Honda collabora con GM nella tecnologia Hybrid plug-in?

Honda collabora con GM nella tecnologia Hybrid plug-in?

16 gen, 2016

di Stephen Edelstein

Fonte: GreenCarReports

 

13 Gennaio 2016. e possono ampliare la loro cooperazione in materia di auto verdi, secondo un rapporto dei media giapponesi.

Nel 2013 le due case automobilistiche hanno firmato una partnership per sviluppare propulsori a celle a combustibile, che rimane in vigore almeno fino al 2020.

Ora, sembra che possono collaborare anche nelle hybrid ibridi plug-in.

Le due società “sono entrati nei negoziati finali” ad un partenariato allargato che includa lo sviluppo di propulsori plug-in ibridi, riporta il Yomiuri Shimbun.

Al momento, ogni produttore utilizza un proprio ibrido a due motori e tecnologia ibrida plug-in – e i due sono diversamente disposti all’interno, con il sistema Honda di nidificazione di un motore dentro l’altro, mentre GM collega due motori separati con ingranaggi planetari.

Un degli obiettivo della partnership è quello di abbassare i costi di produzione, negoziando in collaborazione con i fornitori, e di mettere in comune le risorse per competere meglio con le altre case automobilistiche, dice il rapporto.

Honda e GM – è stato anche riferito – aspettano la collaborazione per abbreviare i tempi di sviluppo dei propulsori ibridi plug-in.

Hybrid 2014

L’azienda giapponese si aspetta di ottenere maggiori informazioni da GM, che vede come il più esperto nel campo. E GM aspetta la partnership per avere un vantaggio competitivo rispetto ad altri fabbricanti d’automobili nel segmento ibrido plug-in.

GM prevede di lanciare la sua ibrida berlina di lusso Cadillac CT6 ibrida plug-in entro la fine di quest’anno, con un adattamento del powertrain Chevrolet Volt 2016 che viene utilizzato anche senza spina nella Chevy Malibu Hybrid 2016.

Honda, nel frattempo, sta sviluppando un modello ibrido plug-in dedicato che può raggiungere un pubblico più vasto.

Dopo il ritiro dovuto al basso volume di vendite di Accord Plug-In Hybrid, la società è impegnata a lanciare un nuovo modello su una piattaforma dedicata nel 2018.

Ha ritirato la versione ibrida convenzionale della sua Honda Accord dagli Stati Uniti per un anno; si prevede di rilanciare nel 2017 con una versione aggiornata e ancora più efficiente del sistema ibrido a due motori Honda.

L’ibrida plug-in di Honda utilizzerà la stessa piattaforma utilizzata dal Clarity Fuel Cell 2017. E’ possibile che l’ibrido plug-sia semplicemente un’altra variante di quel modello.

Honda ha detto che il nuovo ibrido plug-in avrà “più del triplo” del autonomia dell’Accord elettrica che era di 13 miglia, il che significherebbe un’autonomia di almeno 39 miglia alimentata solo dalla batteria.

Honda sostiene anche che il nuovo sistema ibrido a due motori offrirà una più alta velocità rispetto l’Accord plug-in, che aveva una velocità massima di 80 mph in modalità elettrica.

L’ibrido plug-in Honda può anche condividere la sua piattaforma con un modello elettrico, anche in programma di lancio nel 2018.

Honda non ha più parlato di questa macchina elettrica dall’annuncio di quasi un anno fa, ma si pensa che condividerà anche la piattaforma Clarity.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: cadillac cts general motors honda honda accord honda clarity fuel cell hybrid plug-in

Lascia una risposta

 
Pinterest