Oltre 4 milioni di ricariche negli USA entro il 2017

Oltre 4 milioni di ricariche negli USA entro il 2017

2 ago, 2012

Gli analisti prevedono 4.1 milioni di per auto elettriche entro il 2017

di Nikki Gordon-Bloomfield
Fonte: GreenCarReports

1° agosto 2012. Ci sono attualmente circa 10 mila stazioni di ricarica pubbliche a disposizione dei veicoli elettrici negli Stati Uniti, oltre a innumerevoli stazioni di ricarica nelle abitazioni private e aziende in tutta la nazione.

L’attuale numero di stazioni di ricarica negli Stati Uniti vede le auto elettriche prevalere su tutte le altre auto a combustibile alternative quando si tratta di trovare un posto per fare rifornimento, ma secondo un recente rapporto, il numero di stazioni di ricarica di auto elettriche negli Stati Uniti potrebbe raggiungere i 4,1 milioni entro il 2017.

La previsione è stata fatta in una recente analisi delle stazioni di ricariche delle auto elettriche da , società di consulenza globale specializzata in assistenza clienti con la previsione e la gestione di crescita del settore.
La ricarica a casa è vincente

Nonostante un aumento previsto entro il 2017 da 10.000 a circa 500.000 stazioni di ricarica accessibili al pubblico, lo studio prevede che l’87 per cento – circa 3,5 milioni – di tutte le stazioni di ricarica saranno in luoghi residenziali.

Questo perché la maggior parte delle auto elettriche vengono caricate di notte, mentre sono parcheggiate a casa, quando lunghi periodi di inattività in combinazione con i prezzi dalle società di servizi offrono l’opportunità ideale per ricaricare.

Poiché la maggior parte delle auto elettriche spend tra 10 e 12 ore per notte in un garage non utilizzato, Frost & Sullivan prevede che la maggior parte delle auto elettrica in ricarica nel 2017 sarà effettuata utilizzando òe stazioni di ricarica di livello 1.

Essenzialmente una stazione di ricarica contenuta all’interno del livello 1 utilizza una presa di ricarica convenzionale da 110 Volt, nel senso che sono entrambi portatile ed economiche.

Infatti, poiché la maggior parte delle auto elettriche attualmente sul mercato sono dotate di sistema di ricarica di livello 1, Frost & Sullivan prevede che la maggior parte dei consumatori rinuncieranno ad un costos e più veloce, livello 2, da 240-volt per la stazione di ricarica più lente ma più economiche .

Entro il 2017, si dice, 2,9 milioni su un totale di 4,1 milioni di stazioni di ricarica negli Stati Uniti saranno del tipo lento, da 110-volt, di livello 1.

Dalle rimanenti stazioni di ricarica che esisteranno negli Stati Uniti entro il 2017, Frost & Sullivan afferma che il 27 per cento – o poco più di 1,1 milioni – sarà in grado di fare la carica di livello 2.

A differenza del livello 1, le stazioni di ricarica di livello 2, da 240-volt devono essere montate da un tecnico autorizzato, di solito in una postazione.

Anche se offrono un tempo di ricarica molto più veloce per le auto elettriche rispetto al livello 1, le stazioni di ricarica da 110 volt, quelle stazioni di livello 2 sono ancora abbastanza costose da installare, specialmente in luoghi pubblici come parcheggi dove le esigenze di cablaggio supplementari devono essere stabilite.

Solo il due per cento del resto

Il restante due per cento delle stazioni di ricarica, circa 82.000, terremo conto di tutte le altre stazioni di ricarica negli Stati Uniti entro il 2017.

Questi includono stazioni di ricarica rapida in corrente continua in grado di ricaricare vetture in meno di 30 minuti.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Frost & Sullivan stazioni di ricarica

Lascia una risposta

 
Pinterest