Standard unico per ricarica di veicoli elettrici

Standard unico per ricarica di veicoli elettrici

1 giu, 2012

, ed per promuovere uno standard unico per la dei veicoli elettrici

Fonte: Acea, Clepa ed Eurelectric

Bruxelles, Belgio. 25 maggio 2012 – E-mobility ha le potenzialità per svolgere un ruolo chiave nell’affrontare le sfide verso un trasporto sostenibile. La standardizzazione della connessione tra la rete elettrica e il sistema di ricarica dei veicoli è uno dei presupposti per aiutare l’e-mobility ad acquisire una quota di mercato importante.

ACEA, CLEPA ed EURELECTRIC concordano congiuntamente sulla necessità di un unico sistema armonizzato di spina e presa di ricarica dei veicoli elettrici e le infrastrutture, e di conseguenza hanno presentato una proposta*. Le associazioni sottolineano che questo problema deve essere risolto con urgenza, prima che il rolling-out delle infrastrutture inizi a svilupparsi in diversi Stati membri su una scala più ampia.

Pertanto, le associazioni congiuntamente e vivamente esortano le istituzioni europee competenti, e in particolare la Commissione Europea ad adottare misure appropriate per assicurare l’implementazione di una soluzione unica per la riscossione del pagamento delle ricariche dei veicoli in Europa, in linea con la proposta dell’industria europea .

La normalizzazione previste dagli investitori; consente economie di scala, riduce i costi per tutte le parti interessate ed è essenziale per l’accettazione dell’utente, che è in continuo aumento. Tutte le industrie interessate desiderano fornire una soluzione semplice e operativa di cooperazione transfrontaliera per i cittadini europei.

Le associazioni firmatarie auspicano la promozione di una soluzione che possa spingere l’Europa ad un ulteriore passo avanti, fornendo uno strumento per un’Europa più competitiva e di successo nel mercato dell’e-mobility nell’. Bisogna intraprendere i passi necessari da adottare per attuare questa soluzione senza ulteriori indugi.

* ACEA ha aggiornato il suo documento con la propria posizione per coprire i recenti sviluppi e CLEPA ora è co-firmatario della carta. EURELECTRIC ha recentemente pubblicato il suo proprio documento, che riflette la stessa posizione. I documenti sono disponibili per il download sui siti delle associazioni.

A proposito di ACEA

L’industria automobilistica europea è fondamentale per la forza e la competitività dell’Europa. I membri dell’ACEA sono BMW Group, DAF Trucks, Daimler, FIAT SpA, Ford of Europe, General Motors Europe, Hyundai Motor Europe, IVECO SpA, Jaguar Land Rover, MAN Truck & Bus, Porsche, PSA Peugeot Citroën, Renault Group, Scania, Toyota Motor Europe, Gruppo Volkswagen, Volvo Cars e Volvo Group.

L’industria fornisce occupazione diretta a oltre 2,3 milioni di persone e supporta indirettamente altre 10 milioni di posti di lavoro. Ogni anno, i membri ACEA investono oltre € 26 miliardi di R & S, oppure il 5% del fatturato.
Per ulteriori informazioni, contattare Sigrid de Vries, +32 2 738 73 45 o sv@acea.be e consultare http://www.acea.be/

A proposito di CLEPA

CLEPA è l’Associazione europea dei fornitori di componenti automobilistici; 90 dei fornitori più importanti al mondo di componenti per auto, sistemi e moduli e 25 associazioni di categoria nazionali e associazioni di settore europei sono membri. CLEPA.

3 mila aziende, che impiegano più di 5 milioni di persone e che coprono tutti i prodotti e servizi all’interno della catena di fornitura automobilistica. Con sede a Bruxelles, CLEPA è riconosciuta come l’interlocutore naturale da parte delle istituzioni europee, delle Nazioni Unite e dalle associazioni collegate (ACEA, JAMA, MEMA, ecc.)
Per ulteriori informazioni, contattare Amalia Di Stefano, +32 2 743 91 35 o a.distefano@clepa.be e consultare www.clepa.eu

A proposito di EURELECTRIC

E’ l’Unione delle Industrie Elettriche è l’associazione di settore che rappresenta gli interessi comuni del settore elettrico a livello pan-europeo, più i suoi affiliati e collaboratori su diversi altri continenti. In linea con la sua mission, EURELECTRIC cerca di contribuire alla competitività del settore elettrico e di promuovere il ruolo di energia elettrica sia per il progresso della società e contribuendo a fornire soluzioni alle sfide dello sviluppo sostenibile.
Per ulteriori informazioni, contattare Julia Eichhorst, +32 2 515 10 35 o jeichhorst@eurelectric.org e consultare http://www.eurelectric.org

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: ACEA clepa eurelectric normativa ricarica unione europea

Lascia una risposta

 
Pinterest