Offerta Wanxiang-VL per Fisker

Offerta Wanxiang-VL per Fisker

27 mag, 2013

Offerta di solo 20 milioni di dollari

Di Antony Ingram
Fonte: GreenCarReports

23 Maggio 2013. Due società, la e il Gruppo cinese Wanxiang, hanno fatto un’offerta per la casa automobilistica Fisker Automotive.

E’ ormai chiaro quanto poco la casa automobilistica costruttrice delle vetture plug-in vale per gli investitori e gli acquirenti, e l’agenzia Reuters ha rivelato che VL e Wanxiang hanno offerto solo 20 milioni di dollari.

Fonti vicine alla società ha confermato che l’offerta di 20 milioni di dollari era stata fatta per solo una frazione del valore stimato della società poco più di un anno fa.

Durante il lancio del primo prodotto Fisker, la beerlina di lusso Karma berlina, il valore dell’azienda è stato stimato in circa 2 miliardi di dollari.

E’ un segno di quanto la Fisker sia caduto, a seguito di una litania di problemi negli ultimi dodici mesi – da recensioni negative e problemi di qualità, di produzione in fase di stallo, incendi e la distruzione di oltre 300 Karma nel porto di Sandy devastato dalla SuperStorm ed il successivo rifiuto della compagnia di assicurazione a pagare i danni.

L’offerta congiunta di 20 milioni dollari viene da due aziende già in possesso di collegamenti con la Fisker.

La prima, VL Automotive che fa riferimento a Bob Lutz, ha rivelato i piani all’inizio di quest’anno per il ‘Destino’ – essenzialmente una Karma con la trasmissione ibrida plug-in abbandonata in favore di un motore GM V8 sovralimentato.

L’altra, il Gruppo Wanxiang, ha comprato il fornitore di batterie di Fisker, l’A123 Systems, quando è andato in bancarotta l’anno scorso.

Fonti anonime riferiscono che anche un altro gruppo di investitori è ancora interessato alla società.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: vl automotive Wanxiang Group

Lascia una risposta

 
Pinterest