Elettrica Aston Martin co-sviluppata in collaborazione con ‘Netflix Of China’

Elettrica Aston Martin co-sviluppata in collaborazione con ‘Netflix Of China’

22 feb, 2016

di Bengt Halvorson

Fonte: GreenCarReports

 

18 Febbraio 2016. Aston Martin, il produttore britannico di automobili ultra lussuose, si è rivolta a una società improbabile per sviluppare in collaborazione la sua prossima auto elettrica RapidE: una delle migliori aziende cinesi di video-streaming.

Per essere onesti, il nuovo partner del progetto Aston, , è molto più di questo, include televisori e smartphone intelligenti, così come altri prodotti elettronici di consumo. Ma la sua divisione auto è molto nuova, e come nome è una sconosciuta sia negli Stati Uniti che in Europa, dove le vendite di Aston hanno una grande forza nel patrimonio britannico.

LeEco si è affermata come la versione cinese di (o, più appropriatamente, potrebbe essere vista come un satellite a suo servizio, ).

Il modello completamente elettrico, sostenuto dal CEO di Aston Martin , un ex alto dirigente di Nissan durante l’introduzione dell’auto elettrica Nissan Leaf, sarebbe un forte rivale della Tesla Model S e un tale modello potrebbe competere con la versione di serie della concept Porsche Mission E che è stato detto di essere in fase di sviluppo.

E secondo la Reuters, il progetto potrebbe eventualmente essere condiviso con Faraday Future, la start-up di auto elettrica finanziata dal miliardario cinese Jia Yueling.

La pagina di Facebook in lingua inglese di LeEco, che sembra essere più concisa e piena di informazioni rispetto la loro attuale pagina web inglese, dice che la società “è una società di Internet/ Tecnologia/Intrattenimento che offre innovazioni dirompenti del settore per l’era dei connessi.”

Secondo ulteriori rapporti, citando funzionari della società, la società di elettronica cinese potrebbe fornire competenze per la batteria, la trasmissione, i sistemi del veicolo e altri elementi dell’interfaccia, mentre Aston Martin porterebbe il confort e la manegevolezza, e forse un po’ della personalità nel progetto.

La casa automobilistica è stata finora estremamente avara sui dettagli della RapidE, anche se ci si aspetta che il modello di produzione sia costruito in Gaydon, in Inghilterra e che abbia un’accelerazione più veloce rispetto sua sorella a motore a benzina, da 560 cavalli di potenza, la berlina Rapide S. Il modello elettrico potrebbe essere anche a soli due anni di distanza e potrebbe corrispondere ad un importante aggiornamento della Rapide.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: andy palmer aston martin rapide leeco letv netflix

Lascia una risposta

 
Pinterest