione, altamente attrezzata, al prezzo di £ 24.995, detraendo il contributo del governo di 5000 £.

La Soul EV è il risultato di quasi 30 anni di ricerca e sviluppo da parte di Kia sulla fattibilità delle auto elettriche. Ora, con la tecnologia delle batterie ad aver raggiunto una fase matura e con l’incentivo ai consumatori ad ‘andare in elettrica’, è il momento giusto per il lancio della Soul EV.

Tutti quegli anni di ricerca hanno dotato la Soul EV di un’autonomia di fino a 132 miglia (212 km) con una singola carica. Kia ed SK Innovation, una divisione della più grande azienda petrolchimica della Corea, hanno sviluppato le innovative batterie ai polimeri di litio-ione con una maggiore densità di energia – 200 Wh per chilogrammo di peso – rispetto a quelle in qualsiasi modello comparabile. Un sistema di riscaldamento e raffreddamento le mantieni ad una temperatura ottimale, che aiuta ad estendere l’autonomia della Soul EV.

Ulteriori contributi per un’autonomia all’avanguardia includono il materiale ricco di nichel utilizzato per i catodi (terminali da cui la corrente elettrica lascia le batterie); la frenata rigenerativa, che ricarica le batterie in frenata o decelerazione; un sistema di climatizzazione unico che può essere impostato per riscaldare o raffreddare un solo lato della macchina quando il conducente viaggia da solo ed ulteriori caratteristiche aerodinamiche sotto la vettura rispetto alla versione con motore a combustione; oltre alle gomme di super-bassa resistenza al rotolamento, in grado di ridurre il consumo energetico di ben il dieci per cento rispetto gli pneumatici a bassa resistenza convenzionali.

 

Le batterie montate sotto il pianale

Le batterie della Soul EV hanno una capacità di 27 kWh di accumulo di energia – maggiore rispetto ai suoi concorrenti. Esse sono montate sotto la macchina in un involucro speciale che li protegge dai danni dalle pietre o la ghiaia e dallo spruzzo gettato dalle ruote. I condotti per riscaldare e raffreddare l’abitacolo si trovano sotto i sedili posteriori.

Il resto dei componenti dell’azionamento elettrico sono montati sotto il cofano, dove normalmente ci si trova il motore a combustione interna. Poiché un motore elettrico richiede meno raffreddamento rispetto ad un motore a benzina o diesel, la parte anteriore della Soul EV dove normalmente si trova la griglia del radiatore è stata eliminata. Questo porta vantaggi aerodinamici.

Le porte di ricarica sono nascoste dietro un pannello in questo settore dell’auto. I proprietari hanno la possibilità di ricaricare le batterie da una presa domestica standard tramite la scatola a muro Kia-branded fornita di serie con la Soul EV o ad un caricabatterie pubblico veloce, oppure attraverso un caricabatterie rapido pubblico. Utilizzando un’alimentazione domestica da 230 Volt, la Soul EV può essere ricaricata completamente in un tempo oscillante tra 10 a 13 ore. Con la scatola a muro o in un punto di ricarica rapida pubblico, il tempo si riduce a circa cinque ore. La Soul EV viene fornita con un cavo adattatore rosso personalizzato conservato in un sacchetto Kia, marchio intelligente per questo tipo di ricarica. In alternativa, tramite un caricabatterie pubblico rapido le batterie possono essere ricaricate al 80 per cento della capacità massima ammessa in soli 33 minuti.

 

Divertente da guidare

La Soul EV ha un carattere divertente da guidare. Il suo motore elettrico sviluppa 81,4 kW – l’equivalente di 109 hp in un modello con motore a combustione – con 285 Nm di coppia immediatamente disponibili al momento dell’avvio. Questo rende la Soul EV particolarmente vivace nel tipo di guida in città con i susseguirsi di stop-start, dove è stata progettata per funzionare. È anche estremamente regolare e silenziosa – così tranquilla che è dotata di un sistema motore audio virtuale a bassa velocità in marcia avanti e retromarcia per avvisare pedoni e ciclisti che è nelle vicinanze.

La Soul EV raggiunge una velocità massima di 90 mph (145 km) e può accelerare da 0-60 mph in 10,8 secondi, in modo che è perfettamente in grado di tenere il passo con il flusso del traffico urbano. Di maggiore rilevanza, l’accelerazione in movimento, la velocità crociere in grado di e affronta pendenze con l’utilizzo di minima energia, che contribuisce alla sua lunga autonomia.

La posizione sul pavimento delle batterie e il peso ridotto sotto il cofano rispetto ad una Soul con motore a combustione hanno abbassato il centro di gravità e spostato il peso più indietro, dotando l’EV con un carattere distintivo e divertente da guidare. La Soul EV ha annunciato la taratura delle sospensioni per tener conto del suo sistema di batterie da 274.5 kg. Il servosterzo Kia Motor Driven con Flex Steer, la funzione di assistenza variabile che permette al guidatore di regolare il grado di assistenza in base alle preferenze e mentre la vettura è in marcia, è standard.

Ogni volta che il conducente frena o decelera, l’energia cinetica (energia causata dal movimento), che normalmente viene dissipata, viene catturata e incanalata nelle batterie attraverso il sistema di frenatura rigenerativa. L’autonomia della Soul EV è quindi costantemente rifornita in movimento, soprattutto nel traffico urbano, dove ci si ferma e si riavvia in modo molto frequente.

Per aiutare il conducente a massimizzare l’autonomia della vettura, la Soul EV ha due diversi livelli di prestazione – DRIVE e BRAKE – entrambi i quali possono inoltre essere gestiti in modalità ECO, come ulteriore mezzo per estendere la’autonomia della vettura. Il driver è quindi in grado di variare l’effetto ricarica del sistema di frenatura rigenerativa e le prestazioni della macchina a seconda delle esigenze in un determinato momento. Un OLED da 3,5 pollici (Organic Light Emitting Diode)offre le informazioni relative al cluster, controlla l’efficienza energetica del conducente e visualizza il flusso di energia, il livello della batteria, il tempo di ricarica e le impostazioni selezionate per il sistema di aria condizionata.

La Soul EV dispone di un sistema intelligente di riscaldamento, ventilazione e aria condizionata (HVAC), che comprende una pompa di calore per riciclare l’aria che è già stata riscaldata o raffreddata all’interno della cabina. Le regolazioni del sistema HVAC permettono di mantenere la temperatura desiderata del conducente e l’umidità. Il sistema di climatizzazione può essere programmato per preriscaldare o pre-raffreddare la cabina mentre la macchina è ancora collegata ad un caricatore per minimizzare il consumo della batteria quando il conducente la usa.

 

Interni spaziosi, eleganti con un tocco unico

Gli obiettivi di Kia con la Soul EV non erano solo quelli di avere una gamma di classe, ma di rimanere il più vicino possibile alle versioni con motore a combustione. Questo permette di essere costruita nella stessa linea di produzione nello stabilimento di Gwangju in Corea, riducendo la complessità dei costi di produzione, che a sua volta la rende più accessibile.

Esternamente, le uniche differenze evidenti tra la Soul EV ed i modelli azionati da motori a combustione interna sono l’estremità anteriore priva di una calandra, l’assenza di un sportello del serbatoio e le uniche luci posteriori. Fresca, funky, originale ed audace, la Soul EV – come le sue controparti a combustione – ha le sue radici nel concetto Track’ster dl Chicago Auto Show 2012.

La Soul EV ha le stesse proporzioni e dimensioni delle versioni con motore a combustione, con una posizione eretta, spalle quadrate e paraurti distintivi. I cambiamenti strutturali che sono stati fatti per ospitare la batteria sono nascosti alla vista, sotto il pavimento.

E ‘stata una grande sfida per i progettisti e gli ingegneri di Kia per rimodellare il pavimento senza compromettere lo spazio dei passeggeri né la versatilità. L’unico impatto è una riduzione di 80 mm dello spazio per le gambe dei sedili posteriori, per cui Kia ha compensato variando i materiali utilizzati per la costruzione dei sedili posteriori. La Soul EV, come qualsiasi altra Soul, è dunque un crossover compatto a cinque posti ma spaziosa con un ampio bagagliaio al quale si accede tramite un grande portellone. La capacità del bagagliaio è di 281 litri – una riduzione di 31 litri rispetto ad altre versioni della Soul, perché la protezione sotto il bagaglio viene utilizzata per ospitare entrambi i cavi di ricarica. Con i sedili posteriori abbassati 60:40, la capacità del bagagliaio è 891 litri. Un kit di gonfiaggio viene fornito in caso di foratura.

In linea con il suo propulsore ecologico, la cabina della Soul EV è rivestita in materiali “verdi” per quanto possibile. Questo ha portato alla macchina ad aggiudicarsi l’UL Environment per l’utilizzo di contenuto di carbonio organico bio-based per il 10 per cento del suo rivestimento interno. UL (Underwriters Laboratories) è una società globale indipendente di scienza e sicurezza. Tessuti biodegradabili di plastica, bio-schiuma e bio-tessuti sono tutti utilizzati negli interni della Soul EV.

 

La Soul EV nel Regno Unito

La Soul EV è disponibile in una scelta di due schemi di colore – Blu Caraibi metallico con un tetto bianco chiaro, o Silver Titanium metallizzato. Il rivestimento interno in entrambi i casi è in panno grigio Eco con cuciture blu, mentre la plancia, gli inserti delle portiere ed il selettore del cambio sono rifiniti in bianco lucido. L’alloggiamento della strumentazione, gli inserti delle portiere, oò volante ed il cambio sono rivestiti in pelle.

Caratteristiche EV standard includono un touch-screen da otto pollici con cartografia europea, canale di informazioni sul traffico, telecamera per la retromarcia e individuazione del punto di ricarica; climatizzatore automatico con la funzione di solo conducente; sedili anteriori riscaldati; chiave intelligente con pulsante di motore start-stop; fari di proiezione con luci di marcia diurna a LED; fendinebbia anteriori; vetri oscurati sui finestrini posteriori e il portellone; Cerchi in lega leggera da 16 pollici con pneumatici di super bassa resistenza al rotolamento; due punti di ricarica e il sistema di pompa di calore. La vettura è inoltre fornita con il caricabatterie tipo scatola a muro e Virtual Sound Engine.

Inoltre incluso nelle specifiche standard ci sono il cruise control con limitatore di velocità, un freno di stazionamento elettronico, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, specchietti ripiegabili elettricamente riscaldabili regolabili esterni con indicatori LED, vetro solare per parabrezza e finestrini anteriori, controllo automatico della luce con un opzione follow-me-home, LED posteriori e luci di stop in alto al montate, un quadro strumenti OLED da 3,5 pollici con display EV ed informazioni specifiche, un computer di bordo, fari, altoparlanti anteriori, regolazione in altezza del sedile del conducente, volante riscaldabile, sensori di parcheggio anteriori e posteriori proiettato sullo schermo e rete per trattenere il carico del bagaglio.

L’In-car entertainment include una radio DAB RDS con compatibilità MP3, comandi montati sul volante, porte USB e AUX e Bluetooth con riconoscimento vocale e di musica in streaming. La sicurezza è curata da freni antibloccaggio con Emergency Brake Assist, controllo elettronico della stabilità, Vehicle Stability Management, Hill-start Assist, segnalazione di arresto di emergenza, un sistema di controllo pressione pneumatici e sei airbag.

Kia prevede di vendere tra i 100 e 200 veicoli elettrici Soul nel primo anno di vendite nel Regno Unito, con fornitura dalla fabbrica in Corea estremamente limitata. È disponibile in una rete di 13 concessionari britannici addestrati. Oltre alla qualificazione di Plug-in Car per la sovvenzione del governo britannico, attualmente è esente dall’imposta di bollo nel Regno Unito (VED), l’imposta sulle società auto (BIK) e dalla Congestion Charge. L’assicurazione è gruppo 19.

 

Garanzia e manutenzione

In comune con tutte le Kia, la Soul EV è coperta da sette anni oppure 100.000 chilometri di garanzia Kia, che comprende tutto il lavoro di manutenzione e le parti ad eccezione di quelli soggette a normale usura. La garanzia è trasferibile se l’auto viene venduta prima della scadenza del limite di tempo/distanza in miglia.

E ‘disponibile con il pacchetto manutenzione Kia Care-3, che copre i costi di tutta la manutenzione ordinaria – includendo parti e manodopera – per tre anni, ad un costo di soli 199 £. Come la garanzia, questa può essere trasferita ad ogni proprietario successivo se dovesse essere venduta prima della data di scadenza.

 

Dati Tecnici

Soul EV

Potenza: 81,4 kW

Coppia: 285 Nm

Accelerazione 0-60 mph: 10,8 sec

Velocità max: 90 mp (145 km/h)

Emissioni di CO2: 0 g/km

Dimensioni

Lunghezza (mm) 4.140

Larghezza (mm, IVA escl. Specchi) 1.800

Altezza (mm) 1.593

Passo (mm) 2.570

Peso minimo in ordine di marcia (kg) 1.565

Peso massimo in ordine di marcia (kg) 1.588

Boot vol. (l, VDA) 281-891

Prezzi

Soul EV £ 24.995 (Detratto incentivi dal governo da 5000 £ Plug-in Car Grant)

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: kia soul ev

Lascia una risposta

 
Pinterest