Honda Minivan ibrida in vendita in Giappone

Honda Minivan ibrida in vendita in Giappone

17 feb, 2016

Il veicoli impiega il sistema ibrido dell’

di Stephen Edelstein

Fonte: GreenCarReport

 

4 Febbraio 2016. Negli Stati Uniti, gli ibridi Honda sono essenzialmente andati in pausa quest’anno.

Per il Model Year 2016, l’unico ibrido che vende è la datata due posti CR-Z, che utilizza il vecchio sistema mild-hybrid () della casa automobilistica.

L’Accord ibrida – ed il suo sofisticato propulsore full-hybrid – resterà identica nell’anno nuovo, ma tornerà in una versione aggiornata per il 2017.

Nel frattempo, il suo sistema ibrido troverà una nuova casa in un piuttosto diverso tipo di veicolo.

La nuova monovolume ibrida sarà in vendita in Giappone a partire da questa settimana, utilizzando lo stesso () dell’Accord.

Questa però non è la stessa Odissey venduta in Nord America.

Lo sviluppo di versioni per i mercati giapponesi e nordamericani si sono discostate anni fa, quindi Honda potrebbe soddisfare le richieste degli acquirenti degli Stati Uniti per un minivan più grande.

Così il nuovo ibrido Odissey si basa sulla più piccola Odissey del mercato giapponese per l’ultima volta completamente ridisegnata nel 2013.

Il minivan a trazione anteriore utilizza un quattro cilindri 2.0 litri ed una coppia di motori elettrici, con un pacco batteria agli ioni di litio montato sotto i sedili della prima fila.

Honda dice che ha messo a punto un nuovo metodo di avvolgimento e altri perfezionamenti per il motore di trazione, il che lo rende il 23 per cento più piccolo rispetto alle versioni precedenti.

Il sistema Honda i-MMD elimina anche la necessità di una trasmissione convenzionale.

Invece, utilizza un motore elettrico come generatore per sfruttare l’energia dal motore a benzina, che aziona solo le ruote direttamente in circostanze molto specifiche.

Mentre non vi è alcuna possibilità che Honda offra la Odyssey ibrida del mercato giapponese negli Stati Uniti, sarebbe interessante se la società offrisse qualche monovolume ibrida qui (ndr: negli USA).

Se non altro, un minivan con il sistema ibrido a due motori sarebbe un buon rivale dell’ibrida plug-in Chrysler Pacifica 2017.

Anche se non viene utilizzata in un altro veicolo, avremo ancora da vedere una versione aggiornata del sistema i-MMD quando l’Accord ritornerà ibrida per il Model Year 2017.

Già nel 2014, Green Car Reports ha nominato la Hybrid Accord come migliore macchina da comprare, anche se le forniture del veicolo sono rimaste vincolate durante gran parte della sua permanenza iniziale.

Che questo sia un problema che Honda è in grado di risolvere, ampliando l’uso del sistema ibrido i-MMD ad altri modelli negli Stati Uniti è assolutamente fuori questione.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: honda accord honda odyssey i-MMD ima Integrated Motor Assist Intelligent Multi-Mode System

Lascia una risposta

 
Pinterest