Fisker, l’uragano Sandy ed i ricambi

Fisker, l’uragano Sandy ed i ricambi

6 gen, 2013

338 Karma Fisker rovinati da Sandy aspettano i ricambi

Di Antony Ingram
Fonte: GreenCarReports

4 gennaio 2013. Come casa automobilistica di lusso Fisker si prepara a combattere davanti al giudice sulle sue Karma danneggiate dall’uragano Sandy ed in primo luogo sono emersi maggiori dettagli sul motivo per cui le sue vetture erano a Port Newark, ferme lì per campagne di richiamo.

Un totale di 338 sono stati immerse durante il diluvio di Sandy, danneggiando alcune e provocando l’incendio di altre, distruggendole completamente.

Fisker ha portato il suo assicuratore, XL Insurance America, in tribunale per il rifiuto di pagare i 33 milioni di dollari delle Karma danneggiate.

Sepolto nei documenti del tribunale, Jalopnik ha scoperto (via Autoblog Green) che le auto erano a Port Newark mentre aspettavano nuove ventole di raffreddamento relative ad un richiamo volontario dal mese di agosto. Il gruppo ventola di raffreddamento era stato responsabile di un incidente dove l’auto ha preso fuoco davanti a molto pubblico fuori da un negozio di alimentari a Woodside, in California.

Altri erano lì in attesa di aggiornamenti del software e della sostituzione della batteria.

Per quanto riguarda il motivo per cui un così grande numero di automobili erano lì da oltre  80 giorni – di Fisker spiega:

“Noi … organizzando la spedizione da Valmet in grandi quantità alla volta ci risulta economicamente più sostenibile”.

Nel frattempo, ha detto che Fisker è fiduciosa di ricevere un risarcimento adeguato da XL per le sue perdite. La causa ha chiesto il risarcimento per le 338 auto distrutte, così come il risarcimento del danno per la violazione del contratto da XL.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: fisker karma Roger Ormisher

Lascia una risposta

 
Pinterest