Svelato il design della Detroit Electric SP:01

Svelato il design della Detroit Electric SP:01

28 ott, 2014

Detroit Electric svela l’entusiasmante Design Coupè della SP:01 di serie

Fonte: Detroit Electric

 

Houten, Paesi Bassi. 27 ottobre 2014.  Svelato oggi il design esterno definitivo della nuova vettura Detroit Electric, una pura elettrica sportiva a due posti che la Casa automobilistica sta avviando alla produzione di serie.

La leggera SP:01 in edizione limitata sarà la più veloce automobile sportiva elettrica prodotta in serie in vendita in Asia, Europa e Nord America a partire dal 2015. Presentata a livello di prototipo al Motor Show di Shanghai nel 2013, il design della SP:01 è stato attentamente aggiornato prima dell’inizio della produzione, previsto nel corso di quest’anno nel nuovo stabilimento nel Regno Unito, per migliorare ulteriormente l’aerodinamica del veicolo.

Il design definitivo della SP:01 di serie con le nuove linee coupé – Scarica immaginie ad alta definizione

L’elemento che più colpisce del design è il nuovo, evidente assetto coupé che sostituisce gli archi che caratterizzavano il prototipo sui lati dei finestrini posteriori. Le linee esterne sono state ottimizzate con l’analisi della fluidodinamica computazionale (CFD) che ha consentito di migliorare il flusso dell’aria e ridurre le turbolenze per massimizzare prestazioni e stabilità.

Per ridurre la portanza e migliorare la deportanza alle alte velocità sono stati incorporati un ampio, scultoreo spoiler posteriore e un diffusore sottoscocca. Le variazioni all’aerodinamica del veicolo di serie sono state apportate per perfezionare la tenuta di strada anche nelle situazioni limite e assicurare sensazioni dinamiche gratificanti e alla portata di tutti.

Una serie di miglioramenti estetici e funzionali al design esterno accompagnano l’affinamento dell’aerodinamica. Ad esempio, la presa d’aria anteriore e gli sfiati sul cofano sono stati ridisegnati per ottimizzare il flusso d’aria del sistema di riscaldamento, ventilazione e aria condizionata (HVAC).

Gli innovativi pacchi batterie sono stati rivestiti con un involucro protettivo in materiale composito che è parte integrante della struttura del veicolo. Questa soluzione migliora la rigidità torsionale della SP:01 e fornisce una barriera estremamente robusta che protegge le batterie dai danneggiamenti, in particolare le forature, in caso di incidente.

, Responsabile del Design di Detroit Electric, spiega: “Il design definitivo della SP:01 scaturisce dal DNA di Detroit Electric derivato dal prototipo che abbiamo presentato lo scorso anno. Unito a molti dettagli stilistici di origine sportiva, il nuovo design coupé, il muso caratteristico e i contorni ben definiti sono lo specchio della visione del marchio rispetto alle prestazioni puramente elettriche”.

Le novità nel design della SP:01 assicurano il mantenimento delle promesse di fissare nuovi standard di performance e maneggevolezza nel segmento EV. Il potente motore elettrico consentirà all’auto di raggiungere la notevole velocità massima di 249 km/h e uno scatto da 0 a 100 in soli 3,7 secondi.

Detroit Electric è rinata nel 2008 grazie ad , già Amministratore Delegato di Lotus Engineering Group e direttore esecutivo di Lotus Cars of England, e alla sua visione riguardo la produzione un veicolo elettrico in grado di integrare perfettamente un’estetica raffinata con una tecnologia innovativa e guida e prestazioni superiori.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Albert Lam detroit electric sp:01 Jerry Chung

Lascia una risposta

 
Pinterest