Bus elettrico Solaris a Euro 2012

Bus elettrico Solaris a Euro 2012

21 lug, 2012

Bus elettrico Solaris in servizio passeggeri

Fonte: Solaris Bus & Coach S.A.

Bolechowo, . 19 Luglio 2012. L’autobus elettrico Solaris Urbino ha completato con successo il suo primo periodo di regolare servizio giornaliero passeggeri. Per tre settimane durante il campionato europeo di calcio Euro 2012, ha circolato nella città ospitante di , accumulando 3.000 km senza guasti.

Solaris e il suo partner , fornitore della tecnologia di trazione elettrica, attualmente offrono autobus elettrici completamente omologati e pronti per le sfide di funzionamento di tutti i giorni a gli operatori del settore.
Per abbinare il tema del campionato di calcio Euro 2012, l’esterno del Solaris Urbino elettrico è stato coperto in erba sintetica ed è stato osservato dai cittadino apprezzando come in silenzio circolava attraverso la città. Per 22 giorni, il Solaris Urbino elettrico ha funzionato come servizi di linea passeggeri tra l’aeroporto Poznań e il centro della città, dando ai tifosi di calcio e gli altri ospiti un assaggio dello spirito di innovazione di Solaris. Il chilometraggio giornaliero di 150 chilometri ha offerto un grande spazio per l’intensificazione di applicazioni future grazie alla ricarica rapida tra le ore di punta.

Con il suo corretto funzionamento a Poznań, il Solaris Urbino elettrico ha dimostrato la sua capacità di compiere le sue funzioni nell’uso quotidiano. Il veicolo completamente omologati è pronto per il servizio passeggeri.

Il bus utilizzato a Poznań è già il secondo del suo genere. Come il primo veicolo da dimostrazione presentato nell’autunno 2011, si basa sull’Alpino Solaris LE midibus. L’apparecchiatura elettrica è fornita dallo specialista tedesco Vossloh Kiepe. La potenza di trazione rimane invariato a 120 kW e la capacità delle batterie a 120 kWh, ma una nuova caratteristica è una rapida soluzione di ricarica per le batterie. A 100 kW di potenza di carica, ci vuole un minimo di un’ora e mezza per ricaricare completamente le batterie esaurite.

Con un ulteriore sviluppo in corso, ci sarà ancora di più in futuro. Mentre i primi due autobus continueranno ad essere testati in varie città in tutta Europa nei prossimi mesi, il veicolo successivo è già in fase di costruzione. Ci vorrà il Solaris Urbino elettrico nella lunghezza di autobus standard da 12 metri. I progetti per una versione articolata sono stati finalizzati, consentendo Solaris di offrire agli operatori lungimiranti una gamma completa di autobus a batteria.
Questa flessibilità nel soddisfare le esigenze operative è resa possibile dal design modulare del sistema elettrico. La tecnologia Vossloh Kiepe è facilmente inseribile. Il sistema, inoltre è predisposto per sistemi automatizzati di ricarica veloci quali l’alimentazione induttiva. Questo permette le batterie di essere ricaricate lungo il percorso o al capolinea, ponendo attenzione ai problemi della limitata autonomia operativa.

Le caratteristiche innovative del Solaris Urbino elettricp sono già state riconosciute e onorate da parte dell’industria. I lettori della rivista specializzata tedesca “Busplaner” hanno fatto del bus elettrico la loro “Innovation of the Year 2012″ nella categoria Trasporto Pubblico.

In mostra a TRANSEXPO nell’autunno 2011, il Solaris Urbino elettrico è stato insignito della Medaglia d’oro per il miglior prodotto.

Come tutti gli autobus Solaris, il Solaris Urbino elettrico è costruito esclusivamente nelle fabbriche Solaris ‘in Sroda Wielkopolska (bodyframes) e Bolechowo-Osiedle (assemblaggio finale) nella regione Greater Poznań. Oltre alla catena cinematica elettrica Vossloh Kiepe, la chiave sono anche altri componenti che provengono dai principali fornitori dell’Europa occidentale e sono familiar agli operatori dalle loro flotte esistenti.

Per Solaris, la mobilità elettrica è un settore chiave della competenza da più di un decennio.

Come fornitore leader in Europa di filobus e di offrire la più vasta gamma di autobus ibridi diesel-elettrici, l’azienda è in grado di offrire una significativa esperienza nell’utilizzo di propulsori elettrici per gli autobus urbani.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: polonia Poznań Vossloh Kiepe

Lascia una risposta

 
Pinterest