20 veicoli elettrici a spasso per tutt’Europa

wave_2011_electric-car-rally_participants_02

3 ott, 2011

2000 miglia In 14 giorni nel Road Trip europeo per auto elettriche

di Nikki Gordon-Bloomfield
Fonte: GreenCarReports

1 Ott 2011. Chiedete in giro quale il più grande svantaggio di possedere un’auto elettrica e la maggior parte delle persone vi dirà che l’autonomia limitata significa che sono veramente adatte solo per la vita nelle grandi città. Non azzardatevi a farlo notare al gruppo di europei guidati da Louis Palmer, conosciuto per aver fatto il giro del mondo guidando un Solar Taxi.

Il gruppo composto da 20 veicoli elettrici assortiti – che comprendeva motocicli elettrici e biciclette a pedalata assistita – ha concluso con successo un viaggio pochi di noi avrebbero osato tentare attraverso otto diversi Paesi europei, percorrendo 2.000 miglia in poco meno di due settimane,.
A partire da Parigi, il team ha guidato attraverso il Belgio, i Paesi Bassi, la Germania, la Svizzera, il Liechtenstein e l’Austria fino ad arrivare a Praga nella Repubblica Ceca.
Durante il percorso, hanno coperto diversi tipi di strada e hanno anche dovuto combattere una nevicata precoce al fine di scalare la vetta di 2.100 metri di altezza al passo del Grimsel in Svizzera.

Progettato per essere una vetrina per un’energia sostenibile, il trasporto elettrico, gli organizzatori del World Advanced Vehicle Expedition (WAVE) si sono assicurati che ogni singolo veicolo elettrico sia stato ricaricato utilizzando elettricità prodotta da fonti rinnovabili.

Mentre i viaggi a lunga distanza in auto elettriche non sono affatto nuovi o facili, questo viaggio in particolare si distingue per il numero e la varietà delle vetture partecipanti.
Dai modelli 2011 Nissan Leaf e Tesla Roadster fino ad una rara auto elettrica di 20 anni, e vi ha preso parte pure un’auto a benzina convertita in casa; l’evento ha assunto l’aria di una mostra in movimento con finalità didattiche di auto elettriche.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: ecorally wave 2011

Lascia una risposta

 
Pinterest