Stop alla costruzione della fabbrica Faraday Future, si riprende nel 2017?

Stop alla costruzione della fabbrica Faraday Future, si riprende nel 2017?

4 dic, 2016

di Stephen Edelstein

Fonte: GreenCarReports

 

29 Novembre 2016. Gli ambiziosi piani di di lanciare una vettura elettrica di produzione in meno di due anni sembrano aver subito un intoppo.

Prima che l’azienda con capitali cinesi possa iniziare la produzione, ha bisogno di completare un nuovo stabilimento a , nel , che ha un costo dichiarato di 1 miliardo di dollari.

Il mese scorso, la contraente principale ha avvertito Faraday che era in ritardo su un deposito di 21 milioni di dollari per un conto vincolato per coprire i costi del materiale e il lavoro al subappaltatore.

Ora, il lavoro presso il sito della fabbrica del Nevada si è fermato completamente, secondo i rapporti di Reuters.

Un portavoce Faraday non ha voluto confermare che l’azienda aveva perso tutti i pagamenti, ma ha che Faraday sta “lavorando con” AECOM nel corso di un “periodo di adattamento.”

Il lavoro presso il sito non riprenderà fino all’inizio del 2017, ha detto il portavoce.

Aggiornamento: Abbiamo pubblicato questo articolo il 18 Novembre. Dieci giorni dopo, la notizia che il – un avversario di lunga data dei sussidi e sgravi fiscali concessi a Faraday Future, aveva dato un’intervista al China Daily in cui ha suggerito che il fondatore di era a corto di soldi. L’imprenditore cinese ha vigorosamente contestato l’affermazione ed ha lasciato intendere che i commenti erano diffamazione.

Sembrerebbe sia difficile per Faraday ingoiare un ritardo di almeno un mese e mezzo per il termine proclamato del lancio della sua auto elettrica che si avvicina.

Faraday è sempre intenzionata a svelare la sua auto elettrica al Consumer Electronics Show che si terrà a Las Vegas, nel mese di gennaio, non lontano dal sito della fabbrica, ha detto il portavoce.

La società ha iniziato la costruzione della fabbrica nel mese di aprile, ma è stato riferito che finora è stato fatto solo il lavoro di classificazione relativamente limitato.

Faraday è sostenuta dal miliardario cinese Jia Yueting ed ha previsto di fare affidamento sulla sua tecnologia dell’impero Leeco per il finanziamento.

Ma in una recente lettera ai dipendenti, Jia ha ammesso che l’azienda si era sovraesposta, e ora è a corto di denaro.

Ha detto che la divisione automobilistica di LeEco ha già speso 10 miliardi di yuan ($ 1.475 milioni).

Alcuni di quei soldi sono probabilmente andati a Faraday Future, ma LeEco ha anche una partnership separata con Aston Martin, ed è anche l’obiettivo di costruzione e vendita di auto elettriche con il proprio marchio.

E’ stato presentato un concept car elettrico a guida autonoma chiamata LeSee al Salone di Pechino 2016.

La capacità di LeEco per finanziare i piani di produzione di Faraday è già stata messa in discussione da parte del governo dello stato del Nevada, che ha offerto $ 200 milioni in incentivi per far decollare la fabbrica di Faraday.

Nel mese di marzo, Faraday ha versato una cauzione di $ 75 milioni e messo da parte $ 13 milioni in un conto bloccato, nel tentativo di rassicurare lo stato che potrà soddisfare i suoi obblighi finanziari.

Questo ultimo episodio sembra improbabile possa aiutare a tale argomento.

 

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: aecom Faraday Future jia yueteng leeco nevada North Las Vegas tesoriere dello Stato del Nevada Tim Schwartz

Lascia una risposta

 
Pinterest