Bluecar Bollorè “sbarca” a Lione

Bluecar Bollorè “sbarca” a Lione

3 giu, 2013

Fonte: Grand

, Francia. 1° giugno 2013. Grand Lyon è convinta dal successo della Bluecar, il veicolo elettrico in servizio in regime di car sharing nell’Ile de France, per il lancio di un nuovo servizio di car sharing con il Gruppo Bolloré dopo l’estate 2013.

Lunedi, June 3, 2013 a Lione, ci sarà la firma dell’accordo tra Gérard Collomb, Sindaco e Presidente della Grand Lyon e Vincent Bolloré, presidente del Gruppo Bolloré.

Fondata alla fine del 2011, Autolib’, la coraggiosa iniziativa della città di Parigi e il Gruppo Bolloré, è una scommessa sul futuro, che 53 comuni dell’Ile-de-France hanno deciso di aderire per combattere l’inquinamento.

Con 1800 veicoli 100% elettrici in servizio, 800 stazioni di ricarica e 5.000 prese di ricarica, l’iniziativa è una grande rivoluzione in tutta la regione di Parigi.

Dopo aver conquistato Parigi – con più di 80.000 utenti, tra cui 35.000 abbonamenti annuali – che hanno già completato quasi 2 milioni di noleggi e coperto più di 18 milioni di chilometri, Autolib’ verrà esportata nel territorio del Grand Lyon da settembre 2013. Il Gruppo Bolloré investirà tra 15 e 20 milioni di euro per sviluppare il nuovo servizio di car sharing.

Lione sarà quindi in grado di trasformare parte di questa transizione ecologica urbana.

Con questo nuovo servizio, che offre trasporto nella , la zona verrà arricchita notevolmente nel rispetto dell’ambiente, con 250 veicoli elettrici e 100 stazioni che verranno create entro il 2014.

Inizialmente, 130 auto elettriche, del tipo Bluecar saranno disponibili in “presa diretta” (senza l’obbligo di restituzione del veicolo allo stesso punto di partenza) in una cinquantina di punti dotati di 250 stazioni di ricarica.

Poi, nel 2014, 50 stazioni supplementari completeranno la rete che sarà potenziata con altri 120 nuovi veicoli elettrici.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Greater Lyon Lione lyon

Lascia una risposta

 
Pinterest