Bentley pronta per la sua auto elettrica di lusso

Bentley pronta per la sua auto elettrica di lusso

13 feb, 2016

Bentley sarà il quarto marchio del gruppo VW ad offrire un’auto elettrica

di John Voelcker

Fonte: GreenCarReports

 

8 Febbraio 2016. Se un Audi elettrica è buona, allora una Audi elettrica più una Volkswagen elettrica più una Porsche elettrica più una Bentley elettrica dovrebbeero essere ancora meglio.

Almeno, questo sembrerebbe essere il pensiero del VW Group, che negli ultimi sei mesi, ha annunciato i piani dei primi tre marchi di lanciare delle auto elettriche a partire dal 2018.

Ora arriva un rapporto secondo il quale il marchio di lusso del gruppo, Bentley, si aggiungerà alla folla.

Secondo un articolo pubblicato sul sito australiano Drive.com, “Una Bentley completamente elettrica entrerà a far parte della futura gamma di prodotti della società”.

La parola che Bentley stia “studiando” una macchina così è venuta dal membro del consiglio di Bentley responsabile dell’ingegneria, , in occasione dell’evento di lancio a Palm Springs del nuovo SUV SUV Bentayga.

Non è chiaro se la Bentley elettrica sarebbe una coupé sportiva – sulla base delle linee della Continental GT, ma forse anche una due posti – oppure una più elegante berlina a quattro porte per allinearsi più strettamente contro l’odierna Tesla Model S .

Comunque sia, il percorso sembra tracciato: “Certo l’elettrica sarà una direzione della futura strategia Bentley” – ha detto Frech al sito in una intervista.

Una Bentley elettrica probabilmente potrebbe condividere gran parte delle basi della Porsche Mission E presentata in anteprima lo scorso autunno al Salone di Francoforte.

Frech ha confermato, dicendo che il marchio potrebbe impiegare la piattaforma della Missione E, ma anche portare molti dei suoi componenti in una futura Bentley elettrica.

Se il marchio di lusso britannico sceglie di lanciare la coupé, Frech ha fatto capire che una simile auto potrebbe somigliare alla due posti Speed 6 Concept mostrata la scorsa primavera al Salone di Ginevra.

Una coupé a quattro posti o una berlina troverebbe probabilmente più clienti, ma la due posti darebbe a Bentley una proposta unica nel mercato dell’auto elettrica fino a che Tesla lanci una nuova generazione della sua Roadster.

Mentre una nuova Roadster è sul piano di prodotto della società in California, questo dovrebbe avvenire solo dopo il lancio della Model 3 sul mercato di massa Tesla, che ora dovrebbe entrare in produzione alla fine del 2017 o all’inizio del 2018.

Nel frattempo, Bentley si unirà non solo con Audi, ma anche con gli altri marchi di prestigio tedeschi in espansione con le proposte ibride plug-in in tutta la sua gamma di veicoli.

La prima di queste auto, una versione plug-in del SUV Bentayga, rischia di arrivare entro la fine del prossimo anno – basata sul sistema utilizzato nell’Audi Q7 e-tron 2017.

Bentley ha rifiutato di specificare se la sua versione userà il 3.0 litri diesel V-6 TDI della e-tron Q7 europea, il motore V-6 da 3,0 litri a benzina previsto per la versione americana di quel veicolo, o il più potente V- 8 condiviso da Bentley e Audi.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bentley Bentayga Rolf Frech

Lascia una risposta

 
Pinterest