Odissea elettrica: Citroën C-Zero sbarca in Cina!

Odissea elettrica: Citroën C-Zero sbarca in Cina!

27 lug, 2012

Il 9 luglio e sono arrivati in Cina al volante della Citroën C-Zero 100% elettrica.

Il 18 luglio sono stati accolti dalle equipe Citroën a , capitale della provincia di Sichuan, e dalle autorità locali e dai media riuniti per l’occasione.

Un’opportunità per condividere la loro esperienza, e, per Citroën, di ricordare le numerose tecnologie sviluppate dalla Marca per la protezione dell’ambiente.

Fonte: Citroën

Parigi, Francia. 26 luglio 2012. Partiti l’11 febbraio da Strasburgo per il giro del mondo su Citroën C-Zero, city car 100% elettrica, Antonin Guy e Xavier Degon continuano il loro viaggio nel continente asiatico. Da giugno hanno attraversato le strade di Malaysia, Tailandia, Laos e Vietnam. Il 9 luglio inizia l’avventura cinese dei nostri due moderni pionieri, sulla Via della Seta. Un accenno alla storia, ottant’anni dopo la Crociera Gialla di André Citroën!

Attraverso la provincia di Yunnan hanno scoperto una regione montuosa, dove la Citroën CZERO ha affrontato valichi di quasi 3000 metri d’altitudine… un record dall’inizio del viaggio!

Il 18 luglio, Antonin e Xavier sono stati accolti da una delegazione Citroën presso uno dei concessionari di Chengdu, capitale del Sichuan, con la loro Citroën C-Zero e la sua tecnologia, tra le meglio riuscite in materia di rispetto dell’ambiente. Hanno ricevuto gli onori di personalità come Jinhua Zhang, vicesegretario generale della China’s Society of Automotive Engineer, e di una cinquantina di media. Un incontro ricco di interessi!

Questa giornata di condivisione ha permesso di ricordare la politica ambientale Citroën e le soluzioni che la Marca ha diffuso in tutto il mondo: miglioramento costante dei motori termici, sviluppo di nuovi sistemi legati all’ibrido, tecnologia 100% elettrica. Durante questa giornata particolare sono stati organizzati test drive con Citroën C-Zero .
Il 18 luglio l’equipaggio è ripartito alla volta di Gansu, tra l’altopiano della Mongolia a nord e le colline dell’altopiano del Tibet a sud: nuovi paesaggi prima di raggiungere il Kazakistan intorno al 10 di agosto.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Antonin Guy Chengdu citroen c-zero Xavier Degon

Lascia una risposta

 
Pinterest