BYD e UNEP partner nei “veicoli a nuove energie”

BYD e UNEP partner nei “veicoli a nuove energie”

19 set, 2017

Fonte: BYD

 

Pechino, Cina. 14 Settembre 2017. La nuova società tecnologica dell’energia BYD ha colto l’occasione del Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente () per promuovere la mobilità elettrica nei paesi emergenti. L’iniziativa è la base dell’accordo firmato a Pechino tra la società con sede a Shenzhen e l’.

Sotto il piano conosciuto come Global New Partnership sulla qualità dell’aria e la mobilità elettrica, BYD collaborerà con l’UNEP per sostenere un’ampia diffusione dei veicoli elettrici, tra cui autobus, 2 e 3 ruote e veicoli leggeri. Diversi paesi saranno scelti per sperimentare il lancio e le risorse internazionali saranno mobilitate per fornire conoscenza e supporto tecnico.

, alla firma del MoU con , Executive Director dell'UNEP

“Abbiamo costantemente sostenuto le opzioni di trasporto più pulite nel corso degli anni, creando alternative nel settore privato, pubblico e industriale”, ha affermato Sherry Li, Direttore Generale di BYD Branding & PR Division. “Sono orgoglioso di dire che decine di migliaia di nostri nuovi veicoli a nuove energie operano in molte città del mondo: dagli autobus elettrici a Londra ai taxi elettrici dell’Ecuador”.

Secondo l’UNEP, il settore dei trasporti a livello mondiale è responsabile di circa un quarto di tutte le emissioni di anidride carbonica legate all’energia nell’atmosfera. Mentre molti paesi hanno misure in atto per migliorare il loro ambiente di vita, lo slancio si è spostato in alto negli ultimi mesi, con la Francia, i Paesi Bassi e il Regno Unito annunciando separatamente le misure per frenare la vendita di veicoli a combustibile fossile.

“BYD ha sofisticate soluzioni nel campo della nuova energia, in particolare la mobilità elettrica. Siamo onorati di collaborare con BYD e promuovere le sue iniziative come SkyRail”, ha dichiarato Erik Solheim, sottosegretario generale dell’ONU e direttore esecutivo dell’UNEP. “Speriamo di prendere BYD SkyRail in molte città del mondo in quanto è una soluzione alla congestione del traffico”.

Nel 2015 e nel 2016, BYD è stato il primo produttore mondiale nelle vendite di veicoli a nuove energie. Attualmente, i veicoli elettrici BYD hanno un’impronta in più di 200 città in 50 paesi e regioni. Era anche una delle 51 società citate nella lista Change the World of Fortune.

 

Foto

Sherry Li, Direttore Generale di BYD Branding & PR Division alla firma del MoU con Erik Solheim, Executive Director dell’UNEP

 

In English

BYD and UNEP Partner in New Energy Vehicle Drive

Source: BYD

Beijing, China. 14th September 2017. New energy technology company BYD has thrown its weight behind the United Nations Environment Programme (UNEP) to promote electric mobility in emerging countries. The initiative is the basis of the agreement signed between the Shenzhen based company and the UNEP in Beijing.

Under the plan known as the Global New Partnership on Air Quality and Electric Mobility, BYD will partner with the UNEP to support a widespread adoption of electric vehicles including buses, 2 and 3 wheelers and light duty vehicles. Several countries will be chosen to trial the roll out and international resources will be mobilized to provide knowledge and technical support.

“We have consistently advocated for cleaner transport options over the years, creating alternatives in the private, public and industrial sector,” said Sherry Li, General Manager of BYD Branding & PR Division. “I am proud to say that tens of thousands of our new energy vehicles are operating in many cities around the world -from electric buses in London to electric taxis in Ecuador.”

According to the UNEP,the world’s transport sector is responsible for approximately one quarter of all energy related carbon dioxide emissions to the atmosphere. While many countries have measures in place to improve their living environment, the momentum has moved up a notch in recent months with France, the Netherlands and the United Kingdom separately announcing measures to curb the sale of fossil fuel vehicles.

“BYD has sophisticated solutions in the field of new energy especially electric mobility. We are honored to partner with BYD and promote its initiatives such as SkyRail,” said Erik Solheim, UN Under-Secretary-General and Executive Director of UNEP. “We hope to take BYD SkyRail to many cities around the world as it is a solution to traffic congestion.”

In 2015 and 2016 BYD was the top global performer in new energy vehicle sales. At present, BYD’s electric vehicles have a footprint in more than 200 cities across 50 countries and regions.It was also one of 51 companies mentioned in Fortune’s Change the World list.

 

Photo: Sherry Li, General Manager of BYD Branding & PR Divisionsigns the MoU with Erik Solheim, Executive Director of UNEP

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Direttore Generale di BYD Branding & PR Division Erik Solheim programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente Sherry Li sottosegretario generale dell'ONU UNEP

Lascia una risposta

 
Pinterest