Ford ed il progetto ColognE-mobil

Ford ed il progetto ColognE-mobil

7 lug, 2011

Colonia-mobil del progetto: i veicoli elettrici hanno un forte potenziale per l’utilizzo business Urbano, Prove affidabile in prova

Fonte: Ford Motor Company

I veicoli elettrici hanno un forte potenziale per l’utilizzo business Urbano, Prove affidabile in prova

Colonia, Germania. 7 luglio 2011. Pure i veicoli elettrici commerciali sono affidabili e hanno un potenziale ampio per usi commerciali urbani, secondo i risultati provvisori del progetto .

ColognE-mobil – promosso congiuntamente dal Comune di Colonia, AG, l’Università di Duisburg-Essen e Ford Motor Company – dall’aprile 2010 sta testando una flotta di 10 Ford Transit BEVs e 10 Ford Transit Connect Electrics in condizioni reali di uso nelle aree urbane di Colonia, gestite da diversi clienti di flotte per la fornitura e servizi.

Entro la fine dell’anno, altri cinque Focus Electric si aggiungeranno alla flotta di prova.

La sperimentazione finora ha riguardato 50 mila chilometri (31.000 miglia) di guida reale – che coinvolge il lavoro giornaliero dei veicoli commerciali, come il trasporto merci e le consegne nelle normali condizioni delle strade urbane. Inoltre ha coinvolto circa 1.500 ricariche.

I risultati parziali sono:

Veicoli elettrici commerciali hanno ampio potenziale di utilizzo urbano. Le prestazioni del BEV Transit e del Transit Connect elettrico indicano che i veicoli commerciali esclusivamente elettrici sono ben adatti alla distribuzione, il servizio e le consegna in città

L’autonomia è più che adeguata. I clienti che partecipano alla prova percorrono in media tra i 25 ei 70 km al giorno, con il picco di una media giornaliera della flotta di circa 100 km, ben inferiori all’autonomia massima di 165 km per il Transit BEV e di 130 km per il Transit Connect elettrico.

Circa 1500 processi di ricarica sono stati completati finoora senza problemi. La maggior parte di questa attività di ricarica è avvenuta nei 12 impianti installati al RheinEnergie nelle sedi delle società partecipanti.

Inoltre, la stazioni di ricarica pubbliche installate nel centro di Colonia sono state utilizzate più di 500 volte.

La distanza media di guida tra due carica è stata di 30km, evidenziando che l’ampiamente discussa “ansia di autonomia” non può essere considerata in un tipico utilizzo urbano

Il progetto ha inoltre rivelato una buona notizia sulle emissioni di CO2. I veicoli elettrici usati nell progetto ColognE-mobil – ricaricati da energia prodotta da fonti rinnovabili – ha fornito una riduzione comparativa del 90 per cento delle emissioni di CO2 alle ruote.

“Il progetto ColognE-mobil fornisce i dati essenziali ed il feedback da parte dei clienti sulla nostra flotta di veicoli elettrici. Mentre i risultati sono notevolmente positivi finora, ma sono ancora preziosi per aiutare noi ed i nostri partner di progetto per migliorare lo sviluppo continuo di soluzioni di “, ha detto , Ford Europa Project Manager per ColognE-mobil.

Una delle aziende coinvolte nella gestione dei veicoli elettrici nel progetto ha elogiato i prodotti Ford.

, responsabile del progetto E-Mobility in RheinEnergie, ha aggiunto: “Il Transit Connect non è solo un veicolo commerciale, offrendo un notevole spazio di carico e versatilità, offre anche un funzionamento facile, sicuro e senza emissioni – specialmente nelle aree urbane – ed è divertente da guidare.”

Il veicolo commerciale leggero a zero emissioni, a trazione elettrica pura, versione di Transit Connect, è in vendita nei mercati europei in seguito al lancio in Nord America nel mese di dicembre 2010.

Unità ‘Aliante’

I veicoli completi ad eccezione del powertrain – saranno tolti dallo stabilimento di produzione di Ford Otosan a Kocaeli, in Turchia ed inviati direttamente allo stabilimento di assemblaggio di Azure Dynamics nel Regno Unito per l’assemblaggio finale del van Transit Connect elettrico che sarà venduta da Azure Dynamics attraverso una apposita rete di concessionari.

Il Transit Connect elettrico saranno marchiati sia con l’ovale blu di  Ford che con il logo Forza Drive ™ di Azure, come avviene con il suo fratello nordamericano.

Automobili private elettriche

L’Università di Duisburg-Essen ha anche condotto una simulazione al computer sugli effetti e possibilità di utilizzare autovetture elettriche nella zona di Colonia. La creazione di un parco virtuale di 30.000 auto elettriche ed il rispettivo consumo di energia elettrica, ha raggiunto appena il 3,7 per cento della domanda totale di energia elettrica comparativa delle famiglie della zona. Con la distanza media giornaliera di percorrenza tipica di 30 km da parte dei residenti a Colonia, data l’autonomia delle auto elettriche possono essere adatte anche al’uso quotidiano.

Una ricerca di mercato condotta dalla University ha mostrato che i residenti di Colonia sarebbero aperti ad investire 25.000 euro per un veicolo elettrico puro, in aree con redditi più elevati, tale importo sale a 35.000 euro.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: ColognE-mobil e-mobility Jörn Hansen RheinEnergie Roland Krüger

Lascia una risposta

 
Pinterest