Nuova Fisker nel 2015?

Nuova Fisker nel 2015?

28 apr, 2014

Da Antony Ingram

Fonte: GreenCarReports

 

24 Aprile 2014. Le situazioni della vita ancora abbagliano Fisker Automotive, in quanto la società prepara i piani per immettere la sua nuova Karma su strada entro la metà del prossimo anno.

Con un nuovo proprietario e nuovo presidente della società, la speranza è che sia stata rinnovata la suggestiva Karma e che il suo sviluppo nato morto sarebbe tornato, ma Fisker ha ancora bisogno di prendere alcune decisioni importanti prima di andare da nessuna parte .

Non da ultimo, se Fisker manterrà il nome della società.

Parlando a Orange County Register, il Presidente di Fisker ha descritto le auto stesse come “rock star”, e non sa se l’impresa manterrà Fisker Automotive come nome della società.

Per alcuni, Fisker sarà indelebilmente macchiata con i suoi fallimenti, piuttosto di brillare con i suoi prodotti, quindi forse un nome nuovo non sarebbe una cattiva mossa.

Tuttavia questa è solo una delle decisioni della società. Fisker deve anche trovare una nuova sede, decidere se le auto sono da produrre e chi dovrebbe assumere per effettuare il lavoro.

Attualmente, Brown è uno dei soli 25 persone Fisker, a seguito del licenziamento di 150 dipendenti l’anno scorso. La società è ancora alla ricerca di un Amministratore Delegato permanente – che evidentemente verrà deciso nei prossimi 90 giorni – ma l’azienda ha anche bisogno di altre 200 persone per gli svariati progetti Fisker.

Una possibilità è l’assunzione di nuovo del personale precedente. Il cattivo sangue non indugia, come si sta dimostrando, poiché la società è apparentemente stata “invasa” dalle persone che vorrebbero tornare.

Un altro fattore non confermato è dove Fisker costruirà le sue vetture – la Karma, poi la Surf e potenzialmente la più piccola Atlantic. Queste sarebbero previste nel 2016 e 2017, rispettivamente.

Fisker possiede ancora un impianto nel Delaware, ma la produzione qui non è affatto confermata. La società ha ancora la sede provvisoria a Costa Mesa, dove si è trasferita da Anaheim a seguito dell’udienza di fallimento.

Ora di proprietà della società cinese di ricambi auto Wanxiang, Fisker ha almeno una base solida alle spalle. E Wanxiang è apparentemente interessata a far diventare la Fisker “una grande azienda di auto”.

Ci sono molti fattori in sospeso, ma il denaro cinese, un prodotto di base accattivante con il senno di poi potrebbe dare questa volta una miglior possibilità a Fisker.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: fisker atlantic fisker karma fisker surf Roger Brown

Lascia una risposta

 
Pinterest