Mia Electric, auto a emissione zero

Mia Electric, auto a emissione zero

6 mar, 2011

• Micro.Bus innovativo rende l’e-mobilità competitiva

• Lanciata la vendita a clienti e flotte, la consegna di partenza giugno 2011

• veicoli a tre posti, 2,87 m di lunghezza, con un sedile del conducente centrale e porte scorrevoli

• Il cassone del furgone, di 3,19 m di lunghezza, con un volume di carico di 1.500 litri

• Una gamma di 80 a 90 km, tempi brevi di carica della batteria, e requisiti di manutenzione particolarmente bassi.

E-mobility per tutti: zero emissioni, pratico ed economico. Questo era l’obiettivo durante lo sviluppo di Mia. Il risultato è una tranquilla, spaziosa automobile di tendenza, a emissioni zero da città a costi competitivi. La produzione inizierà nel giugno 2011, ma Mia è già disponibile per l’ordine dall’inizio di ottobre 2010. Così la stravagante e scattante, auto cittadina è una delle prime vetture di produzione completamente elettrica sul mercato.

La mia sarà prodotto in Cerizay, in Francia, dove l’azienda tedesca, Mia, ha acquistato la divisione del costruttore del veicolo, . L’ex capo designer VW, Murat Günak, ha svolto un ruolo cruciale nello sviluppo dell’auto a tre posti di 2,87 metri. “Siamo partiti da un foglio di carta bianca e ci siamo ancora e ancora: Che cosa dice un cliente che veramente ha bisogno di spostarsi in città e che cosa piace a lui / lei”, descrive Günak riguardo l’inizio del progetto di auto elettrica lanciato nel 2007.

La risposta è una concept car con la sede centrale della strumentazione, porte scorrevoli, e un abitacolo molto spazioso. E ‘diverso da qualsiasi altra auto piccola attualmente in produzione sul mercato. La posizione di guida non convenzionale fornisce al guidatore una vista perfetta del traffico cittadino, e un enorme posto per le gambe per i passeggeri posteriori. Un altro vantaggio: il conducente può facilmente entrare e uscire dalla macchina da entrambi i lati. Le porte scorrevoli permettono di essere aperta in spazi molto stretti, sono perfettamente adatte alle condizioni della città. L’accessibilità è ulteriormente facilitata dai ritagli di tetto e pavimento. Due ulteriori modello mia con una lunghezza di 3,19 m sono anche disponibili: La Mia quattro posti L (con tre sedili posteriori) e il furgone mia. Con una capacità di carico di 1.500 litri, il furgone box è particolarmente adatto per clienti commerciali.

Grazie al design leggero, il modello a tre posti pesa solo 750 kg (Furgone 759 kg), inclusa la batteria standard 8kWh. Questo è il motivo per cui Mia è estremamente economica per quanto riguarda il consumo di energia. La batteria standard è in grado di coprire una distanza da 80 a 90 km per ogni carica e in solo 3 ore la batteria può essere completamente ricaricata utilizzando una normale presa di corrente. Come opzione, è inoltre disponibile una batteria più potente da 12 kWh. Mia è dotata di una batteria al litio fosfato di ferro, un sistema di batterie tecnicamente valido ed eccezionalmente sicuro con un basso rischio di surriscaldamento. tempi di ricarica brevi e intermittenti che non presentano alcun problema, a 10 minuti di carica è sufficiente per un percorso di 8 km. L’importo dei costi di alimentazione a quello di circa 1,50 Euro per 100 km; il prezzo di Mia tre posti 24.500 Euro. Con questo in mente, la mia è una valida alternativa ad altri veicoli a trazione convenzionale nel segmento delle auto di piccole dimensioni.

Il concetto di Mia elettrica comprende un gruppo di servizi che approvvigiona per tutte le esigenze di Mia. Questa squadra risponde alle domande tecniche e offre un servizio allround per ogni cliente. Grazie alla sua struttura ben progettata e pratica, i conducenti di Mia possono anche effettuare piccole riparazioni fai da te insieme ad uno specialista qualificato del settore dei telefoni. Inoltre, vi è una garanzia di due anni su ogni Mia e una garanzia sulla batteria per i primi tre anni o per i primi 50.000 chilometri. L’automobile sarà prodotta in larga scala: La pianta Mia in Cerizay è stata adattata per produrre una capacità annua di almeno 12.000 unità. Per il 2011, Mia elettrica mira a fornire 6.000 veicoli in Germania e in Francia (con la produzione da iniziare nel mese di giugno).

Fatti e Prezzi – Dati tecnici Mia

Mia Mia L van box

Lunghezza / larghezza / altezza (m) 2,87 / 1,64 / 1,55 3,19 / 1,64 / 1,55 3,19 / 1,64 / 1,55

Peso di bordo incl. batteria (kg) 750 784 759

Peso totale (kg) 1,195 1,195 1,195

Volume di carico (l) ca. 200 ca. 420 / ca. 998 ca sedili posteriori ripiegati. 1.500

Potenza del motore (kW) 18

Velocità massima (km / h) 110

Capacità della batteria (kWh) 8 (opzionale: 12)

Distanza massima di batteria a 8 kWh (km) 80-90

Tempo di ricarica della batteria 8 kWh (h) ca. 3

Tensione di carica (V) 230

Prezzi (incl. IVA del 19%)

Mia a partire da 23,500 Euro

Mia L a partire da 24,500 Euro

Mia van box a partire da 22,500 Euro

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto elettriche heuliez heuliez mia electric

7 commenti

  1. paolo /

    Ma una macchina così per essere competitiva deve costare 8mila euro…!!A auel prezzo non la comprerò mai

    • M.Padin /

      Condivido il suo commento… ma bisogna ricordarsi che quando sono comparsi i primi telefonini costavano attorno alle due milioni di lire e c’era gente che le acquistava… ora con trenta euro si può acquistare uno…
      Credo sia molto positivo il fatto che nel settore delle auto elettriche non ci siano soltanto i grandi costruttori ma anche i piccoli… che a volte riservano delle sorprese interessanti.
      Indipendentemente dal prezzo, secondo il mio parere ed avendo conosciuto e guidato la Mia Electric, credo sia uno dei migliori prodotti attualmente sul mercato.
      Cordiali saluti.

  2. ma dove si compra ???

    • M.Padin /

      Egr. Sig. Pino. Grazie per la sua richiesta che ho inoltrato al Sig. Murat Gunak, uno dei responsabili di Mia Electric che sicuramente potrà dare le informazioni richieste in mdo esauriente ed aggiornato.
      Cordiali saluti

  3. Vorrei anch’io maggiori info per l’acquisto.

    Grazie

  4. quando uscirà in vendita in Italia?
    A Roma c’è qualcuno che le vende?
    In quali stati è già uscita?

  5. Alessandra /

    prezzo fuori mercato, la twizzy renault parte da 7000 euro ma è un quadriciclo, tra l’altro pure mal coperto in inverno da due misere coperture laterali in polietilene trasparente al posto dei vetri. per essere vendibile la Mia deve costare al massimo 10mila euro,per la classe del veicolo, non regge il paragone coi primi telefoni cellulari, qui si sta parlando di una tecnologia ben meno costosa da produrre dei motori convenzionali a scoppio e relative meccaniche, quanto alle batterie, c’è chi ha trasformato un vecchio maggiolino in elettrico, cosi una lupo, uan vecchia nissan anni 60, e molte altre vetture vecchie riconvertite in casa ad elettriche con risultati superiori a quelle costruite di serie e prestazioni di molto superiori perfino ai motori termici convenzionali, le batterie utilizzate sono le ultrapiatte a ioni di litio, se è stato possibile insatllarle su un vecchio vw maggiolino, dove sta tutta sta gran diffficoltà a produrre una mini auto elettrica di prestazioni assolutamente normali? il prezzo elevato non trova giustificazione se non in un tentativo di speculazione sulla novità e sulal esasperazione degli automobilisti spremuti nel protafoglio dal mantenimento diuna utilitaria in una grande città.
    No, non ci siamo, prezzo decisamente fuori mercato, ma peccato, perche il veicolo merita (tranne che l’assetto sospensioni da Ape piaggio con beccheggio su strada fastidioso), stamattina ho letteralmente fatto un inseguimento sulla Colombo per sapere dal conducente di che marca si trattasse e dove avere maggior info per un eventuale acquisto.

Lascia una risposta

 
Pinterest