Qualcomm Wireless Power, ricarica senza filo

Qualcomm Wireless Power, ricarica senza filo

22 gen, 2013

Veicoli elettrici fissati per la crescita

L’uso e l’accettazione dei veicoli elettrici (EV’s) tra le imprese ed i consumatori saranno sempre più frequentemente dipendenti dagli investimenti delle industrie automobilistiche e delle infrastrutture.

“È relativamente facile usare solo potenza o energia senza alcuna considerazione delle conseguenze.Il vero successo è quello di comprendere i parametri in gioco e di trasferire quella potenza senza sforzo … ” – . Capo Ricercatore, Wireless Power

Fonte: Qualcomm

Dietro la crescita del mercato dei veicoli elettrici, il costo totale del veicolo sarà uno dei principali criteri di acquisto, così come la semplicità di ricarica. Qualcomm ritiene che l’esperienza utenta a migliorare la ricarica attraverso il sistema wireless incrementerà la crescita dei veicoli elettrici.

L’attuale sistema Plug-in di ricarica è tutt’altro che semplice, è ingombrante, porta potenziali problemi di sicurezza per la salute e problemi di affidabilità e di sicurezza, in particolare a livello della strada, mentre l’attrezzatura di ricarica è soggetta ai danni dall’ambiente, agli atti di vandalismo ed è visivamente poco attraente.

Qualcomm ritiene che la , che è semplice e conveniente, finirà per diventare il metodo preferito di ricarica per tutti i veicoli elettrici. È per questo che l’azienda sviluppa la tecnologia universale di ricarica senza fili (wireless) che può essere distribuita in tutte le aree geografiche.

Semplicità e minimo intervento del conducente sono le caratteristiche chiave di questo sistema, secondo Qualcomm vincente nel tempo e quando queste caratteristiche sono accoppiate con alta efficienza di trasferimento di energia, ricaricando senza fili, la combinazione dovrebbe essere vincente.

“È relativamente facile usare solo potenza o l’energia senza alcuna considerazione delle conseguenze.Il vero successo è quello di comprendere i parametri in gioco e di trasferire quella potenza senza sforzo … “, ha detto  Nigel P. Cook. Ricercatore Capo di Qualcomm Wireless Power.

 

Wireless la visione della ricarica dei veicoli elettrici

Le nostre vite sono sempre meno piene di fili e cavi e ci muoviamo di più senza fili: dai telefoni cellulari, a Internet senza fili fino al recente sistema di ricarica senza fili a bassa potenza per i telefoni cellulari.

L’alimentazione wireless è però in procinto di fare un bel salto di qualità, come la quantità di kWh che possono essere trasferiti in un centinaio di millimetri di spazio, pur mantenendo alta efficienza energetica di trasferimento.

(), è una semplice soluzione per la ricarica di veicoli elettrici e ibridi plug-in.

Mentre la tecnologia WEVC è ideale per la ricarica fissa senza fili, si apre anche la possibilità di ricarica dinamica wireless, con la quale la ricarica della batteria del veicolo elettrico avviene mentre il veicolo è in marcia.

L’adozione della tecnologia WEVC comporterà uno spostamento di comportamento dei conducenti dei veicoli elettrici. I driver ricaricheranno il loro veicolo elettrico durante poco tempo e molto spesso e potenzialmente si potrebbe utilizzare la ricarica dinamica per completare la carica effettuata a veicolo fermo, eliminando in questo modo l’ansia da autonomia. Questo significa che le batterie possono essere più piccole con la conseguente riduzione dei costi del veicolo elettrico e del peso dello stesso veicolo.

L’impianto di carica stazionaria WEVC è il futuro a breve termine per facilità e semplicità di ricarica dei veicoli elettrici, mentre la ricarica DEVC dinamica esterna al veicolo elettrico, è una visione a lungo termine di un veicolo totalmente autonomo, senza fili elettrici di ricarica.

Attività inventiva

La potenza induttiva è stata scoperta da oltre 100 anni, e oggi molte persone sperimentano la fisica unica della risonanza magnetica quando usano il loro spazzolino da denti elettrico. Qualcomm ha preso le basi di trasferimento induttivo di potenza e con l’introduzione di numerose attività inventive e delle conquiste tecnologiche ha sviluppato una soluzione che soddisfa i criteri chiave necessari per far crescere il mercato dei veicoli elettrici.
Uno di questi criteri chiave è che la carica deve essere facile.

La tecnologia WEVC utilizza la risonanza magnetica per alimentare dalla BCU al VCU che è parte del sistema di carica del veicolo. La potenza viene trasferita al pad VCU tramite accoppiamento magnetico e questa energia è utilizzata per caricare le batterie del veicolo.

Un sistema Qualcomm Halo WEVC può anche trasferire energia dalla batteria del veicolo elettrico alla rete elettrica, in quello che è conosciuto come carica dal veicolo alla griglia (V2G).

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Nigel P. Cook Qualcomm Qualcomm Halo ricarica induzione ricarica wireless wevc Wireless Electric Vehicle Charging

Lascia una risposta

 
Pinterest