Ford al top della sostenibilità

Ford al top della sostenibilità

17 giu, 2013

Ford scala la vetta della classifica sulla sostenibilità ambientale
• Ford ha raggiunto il secondo posto nella classifica 2013 stilata da Interbrand
• Rispetto all’anno precedente Ford ha scalato ben 13 posizioni nella graduatoria Interbrand, che prende in considerazione le misure attuate dalle aziende per applicare criteri di produzione ecosostenibile e ridurre la propria impronta ambientale
• Il grande balzo in classifica è stato ottenuto da Ford, secondo Interbrand, grazie all’introduzione di motori a elevata efficienza come quelli della famiglia EcoBoost, e all’introduzione di moderne tecnologie di produzione a basso impatto ambientale

Fonte: Ford Italia

Roma, 13 giugno 2013 – Ford ha raggiunto la seconda posizione nella classifica mondiale dei Best Global Green Brands 2013 stilata da Interbrand, in cui sono elencati i marchi più ‘green’ del 2013. Per stilare la classifica vengono prese in considerazione le misure attuate dalle aziende per applicare criteri di produzione ecosostenibile e ridurre la propria impronta ambientale. Rispetto all’anno precedente Ford ha scalato ben 13 posizioni.

Il grande balzo in classifica è stato ottenuto da Ford, secondo Interbrand, grazie all’introduzione di motori a elevata efficienza come quelli della famiglia EcoBoost e all’introduzione di moderne tecnologie di produzione a basso impatto ambientale. Il compatto EcoBoost 1.0 ha di recente vinto per il secondo anno consecutivo il titolo di Motore dell’Anno, aggiudicandosi anche nel 2013 il prestigioso riconoscimento già ricevuto nel 2012.

L’EcoBoost 1.0 è un motore a 3 cilindri in grado di erogare le prestazioni di un’unità di cubatura superiore, ma con tutti i vantaggi di una cilindrata compatta dal ricco contenuto tecnologico. Il turbo, la doppia fasatura variabile delle valvole, l’iniezione diretta e un avanzato sistema di gestione termica rendono l’EcoBoost 1.0 brillante ed efficiente, per abbassare i consumi senza rinunciare al piacere di guida.

Nel commentare la classifica Best Global Green Brands 2013, Interbrand ha sottolineato come Ford abbia progressivamente reso la sostenibilità ambientale uno dei punti centrali della propria strategia globale di business.

Oltre alla produzione di motori a elevata efficienza e all’introduzione di veicoli a propulsione alternativa come la Focus Electric, la cui produzione europea è iniziata questa settimana in Germania, Ford applica rigorose misure per ridurre la propria impronta ambientale. La fabbrica motori di Colonia, per esempio, è stata di recente completamente rinnovata per implementare tecnologie di produzione avanzate che permettono, tra l’altro, di ridurre la quantità di acqua necessaria al raffreddamento dei componenti in alluminio in fase di realizzazione.

Per la produzione dei motori è stata inoltre implementata una procedura di test a freddo che consente di provare le unità prodotte senza accenderle, riducendo del 66% sia i consumi che le emissioni locali di CO2. Tutta l’energia impiegata dalla struttura proviene da fonti rinnovabili, come tre centrali idroelettriche in Norvegia e Svezia.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Best Global Green Brands Interbrand

Lascia una risposta

 
Pinterest