BMW biAuto in finale all’Excellence in Sales

BMW biAuto in finale all’Excellence in Sales

19 dic, 2012

La Concessionaria BMW s.r.l. rappresenterà l’Italia nel contest “ 2012: Sustainability Commitment”
Ad aprile 2013 parteciperà alla finale internazionale a Monaco di Baviera che decreterà i migliori dealer del a livello mondiale nelle cinque categorie del concorso.

Fonte: BMW Group

San Donato Milanese, (MI) Italia. 14 dicembre 2012. La Concessionaria del BMW Group in Italia biAuto s.r.l. di Torino ha superato la selezione nazionale del contest “Excellence in Sales 2012: Sustainability Commitment” guadagnandosi così un posto per la fase finale che porterà alla premiazione mondiale del prossimo aprile che si svolgerà presso la sede del BMW Group a Monaco di Baviera.

Dal 2008 il concorso internazionale “Excellence in Sales” promosso dal BMW Group premia ogni anno le migliori eccellenze mondiali nella distribuzione di prodotti BMW e MINI in 45 Paesi di 5 continenti attraverso una competizione tesa a certificare le “best practice” dei suoi dealer in tutto il mondo. Tutte le concessionarie possono presentare la propria candidatura in diverse categorie legate alla soddisfazione del Cliente, alla vendita di vetture di lusso, al post vendita e alla gestione sostenibile del business della distribuzione auto. Entro la fine di febbraio 2013 saranno selezionati i rappresentanti nazionali tra i quali verranno scelti i 15 finalisti ed infine i 5 vincitori.

I progetti della biAuto s.r.l. per la competizione internazionale BMW “Excellence in Sales 2012”

La biAuto s.r.l. ha messo a punto tre progetti in tema di sostenibilità:
1. Mappatura dell’azienda ed impatto Eco-sostenibile
2. Paperless
3. Riorganizzazione Smaltimento Rifiuti

In seguito ad attenta analisi degli impatti ambientali ed energetici, la mappatura dell’azienda relativamente all’impatto eco-sostenibile ha permesso di mettere a punto un piano di sostituzione delle sorgenti luminose e dei corpi illuminanti con sistemi a tecnologia LED e l’implementazione di un potenziale di autoproduzione di energia tramite tecnologia fotovoltaica, oltre a portare alla ricontrattualizzazione delle tariffe di fornitura di luce e gas per un risparmio energetico stimato in 123.638 kW/h l’anno per ognuna delle sedi ed un risparmio economico annuale stimato di 25.900 Euro per ciascuna sede.

Il progetto Paperless ha permesso l’abbattimento drastico nell’utilizzo dei documenti cartacei attraverso un’azione coordinata che ha coinvolto la quasi totalità dei collaboratori modificandone radicalmente i comportamenti nella gestione quotidiana del loro operato.

Notevoli benefici sono stati ottenuti anche relativamente all’archiviazione dei documenti con risparmio negli spazi e nei tempi di archiviazione e di ricerca documentale. Ne consegue la drastica riduzione di materie di consumo (quali carta, dossier, cartelle plastificate e toner) e del relativo impatto ambientale oltre che una riduzione dei costi e l’ottimizzazione degli spazi d’archivio con un conseguente miglioramento delle condizioni di lavoro in termini di ordine, pulizia e immagine.

Il sistema dello smaltimento dei rifiuti è partito dalla riorganizzazione delle postazioni di lavoro dei collaboratori. Questo è avvenuto in tutti i settori: impiegatizio commerciale, amministrativo e Service oltre che per il Settore Produttivo di officina e Magazzino. Il progetto ha così permesso di ridurre l’utilizzo di toner per stampanti, di ottimizzare la raccolta, l’organizzazione e e la presa per smaltimento dei rifiuti con un conseguente risparmio sulle spese di smaltimento ed un aumento della produttività dei tecnici e della qualità del lavoro.

Accanto alle iniziative sopra citate, l’impegno di biAuto è rivolto anche al miglioramento e all’utilizzo della mobilità sostitutiva; basti, infatti, pensare, ad esempio, all’incentivo per l’utilizzo del trasporto pubblico locale, alla possibilità di usufruire di una bicicletta aziendale (nei mesi primaverili ed estivi), alla disponibilità di uno Scooter C600 BMW e al progetto “TO BIKE” attraverso cui il cliente può sottoscrivere una tessera a nome di biAuto ed utilizzare una bicicletta nel vicino centro distribuzione cicli.

La Concessionaria è, altresì, impegnata a sostenere varie associazioni ed enti nel territorio.

La competizione internazionale “Excellence in Sales” del BMW Group

I partner all’interno della rete di Concessionari del BMW Group ottengono risultati eccezionali in tutto il mondo. “Excellence in Sales” si propone di riconoscere risultati sorprendenti di vendita ed evidenziarli a livello internazionale. Nato nel 2008 con la partecipazione di 16 Paesi, il concorso internazionale “Excellence in Sales” è cresciuto negli anni raggiungendo quest’anno 45 mercati in cinque i continenti in cui il BMW Group è presente con la sua rete ufficiale di vendita e assistenza. Nel 2012, “Excellence in Sales” prevede le seguenti categorie: Number One in Customer Satisfaction, Leadership in Luxury Class, Focus Aftersales Business, Sustainability Commitment e Manager of the Year.

La candidatura si divide in due aree: nella prima sezione viene analizzata la situazione attuale nella Concessionaria e identificate le aree ad alto potenziale; nella seconda sezione il Concessionario ha individuato una serie di azioni specifiche relative al 2012 e ne descrive l’implementazione. In particolare, il concessionario, oltre a presentare le sue azioni di maggior successo, indica specifici indicatori di performance relativi al 2011 e 2012.

La categoria in cui si è distinta la Concessionaria biAuto s.r.l.: Sustainability Commitment

In ogni veicolo, BMW e MINI offrono ai propri Clienti la perfetta combinazione di innovazione e design ispirato ed eccezionali caratteristiche di prodotto. Tale affermazione vale naturalmente anche per l’assistenza al Cliente. Su questa base, BMW Group si è posta l’obiettivo di diventare il Sustainability Commitment. Consigli e assistenza al Cliente sono solo due dei fattori principali in questo contesto. È estremamente importante offrire ad ogni Cliente, in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, un’esperienza del marchio unica, emozionante e intensa.

L’aspetto premium di BMW e MINI si riflette in ogni area delle sue Concessionaria. Ogni Dealer conosce le necessità della propria clientela meglio di chiunque altro, tenendo in alta considerazione il feedback individuale del Cliente ed utilizzandolo per migliorarsi costantemente. I candidati al premio “Excellence in Sales” nella categoria Sustainability Commitmentsono quei concessionari che superano quotidianamente le aspettative dei propri Clienti, con passione ed entusiasmo. Tutto questo rende i prodotti ed i marchi del BMW Group una realtà che i Clienti possono vivere al meglio.

Per l’ottavo anno consecutivo, il BMW Group ha ricevuto il riconoscimento quale azienda automobilistica più sostenibile nella classifica pubblicata oggi dal Gruppo SAM per gli Indici di Sostenibilità Dow Jones (DJSI). Fra le tre Case automobilistiche inserite in classifica ogni anno, il BMW Group è l’unico a essere sempre presente nel famoso indice da 14 anni.

“Siamo fermamente convinti che la sostenibilità sia un fattore fondamentale per il successo economico a lungo termine del BMW Group. Per questa ragione, siamo felici del riconoscimento assegnatoci ancora una volta dal Dow Jones Sustainability Index. Siamo fieri di essere leader di settore in questa importante classifica per l’ottavo anno consecutivo e al contempo, questo ci spinge a continuare a essere i pionieri della sostenibilità aziendale anche in futuro”, ha detto , Presidente del Consiglio di Amministrazione di BMW AG.

La sostenibilità è insita nella cultura e nella strategia aziendale del BMW Gruppo. Nel 2001, il BMW Group ha partecipato al Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP), allo UN Global Compact e alla Cleaner Production Declaration. È stata anche la prima azienda automobilistica a nominare un funzionario addetto alla protezione dell’ambiente nel lontano 1973. Oggi, il Sustainability Board, che include tutti i membri del Consiglio di Amministrazione, definisce l’allineamento strategico attraverso obiettivi vincolanti.

Con la valutazione positiva nel Dow Jones Sustainability Index, l’azienda è stata premiata – è la seconda volta in una settimana – per il suo impegno a favore della sostenibilità. Il BMW Group compare anche nel Global 500 Leadership Index pubblicato dal Carbon Disclosure Project (CDP), ottenendo il miglior punteggio di sempre. Con 99 punti su 100, il BMW Group non è solo leader di settore, ma è anche tra le tre prime aziende di tutti i settori al mondo.

Ulteriori informazioni sulle attività di sostenibilità del BMW Gruppo sono disponibili all’indirizzo: www.bmwgroup.com/responsibility.

La Concessionaria biAuto s.r.l.

La Concessionaria biAuto s.r.l. è attiva a Torino ed Asti dal 1985 nella vendita e assistenza dei prodotti BMW e MINI (da 90 anni e quattro generazioni nel settore della distribuzione auto) rappresentando da oltre 25 anni un punto di riferimento del BMW Group in Piemonte.

La dirigenza dell’azienda nelle mani di della famiglia Utili che può contare su un team affiatato di 44 collaboratori nel reparto vendite e 46 nel post vendita.

Quello della famiglia Utili è un nome che ha costruito la propria credibilità sul mercato attraverso un sapiente lavoro di crescita sana ed equilibrata, conquistando una clientela sempre più fidelizzata, come testimonia la presenza fissa della concessionaria biAuto nella Top 20 della Customer Satisfaction delle Concessionaria BMW e MINI. Un risultato importante se si considera il contesto della grande città dove è più difficile mantenere rapporti personali con tutti i clienti. Sono oltre 20.000 i passaggi in officina di vetture BMW e MINI che si avvalgono dei servizi post vendita della biAuto, ovvero un cliente su quattro piemontese, ligure e valdostano sceglie biAuto per assistere la propria auto.

Oltre alla sede storica di via Bologna 102 a Torino, il gruppo biAuto vanta un’altra sede di vendita ed assistenza BMW e MINI ad Asti (Target s.r.l.). È inoltre in fase di realizzazione la carrozzeria ufficiale BMW e MINI all’avanguardia per le riparazioni anche su vetture con scocca in alluminio.

In occasione della premiazione è stato esposto presso la concessionaria biAuto un esemplare della BMW Active E completamente elettrica a simboleggiare l’impegno di BMW da oltre 40 anni impegnata nello sviluppo di modelli elettrici per la mobilità sostenibile del futuro.

Il titolare della Concessionaria, Dott. , commenta così il premio ricevuto: “Ci siamo resi conto che i risultati più grandi, sono innescati in realtà da gesti molto piccoli.

In ogni caso la variabile è sempre il livello di consapevolezza della persona che genera il reale cambiamento…”.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: biAuto bmw group Excellence in Sales Marco Utili Norbert Reithofer

Lascia una risposta

 
Pinterest