La nuova BMW 530e iPerformance

La nuova BMW 530e iPerformance

22 dic, 2016

La berlina business di maggiore successo del mondo adesso anche nella versione ibrida plug-in

Fonte: BMW Italia

 

Solo poche settimane dopo il lancio dell’ultima generazione della berlina business di maggiore successo del mondo, a partire da marzo 2017 la BMW Serie 5 sarà ampliata da una variante ibrida plug-in. Nella sua qualità di berlina sportiva, la BMW 530e iPerformance abbina la tipica dinamica di guida del brand con l’opzione di guidare in elettrico, dunque localmente a emissioni zero: il consumo di 1,9l/100 km corrisponde a emissioni di CO2 di 44 g/km*. Come vettura più innovativa del segmento di appartenenza, la BMW 530e iPerformance offre tutti i sistemi di assistenza alla guida della BMW Serie 5; questi sono disponibili anche nella modalità eDrive. A ciò si aggiungono la gamma completa di optional di comfort, un’alta qualità nella guida su lunghe distanze, incluso il bagagliaio perfettamente adatto anche ai viaggi. A livello di propulsione, l’innovativa tecnologia BMW eDrive è stata abbinata a un motore a benzina BMW TwinPower Turbo, creando una propulsione ibrida plug-in altamente efficiente e dinamica che si adatta perfettamente al carattere della nuova BMW Serie 5: dinamica nella guida, confortevole ed efficiente. Il suffisso iPerformance, che orna tutti i modelli ibridi plug-in, sottolinea il transfer di know-how da BMW i alle automobili del core-brand. Come sesto modello offerto, la BMW 530e iPerformance la amplia questa gamma di successo.

Erogazione di potenza analoga a un motore a combustione interna di grossa cilindrata

Il moderno motore elettrico del sistema di propulsione BMW eDrive eroga 70 kW/95 CV e mette a disposizione una coppia massima di 250 Nm, mentre il motore endotermico quattro cilindri a benzina dalla cilindrata di 2.000 cc produce a sua volta 135 kW/184 CV e una coppia di 320 Nm. Equipaggiata con questa propulsione, la BMW 530e iPerformance realizza delle emissioni di CO2 limitate di solo 44 g/km. La potenza di sistema di 185 kW/252 CV e la coppia massima di 420 Nm accelerano la BMW 530e iPerformance da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi, marcando la velocità massima di 235 km/h. Nella prassi l’autonomia raggiunge i 650 chilometri. Nella modalità esclusivamente elettrica la BMW 530e iPerformance offre un’autonomia fino a 50 chilometri. La velocità massima nella guida esclusivamente elettrica è di 140 km/h. Il motore elettrico e il motore endotermico azionano le ruote posteriori della berlina attraverso il cambio Steptronic a otto rapporti, di serie. Grazie alla sistemazione del motore elettrico davanti al cambio, i rapporti del cambio vengono utilizzati anche nell’esercizio esclusivamente elettrico. In questo modo è stato possibile rinunciare al convertitore di coppia e compensare una buona parte del peso superiore, risultante dall’unità di propulsione supplementare.

La batteria ad alta tensione con celle agli ioni di litio dalla capacità complessiva di 9,2 kWh è stata inserita sotto il divanetto posteriore, così da risparmiare dello spazio, ed è dotata di un efficiente raffreddamento con fluido refrigerante e di un circuito a bassa temperatura ad alto livello d’integrazione. Grazie al concetto sofisticato d’integrazione del sistema, la BMW 530e iPerformance vanta un volume del bagagliaio di oltre 410 litri e un piano del bagagliaio liscio. Quando la BMW 530e iPerformance è parcheggiata, la batteria ad alta tensione è completamente caricabile con una normale presa di corrente in meno di cinque ore oppure al BMW Wallbox (potenza di carica 3,7 kW) in meno di tre ore.

* I valori di consumo sono provvisori e sono stati rilevati in base al ciclo di prova UE e variano in base alla misura degli pneumatici.

Raffinata differenziazione a livello estetico sia all’esterno che negli interni

L’occhio esperto riconosce l’innovativa tecnica di propulsione della nuova BMW 530e iPerformance in base a una serie di raffinati highlight stilistici. Asticelle blu nel doppio rene della calandra della vettura, coperchi blu per i mozzi ruote, l’unità di carica integrata al lato del guidatore tra il passaruota anteriore e il montante A, le targhette “eDrive” laterali sui montanti C e naturalmente, la scritta “530e” sul cofano del bagagliaio: questi sono i simboli più evidenti della variante ibrida plug-in. Quando i passeggeri aprono le porte, accedono all’abitacolo attraverso i battitacco illuminati con la scritta “eDrive”, che in tutte le varianti della berlina business riflette il carattere sportivo/elegante del design esterno. La BMW 530e iPerformance è stata completata con il pulsante eDrive nella consolle centrale e con delle unità di visualizzazione nello strumento combinato e nello schermo centrale d’informazione del guidatore, realizzate in un design dedicato.

BMW eDrive funziona in modo individuale e previdente

Oltre al pulsante Driving Experience Control con le configurazioni SPORT, COMFORT ed ECO, il pulsante eDrive permette di adattare il funzionamento di BMW eDrive all’utilizzo momentaneo della vettura. A questo scopo sono disponibili tre modalità di guida: AUTO eDRIVE, MAX eDRIVE e BATTERY CONTROL.

AUTO eDRIVE imposta in tutte le situazioni di guida un’interazione ottimale di motore endotermico ed elettrico, consentendo di realizzare nella modalità esclusivamente elettrica una velocità massima di 90 km/h. Questa modalità viene impostata come modalità di base a ogni nuovo avviamento della vettura.

Nella modalità MAX eDRIVE la BMW 530e iPerformance avanza esclusivamente con il motore elettrico, utilizzando la piena potenza della propulsione elettrica e raggiungendo la velocità massima di 140 km/h. L’accensione del motore a combustione interna è possibile in qualsiasi momento attraverso un kickdown con l’acceleratore ed è raccomandabile soprattutto quando viene richiesta della potenza supplementare, per esempio per eseguire un sorpasso.

Nella modalità BATTERY CONTROL il guidatore dispone della possibilità d’impostare manualmente il livello di carica della batteria ad alta tensione. Il valore target può variare tra il 30 e il 100 per cento dello stato di carica massimo, così da potere conservare l’energia per una successiva guida nella modalità esclusivamente elettrica. La gestione intelligente della batteria della BMW 530e iPerformance mantiene costante lo stato di carica della batteria ad alta tensione al livello selezionato oppure lo aumenta fino al valore impostato, utilizzando il motore elettrico come generatore. Nella modalità BATTERY CONTROL è possibile conservare la riserva di corrente elettrica, per esempio durante la guida autostradale, o addirittura aumentarla, e di avanzare nel prossimo centro abitato localmente a emissioni zero.

Comandi ancora più intuitivi con iDrive dell’ultima generazione

Analogamente a tutti i modelli della nuova BMW Serie 5, la navigazione, il telefono, l’offerta d’intrattenimento e le funzioni della vettura sono gestibili attraverso lo schermo ad alta definizione da 10,25 pollici, offerto come optional, non solo con l’iDrive Controller, ma anche sfiorando direttamente le superfici di comando sul display oppure utilizzando l’assistente vocale intelligente. Un’ulteriore variante di comando è BMW Gesture Control che reagisce al movimento della mano o delle dita.

Sono disponibili tutti i sistemi di assistenza del guidatore

La nuova BMW 530e iPerformance non ha nessuna limitazione nella selezione degli optional di equipaggiamento. Qualora desiderato, la vettura supporta il guidatore con ampi sistemi di assistenza, utilizzabili anche nella modalità eDrive. Questi sono per esempio l’assistente durante le manovre di evasione-collisione, il segnalatore di traffico trasversale anteriore, Lane Change Assistant attraverso attivazione prolungata dell’indicatore di direzione e Lane Change Warning attivo che interviene sullo sterzo quando vi è il rischio di collisione. L’optional Active Cruise Control (ACC) e l’assistente di mantenimento della corsia sono dotati di funzioni nuove. Queste sono il mantenimento dei limiti di velocità, riconosciuti e messi a disposizione dal Speed Limit Assist di Active Cruise Control, con la possibilità per il conducente di adattare il valore di +/– 15 km/h. La BMW 530e iPerformance compie così un ulteriore passo verso la guida automatizzata. Lo stesso vale per l’assistente di sterzata e l’assistente di controllo di corsia; la vettura supporta il conducente nel mantenere la distanza giusta da fermo fino alla velocità di 210 km/, nell’accelerare, frenare e nel mantenere la corsia.

BMW Connected Onboard: start-screen personalizzato

Con il lancio di BMW Connected negli USA e in Europa, nel 2016 BMW ha presentato un concetto digitale omnicomprensivo che supporta la mobilità individuale. Sulla base di una piattaforma flessibile, la Open Mobility Cloud, BMW Connected integra la vettura direttamente nella vita digitale dell’utente attraverso una serie di touchpoint, come iPhone, Apple Watch, smartphone su base Android e smartwatch. Nella nuova BMW Serie 5 berlina vengono introdotte numerose funzioni nuove: per esempio BMW Connected Onboard. Sullo schermo della vettura vengono visualizzate varie informazioni personalizzate, come la prossima destinazione di navigazione, l’orario di arrivo previsto e il tempo attuale a destinazione. BMW Connected trasmette l’agenda personale di mobilità direttamente dallo smartphone alla vettura.

A coloro che devono parcheggiare e manovrare spesso la propria vettura nei centri urbani, in situazioni in cui la vista non è libera Surround View e Remote 3D View offrono la sicurezza di controllare sempre la zona che li circonda. Il sistema rappresenta un’immagine della vettura nella prospettiva a volo d’uccello e una vista tridimensionale del traffico. Grazie a Remote 3D View, integrato in BMW Connected, è possibile visualizzare anche sullo smartphone la vista tridimensionale dell’area che circonda la vettura. Questo consente di gettare uno sguardo di controllo sulla vettura parcheggiata anche da lontano. I dati dell’immagine vengono trasmessi al dispositivo finale attraverso il collegamento di telefonia mobile.

Parcheggiare confortevolmente: ParkNow e On-Street Parking Information

Nella nuova BMW 530e iPerfomance il guidatore può accedere a offerte di prenotazione a pagamento digitale del parcheggio come ParkNow oppure alla tecnologia On-Street Parking Information, introdotta con la nuova BMW Serie 5. Il sistema calcola, attraverso un modello di prognosi locale, le opzioni di parcheggio più probabili in determinati quartieri della città e le visualizza al guidatore sul display.

Collegamento alla mail con Microsoft Exchange

Grazie alla funzione integrata Microsoft Exchange, BMW è la prima casa automobilistica a offrire agli utenti di Microsoft Office 365 un collegamento sicuro con il server per lo scambio e l’evasione di mail, di appuntamenti di calendario e di dati di contatto. Questa integrazione completa consente di lavorare in modo produttivo anche quando si è in viaggio. Indirizzi e appuntamenti possono essere caricati direttamente nel sistema di navigazione e, se il telefono è accoppiato, possono essere selezionati direttamente numeri telefonici.

Sesto modello con il suffisso iPerformance

Analogamente a M Performance, che annuncia il collegamento tra il core brand BMW e BMW M, BMW sottolinea il transfer di know-how da BMW i alle automobili del core brand attraverso il suffisso iPerformance che identifica tutti i modelli ibridi plug-in. Prima della BMW 530e iPerformance sono stati presentati gli innovativi modelli BMW 225xe iPerformance, BMW 330e iPerformance, BMW X5 40e iPerformance, BMW 740e/740Le iPerformance e la BMW X1 xDrive 25Le iPerformance, offerta esclusivamente in Cina. BMW dispone così di un’offerta molto ampia, dalla classe delle compatte fino alle automobili di lusso. La nuova BMW 530e iPerformance rafforza questa posizione come sesto modello; in futuro seguiranno ulteriori modelli.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bmw 530e i performance bmw ibrida plug-in

Lascia una risposta

 
Pinterest