Fisker trova finalmente casa

Fisker trova finalmente casa

17 feb, 2014

Fonte: Jalopik

 

15 febbraio 2014. La saga apparentemente infinita del fallimento e la successiva vendita di Fisker Automotive sembra che sia arrivata alla fine. Dopo 19 giri di gara in due giorni, il ha acquisito quello che rimane del costruttore delle auto elettrica ad autonomia estesa.

Wanxiang finirà per pagare i 149,2 milioni dollari, secondo Bloomberg, o circa sei volte in più di quello che originalmente si voleva pagare la società prima della vendita all’asta.

Il lungo incubo del la situazione finanziaria della Fisker Automotive potrebbe volgere al termine, o almeno all’inizio di un nuovo capitolo.

Quando Fisker inizialmente aveva dichiarato fallimento lo scorso novembre, ha elencato le attività valutate di un massimo di 500 milioni di dollari, con debiti fino a 1 miliardo di dollari, quindi è stato sorprendente quando la società ha annunciato che l’imprenditore di Hong Kong Hybrid Tech Holdings aveva offerto di acquistare la società per soli 25 milioni di dollari.

Secondo i termini di offerta di Li, i creditori di Fisker sostanzialmente non avrebbero avuto nulla.

Ovviamente, questo non si è fatto ed i gruppi che possedevano il debito di Fisker finalmente hanno ricevuto la comunicazione dell’azienda per andare in vendita all’asta pubblica, con i risultati comunicati ieri sera.

E’ difficile dire cosa riserva il futuro della Fisker, ma Wanxiang non sembra essere così male, visto che già possiedono il fornitore di batterie di Fisker, la .

Nel caso in cui sta stato dimenticato, è stato il fallimento della A123 Systems ad aver contribuito al crollo di Fisker, poiché A123 ha smesso di fornire le batterie che hanno causato un arresto nella linea di montaggio Fisker .

Ora, con le due società sotto un unico tetto, si spera che Fisker ed A123 possano riavviare la produzione e iniziare a costruire nuovamente le meraviglie tecnologiche.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: A123 Systems Richard Li Wanxiang Group

Lascia una risposta

 
Pinterest