Bombardier, Fiamm e le smart cities

Bombardier, Fiamm e le smart cities

6 apr, 2013

  sceglie per la mobilità nelle smart cities del mondo

Fonte: FIAMM

Montecchio Maggiore (VI). Italia. 4 aprile 2013. Il leader mondiale nei settori dell’aeronautica e dei trasporti adotta le batterie al sale FIAMM per i servizi di bordo delle monorotaie destinate al trasporto urbano.

San Paolo in Brasile e Riyadh in Arabia Saudita le prime città protagoniste

Le smart cities, città dove la mobilità è eco sostenibile e capace di rispondere alla crescente domanda di trasporti urbani efficienti e sicuri, si stanno affermando nel mondo. Un sistema di mobilità intelligente sempre più diffuso è quello delle monorotaie per il trasporto pubblico con tecnologia di ultima generazione: completamente automatizzate, senza autista, garantiscono emissioni ridotte di CO2 e basso footprint, oltre ad assicurare massima sicurezza e comfort per i viaggiatori.

L’italiana FIAMM sarà tra i protagonisti della svolta green di alcune tra le più importanti città del mondo con la tecnologia delle batterie al sale. Le soluzioni FIAMM infatti sono state selezionate da Bombardier, multinazionale canadese leader mondiale nei settori dell’aeronautica e dei trasporti, che ha scelto la tecnologia delle batterie al sale FIAMM per la nuova piattaforma per monorotaie “”.
Le batterie sono utilizzate nei primi due progetti realizzati in Brasile ed Arabia Saudita e
 forniscono energia di backup a tutti i servizi di emergenza di bordo.

Una delle monorotaie già realizzate, che monta batterie al sale FIAMM, è quella costruita per la nuova linea “espresso Tiradentes” a San Paolo, in Brasile. È un’estensione della linea 2 della metro che permette di ridurre notevolmente il tempo di percorrenza dalla periferia al centro città. La seconda è la monorotaia per il “King Abdullah Financial District” a Riyadh, in Arabia Saudita. Con questi mezzi si spostano fino a 48.000 passeggeri ogni ora per direzione, alla velocità massima di 80 km/h.

La batteria con tecnologia al sodio scelta da Bombardier è la 110RW80, appositamente progettata per fornire energia ai mezzi di trasporto su rotaie in caso di interruzione della fornitura di energia elettrica della catenaria. La funzione di backup garantita dalle batterie FIAMM, assicurerà la riserva di energia per alimentare
 le luci di bordo, per tutti i sistemi di emergenza, apertura porte e  aria condizionata.
Come tutte le batterie al sodio cloruro di nichel, la 110RW80 garantisce prestazioni ottime e costanti da -25° a +65°C, senza necessità quindi di un sistema di raffreddamento.
Non serve alcuna manutenzione in funzionamento e permette di ottenere più di 3000 cicli con una profondità di scarica dell’80%.

Le batterie al cloruro di Sodio FIAMM si sono dimostrate la scelta vincente per Bombardier grazie ai numerosi plus che offrono quali il monitoraggio remoto, il notevole risparmio di spazio (la batteria è 70% più leggera e 30% più piccola delle batterie convenzionali), i costi di gestione contenuti (se confrontati con quelli di batterie realizzate con altre tecnologie), il lungo periodo di stoccaggio senza bisogno di manutenzione, oltre che l’importante aspetto ecologico dato che le batterie al cloruro di sodio sono a zero emissioni.

Il Gruppo FIAMM, nato nel 1942, produce e distribuisce accumulatori per avviamento auto e per uso industriale (gruppi di continuità, riserva d’energia), accumulatori con tecnologia al sodio-nickel per Energy Storage e automotive, e avvisatori acustici. È presente in 60 paesi con circa 3300 dipendenti nel mondo e circa 1200 in Italia. Il fatturato previsto per il 2012 si attesta ad un valore di 540 Milioni di Euro. I principali mercati serviti sono l’Italia (26%) ed il resto d’Europa (51%), dove le vendite dirette alle case auto (BMW, Fiat-Chrysler, Ford, Mercedes, GM-Opel, PSA, Renault-Nissan, Toyota, Volkswagen, Jaguar, Ferrari, Maserati) rappresentano circa il 30% del fatturato.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Bombardier Fiamm Innovia Monorail 300

Lascia una risposta

 
Pinterest