Gamma Audi A6 ed Audi A6 Hybrid

Gamma Audi A6 ed Audi A6 Hybrid

28 feb, 2011

In vista della commercializzazione della , fissata in Italia per il mese di aprile, si amplia la gamma delle motorizzazioni disponibili in prevendita per la nuova berlina della Casa di Ingolstadt.

L’offerta di motorizzazioni Turbodiesel TDI, particolarmente apprezzate sul mercato italiano, si arricchisce infatti con l’arrivo delle varianti 2.0 TDI 177 CV e 3.0 TDI 204 CV S tronic quattro.

La prima, proposta in abbinamento al cambio manuale a 6 rapporti con trazione anteriore, è caratterizzata da emissioni particolarmente ridotte: a fronte di un consumo medio si soli 4,9 l/100 km, le emissioni medie di CO2 sono pari a 129 gr/km. Ciononostante, la A6 così motorizzata raggiunge la velocità massima di 228 km/h, passando da 0 a 100 km/h in 8,7 secondi. La A6 2.0 TDI 177 CV è offerta a 41.900 Euro

Disponibile unicamente in abbinamento alla trazione integrale quattro, con cambio a doppia frizione S tronic a 7 rapporti, la brillante versione 3.0 TDI 204 CV offre un ottimo equilibrio tra performance e consumi, grazie alla grande efficienza complessiva e alla sicurezza garantita dalla trazione integrale quattro con differenziale centrale a corona dentata.

Questa A6 3.0 TDI 204 CV S tronic quattro accelera da 0 a 100 km/h in 7 secondi e raggiunge la velocità massima di 240 km/h. Il consumo medio, tuttavia, è di soli 5,7 l/100 km, cui corrispondono emissioni medie di CO2 pari a 149 gr/km. La A6 3.0 TDI 204 CV S tronic quattro è proposta a 51.900 Euro.

Nella gamma delle diverse versioni del modello A6, Audi produrrà in serie la A6 Hybrid, un autentico gioiello tecnologico nella nuova serie di A6.

È un ibrido parallelo altamente efficiente: il motore a combustione, un 2.0 TFSI da 211 CV e 350 Nm di coppia è abbinato a un motore elettrico che eroga una potenza di 33 kW e sviluppa 211 Nm di coppia.

Il motore elettrico si trova subito dietro il TFSI, al posto del convertitore di coppia davanti al tiptronic a otto rapporti modificato. Il cambio invia la coppia alle ruote anteriori.

All’interno del bagagliaio, in una zona sicura in caso di impatto, è alloggiata una batteria agli ioni di litio leggera e compatta. Ha un’energia nominale di 1,3 kWh ed eroga una potenza di 39 kW.

A seconda delle necessità può essere raffreddata ad aria in due modi: mediante una ventola dall’abitacolo e mediante un proprio circuito di raffreddamento separato, collegato al climatizzatore automatico comfort. Questa tecnologia mantiene sempre la batteria nel miglior range di temperatura.

La Audi A6 hybrid può viaggiare fino a 100 km/h con alimentazione esclusivamente elettrica; con un’andatura di 60 km/h costanti la sua autonomia è di tre km. Può anche viaggiare esclusivamente con il motore a combustione o in modalità ibrida; in decelerazione recupera l’energia e in caso di forti accelerazioni attiva contemporaneamente entrambi i motori. Appositi indicatori nella strumentazione e sul monitor MMI visualizzano le diverse condizioni di marcia in dettaglio.

La Audi A6 hybrid offre la potenza di un V6 e i consumi di un quattro cilindri. La potenza totale del sistema è di 245 CV (180 kW), la coppia di 480 Nm. La berlina ibrida accelera da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi, la velocità massima è di 238 km/h.

Il consumo medio è di 6,2 litri ogni 100 km, le emissioni di CO2 sono pari a 142 g/km, dato che la casa di Ingolstadt dichiara come provvisorio.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: audi audi a6 audi a6 hybrid motore ibrido

Lascia una risposta

 
Pinterest