Patente per l’auto che si guida da sola

Patente per l’auto che si guida da sola

16 mag, 2012

A la prima patente per l’auto che si guida da sola

L’auto robotizzata di Google ora può circolare liberamente sulla pubblica strada.

Fonte: ZEUS News

14 maggio 2012. L’auto che si guida da sola realizzata da Google è arrivata a un punto di svolta: il computer che la governa è infatti riuscito a ottenere una patente valida a tutti gli effetti, rilasciata dallo Stato del Nevada (USA).

Per l’occasione, il Department of Motor Vehicles (l’equivalente della Motorizzazione Civile) non solo ha autorizzato l’auto a effettuare tutti i futuri test sulla pubblica strada (finora la guida autonoma era ammessa solo in percorsi chiusi) ma ha anche realizzato un nuovo tipo di targa.

È rossa, e porta impresso il simbolo di infinito, perché indica quale sarà «l’auto del futuro» secondo quanto ha dichiarato , direttore del dipartimento.

«La targa rossa sarà facilmente riconoscibile dalla gente e dalle forze dell’ordine e sarà usata soltanto per i veicoli autonomi di test che hanno ottenuto il permesso.

Quando i produttori di auto arriveranno a vendere i veicoli autonomi al pubblico, il simbolo di infinito apparirà su delle targhe verdi» ha spiegato ancora Breslow.

 

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Bruce Breslow google

Lascia una risposta

 
Pinterest