Citroën riapre sugli Champs-Élysées il C42

Citroën riapre sugli Champs-Élysées il C42

27 set, 2007

Fonte: Asa Press

Parigi, Francia. 27 settembre 2007.

Con l’apertura del , situato al 42 avenue des , Citroën ritorna in un luogo carico di storia. Nel cuore di Parigi, la marca crea una vetrina a sua immagine, moderna e prestigiosa, attraverso un progetto architettonico ambizioso.

80 anni dopo André Citroën, la Marca fa rivivere questo luogo storico con un’opera in vetro, con il double chevron che si sviluppa sull’intera altezza della facciata. 

Realizzata da Manuelle Gautrand, questa struttura eccezionale è la dimostrazione inequivocabile dello spirito creativo e innovativo che da sempre caratterizza la marca degli “chevron”.

Con la presentazione delle sue vetture, delle sue realizzazioni tecnologiche e della sua competenza, questo luogo inedito d’espressione dei valori e dello spirito Citroën rivela una storia profondamente radicata nella cultura francese, ma aperta al mondo, alle sue modificazioni sociali, ai comportamenti, ai sogni. Entrare nel C42 è scoprire l’universo bianco e rosso di Citroën.

All’interno di un gioiello architettonico, il visitatore potrà scoprire la vita e l’attualità della marca in una scenografia eccezionale, vivendo al ritmo delle stagioni una concezione originale, immaginata da Citroën.

Il C42 mette in scena l’universo dell’auto come uno spettacolo, attraverso una colonna di vetture, vera scultura composta da otto piattaforme rotanti sovrapposte e sormontate da specchi, che si alza al centro della costruzione.

Lo sguardo del visitatore, accolto da uno degli ultimi concept car Citroën, esposto al piano terra, viene immediatamente catturato dalla verticalità del luogo. Il visitatore viene quindi invitato a seguire un percorso originale, dall’alto verso il basso, nel tempo e nello spazio.

Un ascensore panoramico porta il visitatore dall’atrio inondato di luce all’ultimo piano, sotto la cupola di vetro, che offre una vista panoramica della capitale: la Tour Eiffel, le Cupola del Grand Palais, La Tour Montparnasse, Place de La Concorde, gli ChampsÉlysées.

Durante la discesa a piedi, livello dopo livello atronó alla colonna di auto, il visitatore scopre l’esposizione in corso, dai modelli più vecchi ai più moderni. Può consultare gli schermi tattili, veri supporti pedagogici abbinati ad ogni veicolo, e avvicinarsi ad alcuni modelli. Nel piano interrato, con un altro concept car della marca, il visitatore può continuare ad immergersi nell’universo Citroën, con la diffusione di filmati dedicati alla tematica dell’esposizione e alle novità della marca.

Al termine del percorso, il visitatore torna al piano terra e può accedere alla boutique allestita con arredi disegnati dall’architetto.

Dedicata alla vendita dei prodotti C42, la boutique propone oggetti inediti che richiamano l’innovazione e l’estetica del luogo, souvenir dei momenti trascorsi a casa Citroën. Gli eventi del C42 si sviluppano attorno al concetto di “stagione”, con l’allestimento, ad intervalli regolari, di esposizioni tematiche con scenografie e contenuti audiovisivi specifici.

Il visitatore viene quindi invitato a scoprire otto veicoli e il loro universo al ritmo delle stagioni, che si arricchiscono in funzione delle novità nell’auto e di quelle della marca. Il visitatore potrà quindi vivere a pieno l’esperienza Citroën, che con il C42 desidera svelare al pubblico la propria competenza nel design e la sua capacita innovativa. Il C42 si apre proprio su questo tema caro alla Marca: “L’innovazione che dura nel tempo.”

Da sempre Citroën propone nuove concezioni, nuove tecnologie e prestazioni destinate alla sicurezza e al benessere. La Marca mette tutta la sua creatività e la sua immaginazione al servizio dei clienti, per fornire risposte mirate alle esigenze nell’auto. Reale leitmotiv per Citroën, l’innovazione non si mostra: si vive.

Con l’innovazione durevole, la Marca Citroën riafferma il suo impegno per fornire risposte nuove e originali, in sintonia con le necessità attuali di protezione dell’ambiente. Per illustrare la Stagione 1, l’innovazione che dura nel tempo, Citroën allestisce il C42 con i veicoli “icona” della marca, che hanno segnato la loro epoca grazie alle innovazioni tecnologiche.

Il pubblico potrà ammirare: la Traction Avant, lanciata nel 1934, la 2CV, lanciata nel 1948, la DS, lanciata nel 1955, la C6, lanciata nel gennaio 2006, la C4 Picasso , lanciata nel marzo 2007, la C-Crosser , lanciata nel luglio 2007, la C-Métisse, dotata di motore ibrido Diesel ed elettrico, dimostrazione della volontà di Citroën di proporre soluzioni nuove per le problematiche ambientali, la C-Airplay, concept car presentato a Ginevra nel 2006.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: C42 Champs-Élysées

Lascia una risposta

 
Pinterest