Honda CR-Z Mugen. Ibrida ad alta tensione

Honda CR-Z Mugen. Ibrida ad alta tensione

25 mag, 2011

Fonte: Quattroruote

Cuore ecologico e anima sportiva

L’edizione più cattiva della Honda CR-Z porta la firma del preparatore Mugen: tanti cavalli in più e maggiore spregiudicatezza nell’aspetto, ecco come si presenta la coupé giapponese dopo la cura a base di ormoni.

Non solo spoiler

Per ottenere una potenza massima di 200 CV dal 1.5 litri a benzina della Honda CR-Z, i tecnici hanno aggiunto un turbocompressore e lavorato sull’elettronica.

La coppia disponibile da subito è ora di 245 Nm, contro i 174 della versione di serie. Anche il piccolo motore elettrico IMA è stato messo a punto per offrire maggiore potenza, così da migliorare lo spunto e l’accelerazione.

Messa a dieta

La Honda CR-Z Mugen pesa 50 kg in meno di quella “normale”, grazie all’impiego di materiali leggeri per la carrozzeria e il telaio.

A livello estetico si riconosce dall’enorme spoiler fisso sulla coda, dai parafanghi avvolgenti, dai cerchi in lega da 17″ e dagli interni in stile racing. 

A luglio, quando sarà presentata al festival della velocità di Goodwood, si saprà qualcosa in più su prestazioni e tecnica, ma a quanto pare la Honda CR-Z Mugen non sarà prodotta. E se così fosse sarebbe un peccato, perché al contrario della CR-Z di serie che di sportivo ha solo l’aspetto, questa di grinta ne ha, eccome.
D.S.
 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: honda crz mugen hybrid ima integrated motor assist motore ibrido

Lascia una risposta

 
Pinterest