Supersportiva elettrica di ByD?

Supersportiva elettrica di ByD?

15 set, 2013

I piani BYD di una potente supercar elettrica hybrid Plug- In

Di John Voelcker
Fonte: GreenCarReports

11 Settembre 2013. BYD Auto non è stata ultimamente in primo piano nelle notizie, ma la più grande casa privata automobilistica cinese non si è dimenticata dei suoi piani ambiziosi.

Secondo il , BYD lancerà un nuovo modello ibrido plug -in l’anno prossimo e dovrebbe essere chiamato e sarà seguita da una supercar elettrica.

Entrambi i veicoli potrebbero utilizzare le batterie al litio -ferro- fosfato di BYD .

La Qin vista l’anno scorso

BYD ha già mostrato un concept del suo prossimo modello ibrido plug-in – chiamato Qin – e questo modello dovrebbe entrare in produzione tra ottobre e dicembre di quest’anno.

Qin utilizza un turbo da 1,5 litri a quattro cilindri e un motore elettrico da 110 kW (148 cavalli) , per una potenza complessiva di 300 CV (223 kW) e 325 libbra- piedi (440 Nm) di coppia.

Il pacco batterie agli ioni di litio da 10 kWh che equipaggia l’auto fornisce un’autonomia di 30 miglia (50 km) in modalità tutto-elettrico.

Il nuovo sistema ibrido chiamato Tang sostituirà il motore 1.5 litri turbo del Qin, con uno più potente di 2.0 litri turbo.

Il risultato sarà una accelerazione prevista da 0 a 62 mph in soli 4,9 secondi per i veicoli dotati del nuovo sistema di trazione ibrida.

Il crossover S7 poi la supercar E9?

China Car Times suggerisce che il nuovo e più potente sistema ibrido può essere installato prima nello sport utility S7 della società che verrà lanciato il prossimo anno.

Poi ci sono piani per un veicolo elettrico conosciuto come E9.

Mentre BYD è stata “estremamente a denti stretti” circa l’ E9, i funzionari della società hanno detto ai giornalisti che sarà una supercar completamente elettrica, con un obiettivo di prestazioni da 0 a 62 mph in soli 3,9 secondi.

La Tesla Roadster Sport, ora fuori produzione, ha raggiunto lo stesso obiettivo in 3,7 secondi .

Insolito evento PR

Secondo il giornalista , le informazioni sui piani futuri del prodotto di BYD è avvenuta in un luogo molto diverso dalla pratica cinese comune di eventi di pubbliche relazioni organizzati con grande cura.

“In pratica , è stato un evento informale dove è stato mostrato ai giornalisti particolari del futuro tecnologico in un ambiente rilassato”, ha detto Sutcliffe a Green Car Reports.

Da sottolineare che ai giornalisti è stato concesso “di fare tutte le domande che volevano”.

Con una quota del 10 per cento di proprietà del leggendario investitore , BYD ha attirato molta attenzione grazie all’intenzione di vendere il suo crossover E6 elettrico negli Stati Uniti.

Molti termini sono stati annunciati (e non rispettati) e in maggio, BYD ha detto che l’auto elettrica E6 non sarebbe stata venduta ai consumatori negli Stati Uniti.

Più di recente l’azienda si è concentrata su autobus elettrici, che entreranno in servizio nelle città della California di Long Beach e Los Angeles.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Ash Sutcliffe byd e9 byd qin China Car Times Tang Warren Buffet

Lascia una risposta

 
Pinterest